Vestiti da allattamento: servono davvero?

· 5 Aprile 2019
L'allattamento a richiesta è la migliore alimentazione che possa ricevere un neonato. Per portarlo avanti, servono i vestiti per l'allattamento o se ne può fare a meno?

L’allattamento a richiesta è la migliore alimentazione che possa ricevere un neonato. Anche se il problema sta nel fatto che è ininterrotto, quindi il bebè può richiederlo in qualsiasi momento e in qualsiasi situazione. Per questo esistono i vestiti da allattamento. Ma servono davvero? 

Serve davvero comprare dei vestiti da allattamento?

Innanzitutto dobbiamo dire che i vestiti da l’allattamento sono cari. In realtà, si tratta di semplici indumenti ai quali manca un pezzo di tessuto.

Anche su internet potete trovare degli abiti che nei negozi specializzati costano eccessivamente, oltre ad avere pochi modelli, niente di vistoso e con delle taglie limitate. Nei negozi di abbigliamento c’è una sezione dedicata all’allattamento, non c’è un’ampia scelta e i vestiti sono molto semplici, però almeno non hanno un prezzo esorbitante.

Una maglietta basica potrà fare al caso vostro per un periodo, però poi sarà molto più pratica una fatta apposta per allattare.

Se preferite usare i vostri normali abiti, potete farlo tranquillamente, soprattutto in estate, poiché dovrete alzare semplicemente la maglietta. Non si vedrà niente perché il neonato coprirà tutta la parte con la testa, l’unica cosa è che avrete la pancia scoperta finché non avrà finito.

In inverno invece le cose cambiano. Se vi trovate in un luogo all’aperto e fa freddo, le maglie da l’allattamento sono necessarie.

In questo modo il bebè avrà accesso al seno se sollevate la parte superiore della maglietta lasciando coperta quella inferiore, in modo che l’addome e i reni vengano protetti dal freddo.

allattamento

Situazioni in cui dovrete usare dei vestiti da allattamento

Di certo, gli abiti fatti apposta per allattare saranno indispensabili nelle seguenti situazioni:

Eventi o celebrazioni:

Se dovete recarvi ad un battesimo, ad un matrimonio o ad una comunione, inevitabilmente dovrete usare un vestito da l’allattamento, perché non avrete la certezza che nel luogo in cui andrete potrete allattare tranquillamente senza farvi vedere.

Durante la maternità:

Quando nasce vostro figlio e starete in ospedale, dovrete usare una camicia da notte da allattamento. In pratica, si tratta di una camicia da notte che si può sbottonare sul davanti, per scoprire il seno.

Visite in casa:

Se ricevete una visita da parte di una persona con cui non avete molta confidenza, la cosa migliore è usare degli abiti da allattamento per rendere la situazione meno imbarazzante.

Luoghi pubblici:

Un’opzione è usare un grembiule da allattamento. Questo indumento serve per coprirsi se ci si vergogna ad allattare in un luogo pubblico.

vestiti da allattamento

Ecco quello che non vi deve mancare se allattate vostro figlio

Reggiseno da allattamento

Ciò che è indispensabile indipendentemente dal periodo dell’anno è un reggiseno fatto apposta per allattare.

I reggiseni devono essere comodi, devono adattarsi al seno e devono sostenerlo correttamente.

Inoltre, devono permettere un accesso facile alle mammelle mentre si allatta. 

Non dovete usare dei reggiseni che comprimono il seno.

Coppette da allattamento

Le coppette da allattamento o coppette assorbilatte sono dei dischetti di cotone che si mettono tra il seno e il reggiseno.

Impediscono il funzionamento naturale del latte che gocciola e non si ferma.

Foulard

Questo indumento semplicissimo vi sarà molto utile se vorrete coprirvi mentre allattate, e potete anche avvolgerlo intorno al bebè se necessario.

Cuscino da allattamento

Questo tipo di cuscino è un po’ più lungo di quelli tradizionali ed è molto comodo.

Una delle condizioni per poter allattare con successo è trovare una postura che risulti comoda sia alla mamma che al piccolo. 

Un nostro ultimo consiglio…

Allattare è molto più semplice di quello che sembra, solo che dovete avere molta pazienza, quindi non vi scoraggiate.