Conoscere il sesso del bebè: il metodo delle nonne

2 Ottobre 2017

Il metodo delle nonne per conoscere il sesso del bebè ha qualcosa di mitico. In generale si tratta di credenze prive di prove scientifiche, che sono  però passate da una generazione all’altra senza estinguersi.

Donna incinta.

Nonne di un’altra epoca e di tempi altre più recenti sostengono di poter indovinare il sesso del bambino dando solo una semplice occhiata alla madre. Sia la dimensione, che la forma della pancia, così come la camminata o qualche variazione dell’aspetto della gestante sono tratti che permetteranno di identificare se sarà un bambino o una bambina.

Conoscere il sesso del bebè: una credenza molto popolare

Molte persone oggigiorno assicurano che sia possibile conoscere il sesso del bambino senza ecografia. 

Tra i metodi più popolari, ce ne sono alcuni estremamente inverosimili. Altri hanno un certo livello di probabilità scientifica.

 

Conoscere il sesso del bebè è possibile guardando la forma della pancia?

Metodi per conoscere il sesso del bebè

Come è risaputo, questi metodi erano di uso comune quando per sapere il sesso, bisognava aspettare che il bebè nascesse.

Ecco alcuni dei metodi più popolari:

La pancia indica il sesso del nascituro: a punta in su è una femmina, in giù è un maschio.

Anche la forma della pancia può variare da bambino a bambina, essendo appuntita nel primo caso e arrotondata nel secondo.

Il sapore salato delle voglie anticipa che è un bambino che sta per nascere, il dolce svela che è una femmina.

Una donna diventa più bella quando avrà una femmina. Il suo volto è più luminoso e paffuto. Compaiono macchie, acne e secchezza della pelle quando è maschio.

  • Si tratta di un maschio quando il peso acquisito si concentra sui glutei, anziché sulla vita.
  • Sognare che sarà un maschio indica che sarà una femmina e viceversa: questo si applica anche a qualsiasi familiare che faccia questi sogni.
  • Fissare un anello o una catena d’oro sul palmo della mano o sul ventre della futura madre può indicare, a seconda di come si muovono, il sesso del bebè. Se la catena e l’anello iniziano a muoversi a circoli sarà una femmina. Ma potrebbe essere maschio se si muovono come un pendolo.
  • Secondo il metodo delle nonne, sarebbero le bambine quelle che provocano sintomi più accentuati durante la gravidanza.
  • Qualche goccia d’olio sulla pancia della gestante potrebbe determinare il sesso del vostro bebè. Se le gocce scendono molto rapidamente è un maschio.
  • Il ritmo cardiaco è anche usato come metodo di predizione. In questo caso, pulsazioni superiori a 140 battiti potrebbero indicarvi l’arrivo di una bimba.