Uscire con il bebè: cosa dovete portare con voi?

29 Aprile 2019
Non tutte le mamme sanno cosa devono portare quando devono uscire con il bebè. Ecco una guida per non dimenticare nulla se fate quattro passi con il neonato

Un bambino piccolo ha bisogno di una moltitudine di cose. Se avete avuto un bambino poco tempo fa, sicuramente una delle domande che vi fate più spesso riguarda cosa bisogna portare, nella borsa e nel passeggino, quando si deve uscire con il bebè.

Se non avete avuto altri figli prima, è probabile che all’inizio vi troviate ad uscire con il bebè cariche di oggetti e accessori che non sono del tutto utili. Per non commettere errori ed avere sempre le cose più importanti a portata di mano, eccovi una guida semplice ed efficace che vi sarà certamente utile.

10 cose essenziali se dovete uscire con il bebè

  • Pannolini. Non è necessario un intero pacchetto, prendete un numero necessario per il tempo in cui starete lontani da casa. In proporzione, mettere i pannolini necessari calcolando un certo numero di cambi. Se si tratta di una semplice passeggiata pomeridiana, 2 o 3 pannolini saranno sufficienti.
  • Ciuccio. Portare un ciuccio di ricambio è un ottimo consiglio quando vi trovate a uscire con il bebè, dato che spesso vostro figlio lo tirerà al suolo o, direttamente, lo smarrirà.
  • Fasciatoio. Un fasciatoio è una delle cose essenziali che dovreste sempre mettere in borsa. Si tratta di una misura necessaria per garantire l’igiene del bambino quando dovrete cambiarlo. Non sempre bar, ristoranti e posti all’aperto sono sufficientemente puliti. Ce ne sono alcuni addirittura gonfiabili e vi permetteranno di risparmiare molto spazio.
  • Salviettine umide Queste salviette sono perfette per superare qualsiasi situazione. Per pulire il viso, le mani o il sederino, per intervenire su macchie di gelato o altro… Questi pacchetti quasi non occupano spazio e saranno il vostro jolly in molti casi.
Cesta con cose utili se dovete uscire con il bebè

  • Arnica per i lividi. Mano mano che passerà il tempo, inizierete a uscire con il bebè con maggiore frequenza e il bambino inizierà a muovere i primi passi. Le cadute e i lividi inizieranno a far parte della vostra routine. Pertanto, portare una crema stick a base di arnica nella borsa vi consentirà di alleviare ogni tipo di sfregamento e colpo.
  • Bavaglino. Se porterete a spasso il piccolo in una fascia oraria che include anche la pappa, sarà necessario un bavaglino per evitare che si sporchi tutti i vestitini.
  • Vestiti di ricambio. Come detto una riga fa, spesso nemmeno il bavaglino salva tutine e camicette dalle macchie di bevande e pappine. Portare un cambio per il vostro bambino è fondamentale e vi permetterà di intervenire anche se il piccolo si bagna o suda eccessivamente.
  • Crema protettiva solare. È molto importante in estate, ma vi consigliamo di portarla con voi in ogni periodo dell’anno. Sebbene i raggi del sole non siano eccessivamente potenti in altre stagioni, oltre all’estate, i raggi solari sono comunque dannosi per la delicata pelle di un bimbo appena nato.
  • Sacchetti di plastica. Portate sempre 2 o 3 sacchetti, se vi trovate a uscire con il bebè. Vi permetteranno di mettere da parte i vestiti sporchi, buttare i pannolini in caso di emergenza, ma non solo.
  • Acqua. Una bottiglia d’acqua o un biberon riempita con acqua para bebè vi servirà per alleviare la sete di vostro figlio.

Cose che potete lasciare a casa

  • Farmaci. A meno che il bambino non sia malato e sempre a patto che la passeggiata non duri troppo, non è necessario sovraccaricarvi di farmaci o altri oggetti, come il termometro.
  • Salviette specifiche per ogni parte del corpo. Come abbiamo detto prima, è sempre bene portare una confezione di salviettine umide, ma scegliete sempre quelle universali, che valgono per più parti del corpo.
Cesta di pannolini

  • Pettini e spazzole. Molte madri lo considerano un elemento essenziale da inserire nella borsa, ma non è così. Se il bambino è spettinato, non succede niente, passategli delicatamente la vostra mano e via.
  • Troppi giocattoli. È normale che il bambino, crescendo, voglia portare diversi giocattoli con lui. Fategliene scegliere solo uno o due al massimo.
  • Acqua di colonia. È meglio che laviate il bambino prima di uscire e non è consigliabile portare colonie o profumi, perché questi prodotto possono fuoriuscire e bagnare l’intera borsa.

Ora che sapete quali sono le cose essenziali da portare con voi, quando decidete di uscire con il bebè, potrete metterle per iscritto in una comoda lista che vi aiuterà a risparmiare spazio (e tempo). Si tratta di un buon punto di partenza e potrete personalizzarle in base alle esigenze specifiche del vostro bambino.