Trucchi per ritrovare la forma dopo il parto

· 5 settembre 2018
Il corpo di una donna cambia moltissimo durante la gravidanza. Tuttavia, con una buona alimentazione e un programma di esercizi adeguato, ritrovare la forma dopo il parto è più facile di quanto si pensi. 

Sono molte le donne che, una volta nato il loro bambino, desiderano seguire un programma di esercizi fisici e una severa dieta alimentare per ritrovare la forma dopo il parto. Non è una cosa obbligatoria e nessuno dovrebbe mai pretenderlo. Bisogna capire che la maternità cambia il corpo della donna in maniera drastica, e che recuperare la linea non è una cosa immediata. 

Se gode di buona salute, la madre non deve subire pressioni per tornare ad avere subito la linea che aveva prima del parto. Deve essere una decisione personale per sentirsi bene con se stessa, nulla di più. Non a tutte le donne sta male qualche chilo in più. Addirittura alcune amano le smagliature, che attestano la loro maternità. D’altro canto, ci sono anche quelle che si sentono bene solo con una pancia piatta, gambe toniche e una silhouette da sogno.

È sempre il momento giusto per accrescere l’autostima e cercare quelle alternative che meglio si adattano alla situazione e, in particolare, le cure extra che dobbiamo avere nei nostri confronti dopo aver messo al mondo il bambino.

Ritrovare la forma dopo il parto è possibile grazie a un buon programma alimentare e all’attività fisica quotidiana. Non è un obiettivo irraggiungibile, c’è solo bisogno di perseveranza e convinzione. Dobbiamo ricordare che non sarà un cambiamento dal giorno alla notte, bensì un processo lungo e che richiede tempo.

Prima di cominciare la missione “ritrovare la forma dopo il parto”, è molto importante sottoporsi alla visita di uno specialista che monitori l’intero processo. Sarà lui a elaborare insieme a voi un programma da seguire e a istruirvi sulla quantità necessaria di alimenti da assumere, sugli orari e sui tipi di esercizi fisici da eseguire.

Consigli per ritrovare la forma dopo il parto

Alcuni medici specialisti raccomandano di cominciare a rimettersi in forma una volta trascorsi quattro mesi dal parto. Per allora, gli organi interni saranno tornati al loro posto, gli ormoni si saranno stabilizzati e il metabolismo inizierà ad accelerare.

La fascia è un valido strumento per ritrovare la forma dopo il parto

Per allora, la mamma si sarà ormai abituata alla routine del bambino. In questo modo, potrà organizzarsi e iniziare un programma costituito da attività fisica e buone pratiche, come quelle illustrate di  seguito.

No ai pensieri negativi

Bisogna accettare questa sfida pensando in maniera positiva, facendosi coraggio e cercando il sostegno delle persone che ci vogliono bene. La negatività influisce sul fallimento e impedisce di raggiungere gli obiettivi che ci siamo proposti.  La mente domina sempre il corpo, per cui ogni sfida va accettata con il migliore degli atteggiamenti.

Avere una gravidanza attiva

Durante i nove mesi è consigliabile mantenersi sempre in movimento. Ciò significa camminare, fare yoga, esercizi aerobici e sollevare pesi leggeri.  In questo modo, dopo il parto, il corpo sarà già abituato all’attività fisica e riprenderla sarà più facile.

Allattamento

Allattare il bambino comporta un gran consumo di calorie, che a sua volta determina la perdita di peso. Gran parte del latte accumulato fuoriusce naturalmente. Grazie a ciò, nel giro di alcune settimane si saranno già eliminati alcuni chili.

Esercizi

L’esercizio, oltre a essere molto salutare, evita che si formino trombi provocati dall’inattività.  Dobbiamo tenere presente che, se il parto è stato vaginale, gli esercizi vanno eseguiti a partire da due giorni dopo la nascita del bambino.

Ovviamente, si devono eseguire esercizi semplici, come muovere i piedi, flettere le caviglie, ruotare il corpo da una parte e dall’altra e afferrare oggetti non troppo pesanti con i piedi.

Invece, gli addominali si potranno fare dopo le 4 settimane. Gli addominali aiuteranno a contrarre l’utero, che tornerà alle sue dimensioni normali.  A partire da quel momento,  si può intensificare il programma di esercizi fisici, sempre che il corpo ce la faccia e che questa routine non vada a scapito delle cure da riservare al bambino.

“Ritrovare la forma dopo il parto è possibile grazie a un buon programma alimentare e all’attività fisica quotidiana.”

Buona alimentazione

È necessario cominciare una dieta bilanciata che comprenda verdura, frutta, cereali, minerali, vitamine e alimenti contenenti poche calorie. Tutti questi alimenti e nutrienti  aiuteranno il corpo a recuperare le energie necessarie per un buon equilibrio con l’esercizio fisico. Inoltre,  contribuiranno a migliorare la salute della pelle, ad attenuare le smagliature e ad aumentare le difese immunitarie.

Bisogna evitare i grassi saturi e gli alimenti ad alto contenuto di zuccheri. Analogamente, si raccomanda di cucinare la carne alla piastra, le verdure al vapore e di evitare le fritture.

Fasce postparto

Le fasce sono un valido aiuto per ritrova la forma dopo il parto. Biosgna solo sapere quando e come utilizzarle.

Se il parto è avvenuto con cesareo, la fascia si può utilizzare dopo 8 settimane.  Le fasce aiuteranno a tenere ferma la pelle durante il processo di dimagrimento tramite dieta ed esercizi fisici.

Dormire a pancia in giù

Non appena è possibile, adottare questa posizione per dormire farà sì che il ventre poco a poco si appiattisca.  Inoltre, aiuterà a rilassare schiena e gambe, cosa che favorisce la postura e offre una sensazione di massimo rilassamento. 

Bere acqua

Il corpo ha bisogno di ritrovare stabilità. L’idratazione è fondamentale in questo processo.  Ricordate che siamo per il 70 per cento di acqua.

L’acqua contribuisce all’eliminazione delle tossine e accelera il metabolismo.  Pertanto, asumere molta acqua contribuisce a bruciare rapidamente i grassi accumulati nel corpo.

L'allattamento fa bruciare molte calorie all'organismo e dunque aiuta e ritrovare la forma dopo il parto

Pazienza e costanza 

È una strada lunga. Gli addominali sono quelli che richiedono maggiore sforzo e che impiegano di più a dare risultati. Non bisogna farsi scoraggiare, al contrario, bisogna essere costanti e armarsi di santa pazienza. Vedrete che i risultati arriveranno.

Se vi disperate per ritrovare la forma dopo il parto e ci mettete più del previsto, avrete molte più probabilità di rientrare in un quadro depressivo post parto.

Date al vostro corpo il tempo di cui ha bisogno, amatevi come siete e fissate obiettivi raggiungibili in lassi di tempo ragionevoli.  In questo modo, riuscirete sicuramente a raggiungere le varie tappe che vi porrete, il che vi motiverà a raggiungere l’obiettivo finale che vi siete prefissate.