Fa bene al bambino succhiare il pollice?

Succhiarsi il pollice è un'abitudine comune tra i bambini. Senza dubbio, sembrano carini quando lo fanno e ci spezza il cuore quando partoriscono. Tuttavia, questa azione ha qualche vantaggio?
Fa bene al bambino succhiare il pollice?
María Alejandra Castro Arbeláez

Revisionato e approvato da la psicologa María Alejandra Castro Arbeláez.

Scritto da Naí Botello

Ultimo aggiornamento: 27 dicembre, 2022

Uno dei riflessi più comuni nei bambini dai neonati fino a circa due anni di età è quello di portare le mani alla bocca e succhiare il pollice. Il motivo di questa azione può essere attribuito a diversi fattori, ma alla fine della giornata è normale che i genitori si chiedano se per il proprio bambino sia un bene oppure no.

Secondo pediatri e ortodontisti, questa azione non comporta alcun rischio per il bambino, a patto che non diventi un’abitudine e che, se possibile, il bambino smetta di farlo intorno ai due anni di età. Successivamente approfondiremo questo tenero comportamento.

Fa bene al bambino succhiare il pollice?

La risposta è si. Prima di tutto, bisogna confermare che questa azione è del tutto normale. È un riflesso che molti bambini hanno fin dal primo giorno di nascita; in alcuni casi, è stato persino affermato che lo facciano anche nel grembo materno.

La suzione del pollice è associata a diversi fattori; in linea di principio il bambino lo fa di riflesso ogni volta che avvicina le mani alla bocca. Questo istinto di suzione lo aiuterà a imparare in che modo muovere le labbra in modo che possa nutrirsi, sia attraverso il seno che attraverso il biberon.

Alcuni bambini nascono con più capelli di altri.

Dal quinto o sesto mese di vita del bambino, smetterà di succhiare per riflesso, e questa azione di suzione per poter nutrire diventerà più razionale. Da quel momento in poi, i bambini useranno anche la bocca per esplorare o conoscere meglio gli oggetti che sono alla loro portata, così come i loro corpi. Questo è uno dei motivi per cui potrebbero infilarsi costantemente le dita in bocca.

Infine, sarà il terzo motivo per cui i bambini si succhiano il pollice che, a lungo andare, genererà in loro un’abitudine abbastanza difficile da abbandonare. Ed è il fatto che i bambini si succhiano il pollice per sentirsi al sicuro, calmi, per rilassarsi e potersi addormentare.

Questo è un riflesso che molti bambini hanno fin dal primo giorno di nascita; in alcuni casi è stato anche affermato che lo facciano anche nel grembo materno.

Benefici della suzione del pollice

Ora che abbiamo chiarito i motivi per i quali i bambini succhiano il pollice, ci tocca rispondere all’eterna domanda: fa bene al bambino succhiare il pollice? La risposta è sì, infatti ecco i suoi vantaggi:

  • I bambini che succhiano il pollice hanno meno problemi ad addormentarsi. A loro volta, tendono a dormire più profondamente la notte, senza che il sonno venga interrotto;
  • Questi piccoli non tendono a stressarsi facilmente. È diventato evidente che nelle situazioni in cui provano paura o, ad esempio, sono tristi per l’assenza dei genitori, succhiarsi il pollice li conforta rapidamente;
  • Quando i bambini succhiano il pollice, possono anche segnalare ai genitori che hanno fame o sonno, il che aiuta gli adulti a identificare quali sono i bisogni del loro bambino in un determinato momento.
Molti genitori chiedono: fa bene al bambino succhiarsi il pollice?

Considerazioni sul succhiare il pollice

Sebbene la suzione del pollice abbia diversi vantaggi per i bambini piccoli, è importante tenere a mente alcuni aspetti legati all’igiene per garantire che questa azione non abbia effetti negativi.

Per prima cosa, se il bambino ha già l’età per gattonare, i genitori devono fare attenzione a lavare le mani regolarmente, in modo che non siano esposti a insetti, parassiti e batteri quando mettono le dita in bocca.

La seconda considerazione riguardo alla suzione del pollice è che se un bambino lo fa troppo spesso, potrebbe in qualche modo cambiare la forma dell’unghia e della cuticola. Se ciò accade, dovreste stare attenti e portarlo dal dermatologo.

La terza considerazione è che la suzione del pollice è abbastanza difficile da interrompere. Pertanto, dovete essere pazienti se volete insegnare al vostro piccolo ad abbandonare questa abitudine.

Infine, dovreste sapere che gli ortodontisti raccomandano ai genitori di cercare di impedire ai bambini di succhiarsi il pollice entro e non oltre i cinque anni. In caso contrario, la forma delle labbra, delle gengive, delle mascelle e dei denti potrebbe essere compromessa in qualche modo.

Potrebbe interessarti ...
Ciuccio e biberon: fanno male al bambino?
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Ciuccio e biberon: fanno male al bambino?

Ciuccio e biberon sono articoli di uso comune tra le mamme, ma sono oggetto di discussione a causa degli effetti negativi che potrebbero avere.




Il contenuto di Siamo Mamme è solo a scopo educativo e informativo. In nessun caso sostituisce la diagnosi, la consulenza o il trattamento di un professionista. In caso di dubbi, è consigliabile consultare uno specialista di fiducia.