7 cose da fare a Pasqua con i bambini

· 19 Aprile 2019
Se non sapete cosa fare a Pasqua con i bambini eccovi una serie di idee utili che vi permetteranno di passare delle giornate piene di allegria in famiglia.

La Settimana Santa è una delle festività religiose più importanti a livello internazionale ed è assolutamente imperdibile, per chi è di fede cristiana. Per genitori e figli, comunque, si tratta di un lungo periodi di vacanze che possono essere sfruttate per organizzare qualcosa di piacevole. Se siete a corto di idee, non preoccupatevi: in questo articolo vi diremo come passare la Pasqua con i bambini.

Dopo quelle natalizie, le vacanze pasquali rappresentano una bella pausa per grandi e piccini. Arriva il momento di mangiare la colomba e le uova di cioccolato che, per la gioia dei vostri figli, contengono un’infinità di sorprese curiose. Ma oltre ai pranzi e alle cene, occorrerà pianificare qualche attività utile e divertente. Se volete sapere cosa fare a Pasqua con i bambini, continuate a leggere.

7 programmi da fare a Pasqua con i bambini

Se state cercando delle idee simpatiche da mettere in pratica a Pasqua con i bambini, siete nel posto giusto. Approfittate della transizione dall’inverno alla primavera per passare delle splendide giornate in famiglia facendo quello che piace di più ai vostri figli. Dai viaggi alle escursioni in mezzo alla natura, fino a una crociera o attività e lavoretti da fare a casa, le possibilità sono davvero molte.

1. Vacanze in un resort

Le alternative che esistono in termini di hotel con balneari e piscine, per persone di tutte le età, sono varie. Sceglietene uno tra quelli che hanno una vasca idromassaggio, una zona massaggi, ristoranti, campo da golf, aree sportive e dove vengono organizzate attività per tutta la famiglia. In questo modo, tutta la famiglia si potrà divertire senza esclusioni. Sarà un buon modo per riposare e ricaricare le energie che vi permetteranno di affrontare il ritorno alla vita normale.

2. Visitate una grande città

Viaggiare a Roma, Venezia, Firenze o in città europee come Parigi, Berlino, Madrid o Atene è sicuramente un’ottima idea. Ovviamente, dovrete organizzare questa Settima Santa turistica con largo anticipo, per cercare di prendere le migliori offerte rispetto a hotel e biglietti d’aereo. Ci sono zone in cui la Pasqua viene vissuta in modo molto speciale. Su tutte, vi consigliamo l’Andalusia, in Spagna. Le cerimonie religiose e le sfilate con carri sono eventi davvero unici al mondo.

Oltre a visitare musei e monumenti, sarà l’occasione per assaporare piatti tipici e stimolare la curiosità dei vostri bambini nei confronti di nuove persone e culture.

3. Pasqua in agriturismo

Passate la Pasqua con i bambini in campagna

Se avete voglia di lasciare per un attimo lo stress, il traffico e l’inquinamento della città, passare la Pasqua con i bambini in mezzo alla campagna è certamente un’ottima idea. Prenotate qualche notte in agriturismo e preparatevi per un’esperienza in mezzo alla natura. Molte strutture sono situate vicino a laghi, fiumi e boschi in cui potrete camminare e fare escursioni.

Potrete mangiare e bere prodotti biologici, conoscere le metodologie di lavoro tradizionali di contadini e artigiani, Soprattutto, se i vostri figli sono piccolo, avranno la possibilità di vedere da vicino molti animali da fattoria: cavalli, mucche, asini, galline e ciò renderà questa esperienza davvero indimenticabile.

4. Parchi divertimento e zoo

Un’alternativa alle vacanze pasquali in agriturismo sono sicuramente i parchi divertimenti e gli zoo. Da un lato, potrete divertirvi a Pasqua con i bambini con le mille attrazioni di questi grandi luna park. Dall’altro, potrete vedere da vicino molti animali esotici e che si vedono solo in TV o sul web. In Italia ci sono molti bioparchi e zoo safari che lasceranno a bocca aperta i piccoli di casa.

5. Attività da fare a casa

Se non avete la possibilità o il tempo di viaggiare, nessun problema: anche stando a casa è possibile trascorrere una divertente Pasqua con i bambini. Potrete organizzare dei tornei ai videogiochi preferiti dei vostri bimbi, invitando anche familiari e amici. Oppure, potrete recuperare i giochi da tavolo più classici, inclusi gli scacchi, la dama, Scarabeo, Monopoli o Risiko.

E perché no? Anche una maratona cinematografica con i cartoni animati più famosi o cantare al karaoke sono tutte attività divertenti che potrete completare con ricche merende a base di uova di Pasqua, ovviamente immancabili.

6. Lavoretti con le mani

Maestra colora con dei bambini

I ragazzi amano i lavoretti manuali: è uno dei pochi momenti in cui possono sporcare senza essere rimproverati, liberando tutta la loro creatività. Se volete passare una Pasqua con i bambini, colorare, ritagliare, costruire, giocare con la plastilina o dipingere sono tutte attività che piaceranno moltissimo ai vostri figli. Inoltre, potrete invitare a casa i compagni di scuola o anche i cuginetti.

7. Una bella crociera

L’ultima idea che vi diamo, per passare la Pasqua con i bambini, è quella di un bel viaggio in crociera. Sono molte le compagnie che offrono tragitti sia nel Mediterraneo che in altre parti del mondo. Sarà un modo per godersi il mare in un momento dell’anno insolito, svolgere attività e fare sport in modo sicuro e visitare città esotiche e lontane. Se prenotate una crociera in Medio Oriente, potrete far conoscere ai vostri figli alcune città sacre per la cristianità, come Nazareth o Betlemme.

In sintesi, ci sono molte idee da fare a Pasqua con i bambini. Trascorrere dei giorni insieme alla famiglia vi regalerà momenti davvero indimenticabili. Siamo sicuri che questi consigli vi serviranno come punto di partenza per organizzare delle vacanze nel segno dell’allegria e del divertimento.