Herpes nei bambini: manifestazione e trattamento naturale

L'herpes è una malattia della pelle infettiva che genera piaghe dolorose caratteristiche. La corretta gestione di questa condizione favorisce il benessere del bambino.
Herpes nei bambini: manifestazione e trattamento naturale

Ultimo aggiornamento: 13 ottobre, 2021

L’herpes fa solitamente la sua prima comparsa nei bambini, attraverso lesioni della bocca dolorose e abbastanza fastidiose. Questi tendono a influenzare la qualità della vita, ma ci sono una serie di misure di trattamento semplici e veramente utili.

Ecco alcune delle strategie naturali che hanno un adeguato supporto scientifico.

Cos’è l’herpes?

L’herpes è una condizione di salute causata dal virus dell’herpes simplex (HSV) di tipo 1 o di tipo 2, che ha la capacità di rimanere dormiente nel nostro corpo dopo la prima infezione.

Sebbene in fase latente non produca sintomi, di fronte a determinate alterazioni dello stato di salute generale, come una diminuzione delle difese, il virus può riattivarsi e provocare lesioni tipiche.

I due tipi di virus dell’herpes simplex variano a seconda della loro posizione:

  • Tipo 1 (HSV-1): il più delle volte causa l’herpes orale ed è responsabile di herpes labiale e bolle di febbre intorno alla bocca e sul viso.
  • Tipo 2 (HSV-2): causa l’herpes genitale ed è responsabile di focolai di herpes genitale.

Questo virus è abbastanza contagioso e si trasmette da persona a persona, generalmente per contatto diretto (pelle a pelle).

Più comunemente, i bambini contraggono l’HSV durante l’infanzia, attraverso il contatto con un adulto infetto. Da lì, produce i primi sintomi e poi va in latenza.

È importante notare che una volta che questo virus entra, rimane nel corpo del bambino per tutta la vita.

viso bambino herpes labbro inferiore bocca

Manifestazioni cliniche dell’herpes nei bambini

Secondo alcune pubblicazioni sulla rivista American Family Physician, le infezioni da HSV nei bambini si manifestano in modi diversi: dalle malattie mucocutanee non complicate alle infezioni gravi che colpiscono il sistema nervoso centrale e possono compromettere la vita del bambino.

Come abbiamo già detto, l’HSV causa un’infezione permanente. Tuttavia, le manifestazioni cliniche variano a seconda dello stato di salute della persona che lo porta (ospite). In questo senso, l’età, lo stato immunitario, il tipo di virus e il sito di infezione determinano il decorso della malattia.

L’infezione primaria (o il primo episodio) è solitamente asintomatica. Tuttavia, in alcuni casi presenta sintomi lievi, come lesioni sulla pelle della bocca o nella regione anogenitale.

Nei bambini più piccoli si può osservare un coinvolgimento orale più esteso, chiamato gengivostomatite. Al contrario, quando il primo episodio si manifesta nei bambini più grandi o negli adolescenti, si manifesta come faringite.

Trattamento naturale per l’herpes nei bambini

Quando l’infezione si verifica in bambini sani, la condizione di solito si risolve da sola entro 10 o 21 giorni. Dopo questo periodo, il virus entra in uno stato dormiente nei gangli nervosi vicino al sito della lesione.

Attualmente, non esiste una cura per questo virus. Tuttavia, la gestione terapeutica ha lo scopo di eliminare le piaghe e limitare l’estensione e la durata delle epidemie.

Qui condivideremo alcune terapie naturali da offrire a vostro figlio durante un episodio di herpes.

Evitare di graffiare

Il bambino dovrebbe cercare di toccare o graffiare il meno possibile la lesione, perché attraverso le mani è possibile trasferire il virus ad altre parti del corpo, come gli occhi.

Oltre alla via di contatto diretto pelle a pelle, il bambino può essere infettato dopo aver maneggiato oggetti contaminati da questo virus. Per questo motivo si consiglia di lavare le mani e i giocattoli con relativa frequenza.

Ghiaccio locale

L’applicazione di ghiaccio locale su piaghe o lesioni causate dal virus può aiutare a lenire il dolore dell’herpes labiale nei bambini. Anche i cibi freddi possono essere efficaci per lenire le labbra sensibili e prevenire la disidratazione.

È importante limitare il consumo di prodotti acidi durante le epidemie, poiché possono irritare ulteriormente le lesioni.

Vitamina D per l’herpes nei bambini

Ci sono molte vitamine che possono proteggere il corpo dal virus e ridurre i segni e i sintomi che provoca. Alcuni studi concludono che la vitamina D ha un’importante funzione immunomodulante ed è legata alla prevenzione di varie malattie infettive.

Vitamina E

La vitamina E ha proprietà antiossidanti, che possono ridurre lo stress cellulare causato da alcune infezioni virali. Ciò aiuterebbe il sistema immunitario a difendersi dall’HSV.

Attualmente sono in corso alcuni studi clinici che stanno studiando il ruolo della vitamina E nel controllo dell’infezione da virus dell’herpes.

Oli essenziali

L’uso di oli essenziali aiuta a diminuire la diffusione del virus tra le cellule infettate dalla variante HSV-1. Alcuni degli oli correlati a questi effetti positivi sono i seguenti:

  • Rosmarino.
  • Eucalipto Cesia.
  • Timo.
  • Cannella.

Oltre al loro consumo orale, possono essere utilizzati anche nell’acqua del bagno o nei diffusori ambientali. L’applicazione diretta sulle lesioni non è raccomandata, in quanto possono causare un’infezione batterica secondaria.

Crema solare

Mentre la protezione solare fornisce protezione alle labbra in tutti i contesti, contribuisce anche a ridurre la frequenza delle eruzioni cutanee. Questo perché l’aggressione del sole è un fattore scatenante per la riattivazione del virus.

Si consiglia di utilizzare creme solari ad ampio spettro, con un fattore di protezione solare (SPF) maggiore di 30. Esistono infatti presentazioni in stick o balsami, che ne facilitano l’applicazione sulle labbra.

SPF crema solare rossetto

Aloe Vera

Il gel di aloe vera è un prodotto con molte disponibilità sul mercato. Ha effetti antinfiammatori e antivirali ed è decongestionante. Si consiglia di conservarlo in frigorifero, in modo che il suo effetto confortante e decongestionante sia ancora maggiore.

L’herpes e la qualità della vita nei bambini

L’herpes nei bambini si diffonde facilmente, a causa della costante manipolazione e del graffio delle lesioni. Questo non solo favorisce l’inoculazione in altre parti del corpo, ma anche la contaminazione di oggetti per uso proprio o condivisi tra bambini (come i giocattoli in giardino).

Le lesioni erpetiche sono solitamente molto fastidiose, dolorose e capaci di intaccare la qualità della vita del bambino. In generale, rende difficile per loro mangiare e bere liquidi, il che porta a complicazioni come la disidratazione.

Potrebbe interessarti ...
Mal di gola e faringite nell’infanzia: come si manifestano?
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Mal di gola e faringite nell’infanzia: come si manifestano?

Il mal di gola e la faringite sono due tra le infezioni più diffuse tra i bambini. Impariamo a riconoscerle individuandone le manifestazioni.



  • Öztekin A, Öztekin C. Vitamin D Levels in Patients with Recurrent Herpes Labialis. Viral Immunol. 2019 Jul/Aug;32(6):258-262. doi: 10.1089/vim.2019.0013. Epub 2019 May 30. PMID: 31145049.
  • Lin LY, Bhate K, Forbes H, Smeeth L, Warren-Gash C, Langan S. Vitamin D deficiency or supplementation and the risk of human herpesvirus infections or reactivation: a systematic review protocol. BMJ Open. 2019 Oct 7;9(10):e031867. doi: 10.1136/bmjopen-2019-031867. PMID: 31594899; PMCID: PMC6797410.
  • Álvarez, D. M., Castillo, E., Duarte, L. F., Arriagada, J., Corrales, N., Farías, M. A., Henríquez, A., Agurto-Muñoz, C., & González, P. A. (2020). Current Antivirals and Novel Botanical Molecules Interfering With Herpes Simplex Virus Infection. Frontiers in microbiology11, 139. https://doi.org/10.3389/fmicb.2020.00139