Coco: un film da vedere in famiglia

23 Marzo 2018

Se siete quei genitori che amano vedere i film per bambini insieme ai figli, Coco vi conquisterà. La sua storia supercommovente non solo piacerà ai bambini ma insegnerà loro una lezione importante.

Coco ha commosso tantissime persone in Messico. Il pubblico ha riempito le sale cinematografiche per godere dei suoi pittoreschi villaggi, della sua cultura e delle sue tradizioni, come per esempio quella del Giorno dei morti.  Si tratta di una storia estremamente toccante, caratterizzata da un’eccellente animazione, belle canzoni e un magnifico insegnamento.

Tema del film

Il film di animazione Coco, prodotto dalla Pixar Animation Studios è uscito nelle sale cinematografiche americane a ottobre 2017, anche nella versione 3D.  Ispirata al Giorno dei morti — una festa messicana —, racconta la storia di Miguel, un bambino che vive nel villaggio di Santa Cecilia insieme alla sua famiglia.

Miguel ha un sogno: diventare un grande musicista come De la Cruz, il suo idolo, anche lui originario di quel villaggio.

Però, a separarlo dal suo sogno c’è un grande ostacolo: da generazioni, nella sua famiglia la musica  è bandita. I suoi famigliari, infatti, ritengono che la musica e qualsiasi strumento siano maledetti, perché proprio a causa loro il trisnonno di Miguel da giovane ha abbandonato la famiglia per diventare un cantante. 

Dopo un bizzarro avvenimento, Miguel finisce nel mondo dei morti, dove comincia la sua fantastica avventura con Héctor, uno scheletro che lo aiuterà a realizzare il suo sogno.

Personaggi del film Coco

Alcuni dei personaggi principali del film Coco sono:

  • Miguel Rivera: un bambino che desidera diventare un cantante, ma che deve lottare contro il divieto imposto dalla famiglia. Quando per magia arriva nel mondo dei morti, va alla ricerca del suo idolo affinché lo aiuto a tornare nel mondo dei vivi.
  • Mamá Coco: è la bisnonna di Miguel, e ha una bella età. Ciononostante, non impedisce al nipote di volerle bene e di raccontarle le sue avventure.
  • La nonna: è la nonna di Miguel, ed è stata lei a proibire qualsiasi tipo di musica in casa Rivera. Quando si arrabbia, si toglie una ciabatta per difendere la famiglia.
Miguel bacia la bisnonna nel film Coco

  • Il papà: è il padre di Miguel, un uomo molto buono e compassionevole, proprietario di una bottega di scarpe. Spera che un giorno il figlio segua le sue orme.
  • La mamma: è colei che con estrema gentilezza cerca di invogliare Miguel ad avere a cuore le tradizioni di famiglia.
  • Héctor: un simpatico imbroglione del mondo dei morti che desidera andare in quello dei vivi.
  • Ernesto de la Cruz: è il musicista più famoso del Messico, nonché l’idolo di Miguel.
  • Chicharrón: amico di Héctor che è stato dimenticato nel mondo dei morti.
  • Mamá Imelda: è stata lei ad aver dato vita alla bottega di scarpe di famiglia.

7 insegnamenti per la famiglia

Questo film contiene molti messaggi positivi, sia per i piccoli che per i grandi. Tra essi, c’è sicuramente quello che insegna ai bambini il valore della perseveranza nella realizzazione dei propri sogni.  E non solo. Tra gli altri, risaltano la sincerità, l’onestà e la fedeltà.

  • Andare avanti a realizzare un sogno senza mai gettare la spugna. Nonostante Miguel sia un bambino di 12 anni, affronta le difficoltà senza perdersi d’animo. Sogna di diventare un musicista e aspira a ottenere l’appoggio della sua famiglia.
  • La famiglia viene prima di tutto. Il film Coco insegna che è la famiglia ciò su cui possiamo contare incondizionatamente. I famigliari devono prendersi cura gli uni degli altri e vigilare sul loro benessere nei momenti di necessità e di difficoltà. Una lezione utile per tutti.
  • L’essenza della famiglia messicana e dei suoi valori.  Nonostante il film sia ambientato in piccoli villaggi del Messico, rappresenta la tradizione e le abitudini messicane in maniera egregia.
  • Il film mostra la bellezza del Messico. La sua cultura, la bellezza dei suoi villaggi e delle sue feste, molto sentite da tutta la popolazione.
  • È ricco di colori, musica e luci. Elementi che affascinano i più piccoli, che adoreranno i protagonisti della storia. 
  • Offre diversi spunti sulla morte: per esempio che la morte non è la fine di tutto, anche se c’è un periodo di lutto. E che è importante godersi la vita. Inoltre, i film sottolinea che la vera morte è dimenticare una persona che si è amata, e che l’amore va oltre questo inevitabile avvenimento.
  • Molte persone non sono come sembrano. A prima vista può sembrare che le persone famose conducano una vita perfetta, ma non è così.
Miguel con i suoi avi defunti nel film Coco

In definitiva, il film Coco cerca di riscattare l’identità e l’ideologia messicana in merito alla sua tradizione. La tipica festa del Giorno dei morti rende omaggio alla sua cultura e arte.

Quest’opera cinematografica mira a fare in modo che il Messico ritrovi le sue radici e i suoi legami famigliari come in passato, attraverso una bellissima storia per bambini, ricca di valori, divertimento e drammaticità.