Mettere il pannolino: i 7 errori più comuni

· 11 luglio 2018
Se siete genitori di un neonato, i pannolini sono il vostro pane quotidiano. Oggi vi forniamo un utile lista dei 7 errori più comuni nel mettere il pannolino al bebè.

Mettere il pannolino al bebè può sembrare una cosa scontata per molti genitori. Come dice il detto però “nessuno è nato imparato”. Mentre alcuni possono essere in grado di farlo ad occhi chiusi, ad altri può servire un pochino più di pratica prima che quest’azione diventi automatica.

Molte persone possono avere un certo rifiuto nel cambiare un pannolino. Soprattutto quelle che sono sensibili e si disgustano facilmente e quelle che sono impaurite all’idea di maneggiare un bebè.

A dispetto di quello che si pensa, non è una cosa che affligge pochi papà o solamente quelli insicuri riguardo alla paternità. Questo tipo di avversione produce come conseguenza mancanza di pratica al momento di avere un figlio. Non sono poche le persone che sperimentano questo problema, ecco perchè oggi vi parliamo degli errori più comuni che si possono commettere nel mettere il pannolino al bebè.

7 errori frequenti al momento di mettere il pannolino al bebè

Come per tutte le cose nuove, alcuni genitori potrebbero commettere degli errori all’ora di cambiare il bebè. Ecco quelli più comuni.

1. Non avere tutto pronto

Una volta messo il bebè nel fasciatoio per essere cambiato, dovete assicurarvi di avere tutto l’occorrente pronto. Vale a dire: pannolino pulito, salviette umidificate per pulire il neonato. In caso in cui usiate creme o un talco speciale, teneteli vicino, i liquidi risultano comunque migliori dei prodotti secchi.

La ragione principale di questo suggerimento è che non bisogna mai lasciare solo il bebè. Soprattutto se è neonato potrebbe farsi del male mentre si muove o cadere.

2. Stringerlo troppo o troppo poco

L’ideale è che il pannolino sia aderente al corpo del bebè. Tuttavia questo non significa che deve fermargli la circolazione. Se notate dei segni troppo pronunciati quando togliete il pannolino sporco, fate attenzione con quello pulito.

mettere il pannolino

L’altro estremo non va comunque bene: se non è ben messo il piccolo si ritroverà senza pannolino. E sperate che sia pulito se succede una cosa del genere. Per evitare qualsiasi problema, accertatevi di prendere la taglia giusta per il bambino.

3. Pulirlo in modo sbagliato

Oltre ad occuparvi di togliere ogni impurità mentre pulite il piccolo, dovete assicurarvi di farlo nel modo giusto. Dopo che il bebè è andato di corpo l’ideale è pulirlo da dietro; al contrario altrimenti potrebbero apparire delle infezioni.

4. Rimandare troppo

In questo punto, ci si riferisce in primo luogo al ritardo nel cambiare il bebè dopo che ha fatto popò. Con l’urina il problema non sussiste, essendo i pannolini moderni molto assorbenti. D’altra parte invece la materia fecale può essere nociva se la lasciate nel pannolino a lungo perché contiene molti batteri.

Anche prolungare il processo del cambio di pannolino può essere sconveniente. Oltre al fatto che il piccolo potrebbe soffrire il freddo, lasciate aperto uno spiraglio per probabili perdite di urina che possono finire su di voi o in casa.

“Una volta messo il bebè nel fasciatoio per essere cambiato, dovete assicurarvi di avere tutto l’occorrente pronto.”

5. Non avere un cambio di tutina sempre disponibile

Questa non è un’opzione, ma è una necessità. Nonostante il pannolino dovete prevedere dei probabili perdite o macchie che sporcano i vestitini del bebè facilmente.

Per questo è bene avere sempre a portata di mano un cambio pulito. Quando uscite di casa, assicuratevi di avere in borsa pannolini puliti, tutto l’occorrente per l’igiene e una tutina di ricambio per il piccolo.

6. Mettere troppa crema

Anche se le creme idratanti e protettrici fanno bene alla pelle del bebè, non bisogna esagerare. Se avete mai utilizzato una protezione solare o qualche altro tipo di crema, sapete che applicarne troppa può essere fastidioso.

Questo può generare una sensazione di umidità che potrebbe infastidire il bebè. Inoltre, si corre il rischio di sporcare i vestiti e peggio ancora, inibire l’effetto del prodotto.

mettere il pannolino

7. Comprare tanti pannolini per neonati

In generale questo è dovuto alla presenza di molte offerte convenienti per il neonato: salviette umidificate, biberon e creme. Ciò nonostante non dovete farvi prendere dall’entusiasmo smisurato: la realtà è che i pannolini per neonati diventano inutili in breve tempo.

Tutto dipende dalla crescita del bebè per questo è meglio acquistare i pannolini poco a poco. Sempre tenendo a mente di avere una scorta per i fine settimana.

Soprattutto per i neo genitori questi errori diffusi nel mettere il pannolino ed altri elementi risulteranno molto famigliari. Non sentitevi in colpa: nessuno è perfetto e tutto si può imparare in corsa. Ogni giorno che passa è un giorno in più nella meravigliosa vita da genitore.