Massaggi per alleviare le coliche del neonato: passo dopo passo

Se il vostro bambino soffre di coliche infantili, vi spieghiamo noi come alleviarle con il massaggio. Leggete con attenzione e vedrete che risultati.
Massaggi per alleviare le coliche del neonato: passo dopo passo

Ultimo aggiornamento: 10 ottobre, 2021

Le tecniche di massaggio per le coliche infantili sono semplici e possono essere eseguite in casa da qualsiasi genitore. Il sollievo passa attraverso le mani che aiutano il bambino a rilassarsi. Volete scoprire come eseguire dei massaggi per alleviare le coliche del neonato?

Cosa sono le coliche infantili?

Innanzitutto, è importante sapere come distinguere se vostro figlio soffre di coliche infantili o si sente a disagio, per esempio per alcuni bisogni rimasti insoddisfatti come la fame, il sonno o se il tuo pannolino deve essere cambiato.

Le coliche infantili possono essere definite come una crisi di pianto che dura più di 3 ore al giorno, che si prolunga per almeno 3 giorni e che persiste per più di 3 settimane.

Ecco alcune caratteristiche che li distinguono da altri tipi di pianto:

  • Si attivano improvvisamente e senza causa apparente.
  • Il bambino è così irritabile che è difficile consolarlo.
  • Il tono delle sue grida è più alto e più intenso del solito.
  • Contrai i muscoli con più intensità. Ad esempio, stringono i pugni o le braccia verso l’addome.
  • Dopo pochi minuti o ore, si risolve spontaneamente.

Questi episodi si verificano più frequentemente tra le prime due settimane di vita e i 4 mesi di età e le ragioni non sono state chiarite scientificamente.

Neonato con le coliche.

Come aiutare un bambino con le coliche?

Se vostro figlio soffre di coliche infantili, potete provare alcune strategie per aiutarlo in casa vostra.

È importante sapere che durante il momento più acuto della crisi è necessario mantenere la calma. I bambini percepiscono molto chiaramente le emozioni dei loro genitori e se siete calmi, trasmetterete questa serenità al vostro bambino.

Mentre piange, tuo figlio ha bisogno della tua moderazione, della tua serenità e del tuo accompagnamento.

Una volta che la crisi di pianto si è attenuato e il bambino è meglio disposto, potete applicare alcuni massaggi all’addome, ai fianchi e alle gambe. In questo modo, lo aiuterete a eliminare i gas che potrebbero essersi formati nel suo intestino durante la crisi.

Massaggi per alleviare le coliche passo dopo passo

I massaggi per alleviare le coliche nel neonato possono essere applicati dalla madre o dal padre, a partire da un’ora dopo la poppata. Nello spazio che segue vi spiegheremo passo dopo passo come eseguirli:

Allestite lo spazio

Trovate un posto comodo dove sedervi e mettete il bambino in grembo o su una superficie soffice. La temperatura dell’ambiente dovrebbe essere mite, la luce fioca. Se preferite, potete mettere un po’ di musica rilassante in sottofondo e qualche diffusore per ambienti.

Disponete gli elementi necessari

Prima di tutto, lavatevi le mani, che sono lo strumento principale per il massaggio. Le vostre unghie dovrebbero essere abbastanza corte da non ferire il bambino.

Applicate un prodotto che faciliti lo scorrimento delle mani, come l’olio di mandorle o una crema per bambini. Si consiglia di posizionare un asciugamano o un panno impermeabile sotto il bambino, in quanto può rilassare la muscolatura durante il massaggio.

Preparate il vostro bambino

Parlate al piccolo, spiegategli cosa farete e perché. Anche se non sa ancora esprimersi a parole, vostro figlio sarà meglio preparato all’esperienza. Potete anche chiedere il permesso di togliergli i vestiti e il pannolino, per iniziare a trasmettergli il rispetto che avete per il suo corpo.

Una volta che il vostro bambino sarà pronto, mettetelo sulle ginocchia o sulla superficie preparata per questo.

Iniziate con i massaggi per alleviare le coliche

La seduta di massaggio è un momento ottimale per godere della connessione e della vicinanza con il vostro bambino. È un modo per accedere alla comunicazione non verbale, facendolo attraverso il contatto fisico.

Per iniziare, provate queste semplici tecniche per alleviare le coliche:

  1. Iniziate con un leggero sfregamento: il primo contatto deve essere lento, superficiale, simile a una carezza. È il modo per informare il corpo del bambino che sta per ricevere un massaggio. Con il palmo della mano o le dita (se il bambino è molto piccolo), passate sopra l’addome del vostro bambino. Cogliete l’occasione per spalmare l’olio o la panna e generare più calore nella zona su cui lavorare.
  2. Eseguite dei massaggi lineari : agite sulla superficie delimitata tra le costole del bambino e il pube. Con 2 o 3 dita puoi scivolare verso il basso, alternando una mano e l’altra.
  3. Procedete con massaggi circolari intorno all’ombelico: in senso orario, esercitate una leggera pressione durante il massaggio.
  4. Simula uno svuotamento dell’addome : con il palmo di una mano, esercitare una leggera pressione dalle costole verso il pube. Alternate lo stesso movimento con l’altra mano.
  5. Mobilizzate le gambe, simulando il movimento della bicicletta: avvicinate un ginocchio del bambino al suo petto e poi l’altro.
  6. Terminate con un bagnetto caldo: dopo il massaggio, ultimate il momento di relax con un bagno. Il semplice fatto di galleggiare nell’acqua calda gli darà un’enorme calma.
Massaggini per le coliche.

Ultimi consigli sui massaggi per alleviare le coliche

L’ultimo suggerimento è quello di monitorare la vostra tecnica di allattamento al seno per evitare l’accumulo di gas che possono mettere a disagio il tuo bambino. Inoltre, favorite il contatto fisico con il vostro bambino ogni volta che ne ha bisogno.

Un modo per favorire questo contatto è trasportare il bambino in modo sicuro ed ergonomico. Inoltre, favorisce posture più verticali o oblique, in modo che il bambino possa mantenere le gambe e le anche leggermente flesse sull’addome.

Lavorate sulle abitudini familiari, sia per mangiare, fare il bagno e riposare. Questo aiuterà il piccolo a prendere confidenza con il ritmo della casa e ad abbassare i suoi livelli di allerta. Inoltre, contribuirà al riposo.

I massaggi sono molto utili, ma vanno praticati nel modo corretto: con movimenti delicati, pressioni leggere e proporzionati alla statura del bambino. Se pensate di non essere in grado, potete andare da uno specialista in massaggi, come un fisioterapista infantile.

Potrebbe interessarti ...
Come alleviare le coliche nei bambini
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Come alleviare le coliche nei bambini

Sebbene non tutti i lattanti soffrano di coliche, molti piccoli sono a dir poco tormentati da questo malessere. Le mamme devono sapere come interve...



  • Sommermeyer H, Krauss H, Chęcińska-Maciejewska Z, Pszczola M, Piątek J. Infantile Colic-The Perspective of German and Polish Pediatricians in 2020. Int J Environ Res Public Health. 2020;17(19):7011. Published 2020 Sep 25. doi:10.3390/ijerph17197011. Disponible en: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7579643/
  • Hernández Hernández A. ¿Qué hacemos con el cólico del lactante? Pediatría Integral 2017, 21(17):20-21. Disponible en: http://pehsu.org/wp/wp-content/uploads/31CongresoSEPEAP.pdf#page=20
  • Castillo Ramírez, Marisol, and Katy Vargas Durán. Efectividad del masaje en el área abdominal para la reducción de los cólicos del lactante. Enfermería Actual de Costa Rica 32 (2017): 79-89. Disponible en: https://www.scielo.sa.cr/scielo.php?pid=S1409-45682017000100079&script=sci_abstract&tlng=es
  • Fustero Albero, Marta, and Ana Carmen Josefina Coarasa Liron De Robles. Masaje abdominal en los cólicos del lactante: Estudio de resultados.
  • Villán Sáenz, Francisco. Tratamiento del cólico del lactante. Terapia manual craneal. 2019.
  • Santivañez Ayala, Yvanna Luz. INTERVENCIONES NO FARMACOLÓGICAS EFICACES PARA EL ALIVIO DEL CÓLICO DEL LACTANTE. 2018.
  • Navarro Cabrera, Candelaria Jacqueline. Eficacia de una intervención educativa para fomentar el método madre canguro en cólico del lactante. 2017.
  • Manteiga Urbón, Jose Luis. Eficacia de las técnicas craneales de fisioterapia manual en el cólico del lactante: un proyecto de investigación. 2019.