Errori che si fanno con i bambini dotati

Molte volte commettiamo errori che danneggiano i bambini dotati e non siamo consapevoli che non li stiamo aiutando. Pertanto, questo elenco può aiutarti a evitarli.
Errori che si fanno con i bambini dotati

Scritto da Mara Amor López

Ultimo aggiornamento: 03 ottobre, 2022

I bambini dotati sono molto difficili da riconoscere. In molte occasioni sono considerati ragazzi con problemi di attenzione o a cui non piace studiare. Si tratta di un fallimento assoluto per l’educazione di questi minori, poiché hanno bisogni educativi diversi da quelli del resto dei bambini. Queste situazioni vengono ancora ignorate e le soluzioni non vengono offerte. Scopriamo gli errori che si fanno più spesso con loro.

Un bambino dotato si annoia a scuola e si demotiva se i suoi bisogni non vengono soddisfatti. Questo li porta ad avere basse prestazioni e, quindi, a essere classificati come bambini con problemi di apprendimento.

È importante effettuare una corretta valutazione e individuare questi bambini fin dalla tenera età per offrire loro un’educazione adeguata alle loro capacità. Come a casa, è fondamentale adattare la genitorialità ai bisogni educativi del minore e non commettere errori che potrebbero danneggiarlo.

Perché i bambini dotati tendono ad avere scarsi risultati scolastici?

I bambini con risultati scolastici al di sopra della media vengono spesso riconosciuti come bambini con grandi abilità, ma questo non è del tutto vero. La maggior parte di essi mostra ottime prestazioni nelle aree o negli argomenti che sono di loro gradimento.

Tuttavia, in quelli che sono noiosi o non interessanti per loro, le loro prestazioni diminuiscono. Molte volte arrivano a sembrare ossessivi quando sono immersi nella conoscenza di qualcosa che per loro è interessante, come i lavori sui dinosauri, gli animali, la matematica o il sistema solare.

Ecco alcune spiegazioni per questa situazione:

  • Il loro ritmo di apprendimento rispetto al resto dei suoi compagni di classe è diverso. Per questo, rispettare il tempo degli altri bambini produce noia, demotivazione e frustrazione. In molte occasioni, sono disconnessi da ciò che viene discusso in classe.
  • I metodi utilizzati nell’istruzione sono solitamente l’elaborazione delle informazioni per ripetizione e in sequenza. Per i bambini dotati, il modo in cui elaborano le informazioni tende ad essere più visuospaziale. Hanno bisogno di sperimentare e scoprire da soli ciò che imparano. Invece, la scuola fa acquisire ai bambini informazioni che poi rilasciano su un test e poi le dimenticano.
  • Un altro motivo per cui questi bambini possono avere un rendimento inferiore è dovuto al fatto che con poco sforzo riescono a prendere voti molto buoni, soprattutto nei primi anni della scuola primaria. Il problema si presenta quando quando raggiungono il liceo questo atteggiamento non basta ed è per questo che il loro rendimento diminuisce.
I bambini dotati si annoiano facilmente e si frustrano quando gli argomenti discussi non li interessano. Per questo motivo, in molti casi, il loro rendimento scolastico diminuisce.

Quali errori si fanno con i bambini dotati?

I bambini dotati hanno bisogno di essere curati e capiti come meritano. È necessario saper gestire la loro situazione e non commettere errori che possono danneggiarli. Alcuni di questi potrebbero essere i seguenti:

1. Non lasciarli essere quello che sono

Molti genitori, per evitare di prendere in giro i propri figli perché vedono che non si adattano al gruppo, cercano di farli assomigliare agli altri. Per questo chiedono loro di cambiare il loro comportamento e di copiare gli interessi o il modo di fare delle cose del resto dei bambini.

2. Essere troppo esigenti o iperprotettivi

Questa condizione del bambino può indurre alcuni genitori a essere molto esigenti riguardo ai voti dei propri figli. Inoltre, in molti casi, l’iperprotezione finisce per danneggiarli.

3. Errori che si fanno con i bambini dotati: non creare per loro l’ambiente adatto a sviluppare le proprie capacità

Questi bambini hanno un grande bisogno intellettuale. Richiedono conoscenza e, se questo non li soddisfa, diventano annoiati e frustrati. Per questo, dovrebbero essere forniti loro libri sui loro interessi e attività che amano per aiutarli a migliorare le loro conoscenze. Questi ragazzi hanno bisogno di tenere la mente occupata per rimanere motivati e felici. Il ruolo della famiglia nell’educazione dei bambini dotati è molto importante per il loro corretto sviluppo.

4. Credere di sapere tutto

Sebbene i bambini dotati imparino molto rapidamente, ciò non significa che sappiano tutto. Hanno bisogno di persone che li guidino nel loro apprendimento e che diano loro risposte ai loro dubbi sul mondo o su ciò che stanno cercando di imparare.

Trattare questi bambini come se fossero adulti o chiedere di più da loro è dannoso per loro. Al di là del suo QI, le sue emozioni sono come quelle dei suoi coetanei.

5. Errori che si fanno con i bambini dotati: trattarli come se fossero adulti

Non dobbiamo dimenticare che, nonostante abbiano un QI più alto rispetto ad altri bambini della loro età, la loro capacità emotiva è uguale a quella degli altri. Questi bambini possono essere veloci ed efficaci nel pensare, ma stanno ancora imparando a gestire le proprie emozioni, quindi non sono adulti e non dovrebbero essere trattati come tali.

6. Non parlare con loro e non ascoltarli

Questi bambini non sanno tutto, ma solo quello che sanno. Per questo bisogna ascoltarli e spiegare loro che sono diversi dagli altri ragazzi, ma questo non li rende migliori o peggiori degli altri.

7. Pensare o presumere che le loro capacità rendano loro le cose più facili: errori che si fanno con i bambini dotati

Avere capacità elevate non è facile, anzi è abbastanza complicato. Inoltre, ci sono molte sfide da affrontare. Vanno dunque evitate frasi del tipo: “se avessi le tue capacità sarei il migliore”.

8. Di’ loro spesso che sono molto intelligenti

Se i genitori ripetono quanto sono grandi i loro figli dotati e li etichettano costantemente come altamente dotati o talentuosi, alimenta il loro orgoglio, così come l’ego dei genitori stessi. Questo può finire per creare un disturbo narcisistico nel bambino, che crederà di essere superiore al resto.

I bambini dotati sono ancora bambini

Non dobbiamo dimenticare che i bambini dotati sono bambini. Sì, è vero che hanno abilità o capacità diverse rispetto al resto dei bambini della loro età, ma questo non fa perdere loro la condizione.

È importante che sia a casa che a scuola i loro bisogni e requisiti intellettuali siano soddisfatti in modo che avanzino e non si sentano frustrati. In questo modo puoi migliorare il tuo rendimento scolastico.

Potrebbe interessarti ...
11 errori dei genitori nello sviluppo del linguaggio dei bambini
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
11 errori dei genitori nello sviluppo del linguaggio dei bambini

Scoprite gli 11 errori nello sviluppo del linguaggio dei bambini commessi involontariamente dai genitori, che impediscono il miglioramento.