3 ricette light per il post parto da provare

4 settembre 2018
Queste buonissime ricette light per il post parto vi aiuteranno a recuperare la linea dopo la gravidanza, mangiando bene e avendo tutte le energie che vi servono. 

Durante il post parto è necessario seguire una dieta che nutra, sazi e, soprattutto, apporti le energie necessarie ad affrontare tutte le attività quotidiane. Di sicuro vorrete anche che questa dieta vi aiuti a ritrovare la forma che avevate prima della gravidanza. Ecco allora alcuni consigli per voi. Con le nostre ricette light per il post parto, ce la farete sicuramente! 

Gli alimenti che vi aiuteranno maggiormente sono in particolare il pesce, le carni magre, le verdure e alcuni frutti. Ovviamente, non sono da escludere del tutto i latticini. Inoltre, bisogna sottolineare che i pasti diurni possono essere accompagnati da deliziosi centrifugati, che favoriscono il consumo di frutta.

Che cosa aspettiamo, allora? Vediamo quali sono le ricette light per il post parto! Prima però desideriamo offrirvi alcuni consigli sugli alimenti che non dovrebbero mai mancare nella vostra dieta affinché sia sana e bilanciata.

Cosa non deve mancare nella vostra dieta?

Gli alimenti da inserire nella vostra dieta devono contenere determinate quantità di nutrienti. In particolare, proteine e vitamine, poiché aiutano a rinforzare il sistema immunitario e, dunque, contribuiscono al benessere dell’organismo sul breve e sul lungo termine.

Inoltre, non bisogna escludere gli alimenti ricchi di fibre e minerali essenziali, come il calcio, il ferro, il fosforo, il magnesio e lo zinco, tra gli altri.

1. Frutta fresca

La frutta di stagione è un’ottima fonte di fibre, e aiuta l’organismo a nutrirsi e funzionare correttamente. È anche rinfrescante e dissetante sia quando è consumata fresca e intera, sia quando viene usata per preparare frullati o macedonie.

2. Verdure

La maggior parte delle verdure ha un alto contenuto di fibre, vitamine e minerali. Per questo è utile inserirle nelle vostre ricette light per il post parto. La varietà è ampia, e questo facilita molto la preparazione di piatti salati per ogni momento della giornata.

le ricette light per il post parto devono includere carni magre o pesce

3. Proteine e latticini

Le carni magre, il pesce, il tacchino e il pollo (privato della pelle) sono alimenti con pochi grassi ma che offrono un grande apporto proteico. Ecco perché, è necessario inserire alcuni di questi alimenti nelle vostre ricette light per il post parto. Potete accompagnarli con della gustosa frutta secca e piccole porzioni di carboidrati (riso, pasta, pane eccetera), che vi daranno energia.

I latticini più raccomandati sono quelli preparati con latte scremato, poiché sono quelli con la minore quantità di grassi. In questo senso, gli yogurt senza zucchero sono un eccellente alleato nella vostra alimentazione.

Ricette light per il post parto

Le ricette light per il post parto sono tutte quelle che non favoriscono l’aumento del colesterolo cattivo (LDL), né si basano su preparazioni fritte per ottenere un buon sapore. A seguire vi daremo alcune idee che possono esservi utili sia per il pranzo sia per la cena.

Spaghetti con salmone e verdure 

Ingredienti

  • 75 grammi di salmone
  • 50 grammi di spaghetti
  • 40 grammi di carota
  • 75 grammi di zucchina
  • 65 grammi di cavolfiore
  • 40 grammi di fagiolini.
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • Condimento: sale e pepe, olio d’oliva a piacere

Preparazione

  • In un recipiente mettete il salmone tagliato a cubetti e aggiungete la salsa di soia.
  • Lasciatelo marinare per una quindicina di minuti. 
  • Prima di cucinare il pesce, ricordatevi di togliere la pelle e le lische.
  • Quindi, mettete a scaldare una pentola con acqua e una presa di sale. Quando l’acqua bolle, buttate gli spaghetti. Una volta cotti, scolateli e metteteli in un recipiente.
  • Nel frattempo, tagliate il cavolfiore a pezzettini, tagliate la zucchina, la carota e i fagiolini.
  • Versate un filo d’olio d’oliva in una padella e aggiungete le verdure insieme al salmone perché si cuociano.
  • Infine, servite gli spaghetti conditi con il salmone e le verdure

Crema di asparagi

Ingredienti

  • 1 uovo
  • 100 grammi di asparagi bianchi
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 100 millilitri di latte scremato.
  • 100 grammi di asparagi verdi
  • Condimento: sale e pepe (a piacere)

Preparazione

  • In due pentole separate fate bollire gli asparagi bianchi e quelli verdi, fino a quando saranno teneri. Dopodiché, mettete a bollire l’uovo per 10 minuti.  
  • Una volta cotto l’uovo, passatelo sotto abbondante acqua fredda e sgusciatelo. Quindi, tagliatelo in rondelle sottili.
  • Scaldate un po’ il latte al microonde. Frullate gli asparagi bianchi insieme all’olio di oliva e al latte fino a ottenere una crema omogenea.
  • Infine, aggiungete gli asparagi verdi e l’uovo.
Una buona crema di verdure è ideale per un'alimentazione sana e bilanciata

Pesce al forno

Ingredienti

  • 1 cipolla
  • 2 patate medie
  • 200 grammi di broccoli
  • 2 filetti di pesce
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Olio di oliva (a piacere)
  • Condimenti: pomodoro, sale e pepe (a piacere)

Preparazione

  • Disponete su una leccarda le patate tagliate a fettine sottili, quindi fate un altro strato con i broccoli e la cipolla. Poi, condite con un filo d’olio di oliva, sale e pepe e infornate  a 200° per 30 minuti.
  • Trascorso questo tempo, tirate fuori il vassoio e fate uno strato con  i filetti di pesce, condite di nuovo con olio d’oliva e un po’ di vino.
  • A seguire, infornate di nuovo, infornate nuovamente per 20 minuti, fino a quando il pesce sarà tenero.

Conclusioni

I piatti che vi abbiamo presentato hanno un buon sapore e anche un bell’aspetto, il che non vi farà sentire “a dieta”. In questo modo imparerete a mangiare in modo sano e piacevole.  Ovviamente, seguendo questo tipo di alimentazione, ogni tanto potrete anche permettervi di togliervi qualche sfizio, per esempio mangiando un piccolo dessert o soddisfacendo capricci simili.

Approfittate dell ricette light per il post parto per iniziare a cercare o creare altre alternative sane e facili. Vi assicuriamo che vale la pena ampliare il menù. Poco a poco, riuscirete a smaltire i chili accumulati durante la gravidanza. Mangiate sano e vedrete che ritroverete la forma!

Guarda anche