Origine e significato del nome Adonai

Un nome insolito può essere magico. Cosa ne pensate di questa proposta?
Origine e significato del nome Adonai

Ultimo aggiornamento: 18 luglio, 2022

Vi piacciono i nomi legati a religioni o credenze diverse? State pensando di sceglierne uno per vostro figlio? Se la vostra risposta è sì, scoprite tutto sull’origine e il significato del nome Adonai, rimarrete sicuramente sorpresi!

Per cominciare, vi diciamo che Adonai è un nome molto poco utilizzato in Italia. Per questo motivo, potrebbe essere una buona opzione per vostro figlio se state cercando di chiamarlo in modo originale e renderlo l’unico nella sua classe con questo nome intenso.

Successivamente, vi invitiamo a sapere tutto sul nome Adonai!

Qual è il significato del nome Adonai?

Adonai sarebbe il plurale di Adon, che significa ‘mio signore’ ed è uno dei nomi di Dio nel giudaismo. Di conseguenza, significherebbe letteralmente “i miei signori”. Anche se può essere preso anche al singolare e, in questo modo, è interpretato in vari modi: ‘maestro’, ‘mio signore’, ‘Dio con noi’, ‘signore’ o ‘amministratore’.

A loro volta, ci sono due versioni del nome: che termina in latino i e greco y -Adonai-.

Adonai ha un giorno nel calendario dei suoi santi?

Adonai non ha un giorno speciale nella lista dei santi, poiché non c’è nessun santo o benedetto con questo nome. Tuttavia, per la rilevanza del suo significato, in alcuni paesi viene celebrato il 1° novembre, giorno di Ognissanti.

Adonai è un nome ebraico pieno di spiritualità. Anticamente era usato come un modo rispettoso per invocare Dio.

Adonai, un nome antico e spirituale

Così come abbiamo visto che altri nomi hanno origini diverse, come nel caso di Oliver, Adonai ne ha una certa e unica: è ebraico.

La parola ebraica originale è scritta adõnai e fu usata per la prima volta nei tempi antichi come un modo rispettoso di chiamare Dio. Questo perché, nel III secolo aC, nella lettura della Bibbia ebraica era proibito nominare Dio o Yahweh, così fu sostituito da Adonai, il cui significato era ‘il Signore’.

Un nome di tradizione giudaico-cristiana

Questo nome è ripetuto più di 400 volte nei libri sacri del giudaismo, la cui compilazione è chiamata Tanaj o Mikrá. Per questo è chiaro che il nome Adonai è ebraico e di tradizione ebraica. Tuttavia, questa denominazione è importante anche per i cristiani.

Sebbene il nome sia stato dimenticato per secoli, nel 2008 papa Benedetto XVI ha ordinato che Yahweh fosse sostituito nelle liturgie cristiane dal nome ebraico Adonai o dal greco Kyrios. Entrambi i nomi designano con assoluta grandezza il nome di Dio, nostro Signore. La Chiesa cattolica, attraverso il suo rappresentante, il cardinale Arinze, ha espresso che questo cambiamento permette “di comprendere Cristo, poiché il titolo di Signore diventa intercambiabile tra il Dio d’Israele e il Messia della fede cristiana”.

In conclusione, Adonai è un nome dall’essenza conciliante che unisce nel suo significato più intimo le tradizioni di due delle religioni più importanti del mondo: l’ebraismo e il cattolicesimo.

Una curiosità: lo sapevi che nella Bibbia Dio è chiamato in 21 modi diversi? Uno di questi è Adonai, che è sicuramente un nome biblico e lo puoi trovare numerose volte nelle Sacre Scritture. Ad esempio, il Salmo 8 ei libri di Isaia 40:3-5 ed Ezechiele 16:8.

nome adonai
Nel 2008, papa Benedetto XVI ha ordinato che Yahweh fosse sostituito dal nome ebraico Adonai o dal greco Kyrios nelle liturgie cristiane.

L’importanza del nome proprio

Come avrete visto, l’origine e il significato di Adonai sono molto peculiari. Inoltre, c’è un’altra qualità che il nome proprio ha e che lo rende così importante nella vita dei bambini. Secondo il lavoro del dottore in psicologia dell’Università di Barcellona, Pau Martínezez Farrero, del Collegio ufficiale degli psicologi della Catalogna, pubblicato sul Journal of Humanities dell’Università di Siviglia, i nomi propri consentono ai bambini di riconoscersi, poiché li ascoltano da prima che nascessero.

“Finalmente, un giorno il bambino si accorgerà che il nome che i genitori accennano gli appartiene, è lui. E tutto ciò che i genitori dicono in quel nome proprio…: il tesoro, il prezioso, il ghiottone, il dormiglione, il sorridente, il lamento, il giocoso, ecc.”.

Insomma, l’importanza di un nome proprio non sta solo nel suo significato, ma anche nella sua funzione di fornire identità per cominciare a definire il nostro posto nel mondo, dal momento in cui nasciamo.

Altre alternative di nomi da esplorare

Se conoscere i fatti sull’origine e il significato del nome Adonai vi è sembrato interessante, ma non hai ancora deciso come chiamerete vostro figlio, abbiamo molto altro da offrirvi. Ad esempio, altri nomi legati a temi religiosi sono Matteo, Noé, Jesús o Pietro.

Inoltre, potete cercare nel nostro sito altri elenchi di nomi maschili basati sulla lettera iniziale o derivati da argomenti come letteratura, storia, viaggi e persino cibo. Le opzioni sono tante e il tempo stringe…

Preparatevi per l’avventura alla scoperta del nome perfetto per il vostro bambino!

Potrebbe interessarti ...
84 nomi maschili senegalesi ed il loro significato
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
84 nomi maschili senegalesi ed il loro significato

Ecco l'elenco più completo di nomi senegalesi maschili, un misto di radici africane, arabe ed europee che vi affascineranno.