Nomi femminili originali e il loro significato

La scelta del nome per la propria bambina è il primo passo per formare il suo carattere e la sua identità. I nomi poco comuni influiranno enormemente sulle abilità sociali della piccola durante l'adolescenza, ma anche nella sua fase adulta. 

Quando si aspetta una bambina, la prima domanda che sorge è “Come la chiamiamo?”. La buona notizia è che esistono nomi femminili originali e dal significato importante

Scegliere un nome è il primo passo per costruire l’identità di una persona. I familiari ne sono responsabili e sarà il futuro biglietto da visita della piccola davanti alla società.

Alcuni nomi femminili molto originali

I nomi femminili originali permettono alle piccole di distinguersi nei loro anni avvenire. Pensando a ciò, a seguire presentiamo una lista delle possibili alternative che potrebbero essere di interesse dei futuri genitori.

Mamma e figlia bacio sulla fronte

Abigail: questo nome si trova nell’antico testamento; Abigail è la terza sposa del re Davide, il quale la sceglie per la sua grande cautela e intelligenza. Il nome è di origine ebraica e significa “l’allegria di mio padre” o “la gioia del padre”.  

Asenat: per chi desidera un nome davvero originale questa è l’alternativa perfetta. Anche Asenat è un personaggio dell’antico testamento, sebbene sia originario dell’Egitto. Si ispira alla divinità Neith e significa “della divinità Neith”.  

Alma: chi cerca un nome candido può prendere in considerazione questa bella idea. Alma è un nome di origine latino (almus) e significa “colei che dà vita; evoca nella piccola l’amore per la vita e la sensibilità. Un nome per genitori e figlie che sognano a occhi aperti.

Origine dei nomi femminili originali

Daenerys: i fan delle serie televisive possono valutare questa opzione. Il nome è stato inventato dall’autore della saga letteraria Il trono di spade e si tratta di un’eroina forte, nobile, coraggiosa e bella.  

Lucrezia: se volete che le vostre bambine trionfino nella vita, questo è il nome perfetto. Lucrezia ha radici latine e significa “colei che vince”. Ideale per ispirare le nuove arrivate al mondo.

Miranda: questo imponente nome femminile deriva dal latino “mirari”. Per chi non lo sapesse, Miranda significa “degna di ammirazione”. Si tratta di una variante di Miralda.

Malisa: in questo caso ci riferiamo a un nome ebraico composto da altri due: Miriam ed Elisa. Non deve essere confuso con la variante Melissa. Il significato di Malisa è “aiuto del Signore”.

Bambina di spalle davanti all'acqua

Altri nomi dal significato peculiare

Montserrat: questo nome di origine catalana deriva da una montagna che si trova a Barcellona e significa “montagna seghettata”. Si tratta di un luogo sacro per gli spagnoli, nel quale riposa l’immagine della Madonna di Montserrat 

Regina: un nome usato in epoche passate per indicare i fedeli di religione cattolica. Regina viene dal latino e significa “Regina dei celi”; indica una donna dallo spirito religioso e benevolo. Durante il Medioevo veniva usato anche per riferirsi alla Madonna.  

Kimi: nome di origine giapponese che significa “colei che non ha eguali”. Rappresenta, dunque, una bambina diversa dalle altre, amata e protetta dai suoi genitori. È originale per la sua provenienza e ha anche un bel suono.

Svetlana: anche se in Russia e nell’Europa dell’est è molto comune, in Italia rientra senz’altro nella lista dei nomi femminili originali. Significa “luce del mondo” o “bagliore”. Svetlana può sembrare difficile da pronunciare, ma è sobrio ed elegante all’orecchio.

I nomi femminili originali vengono scelti dai genitori che desiderano un nome diverso per la propria bambina. Sebbene possano sembrare complessi, tutti i nomi qui presentanti sono facili da pronunciare e da scrivere, per di più hanno significati grandiosi. Hanno tutti carattere e personalità.

Categorie: Gravidanza Tags:
Guarda anche