5 tisane benefiche durante l’allattamento

· 19 novembre 2018
Se amate le tisane, vale la pena sapere quali sono quelle che vi fanno bene durante l'allattamento e i benefici che apportano alla vostra salute.

Sapere quali sono le tisane da poter bere durante l’allattamento è importante, dato che in questa fase, così come in gravidanza, bisogna fare una grande attenzione all’idratazione.

Come già saprete, essere ben idratati aiuta il corretto sviluppo delle funzioni vitali. Per alcune donne, bere acqua rappresenta una sfida, ancora più difficile quando la placenta cresce e preme sulla vescica.

Un modo diverso di bere acqua senza bisogno di avere sete è attraverso le tisane. Volete conoscere quali sono quelle più raccomandabili durante l’allattamento?

Le tisane benefiche durante l’allattamento e i loro vantaggi

La prima cosa da dire è che durante l’allattamento non dovete eccedere nel consumo di tisane. Assicuratevi di non tenere la bustina per troppo tempo in effusione, poiché questo le rende più intense. Ecco una lista di tisane che potete assumere con sicurezza mentre allattate.

Tisana al timo

Questa pianta ha delle proprietà benefiche per l’apparato digerente. Combatte gli spasmi intestinali, i problemi di flatulenza, i dolori addominali e favorisce la digestione. Allo stesso tempo, è raccomandata anche come cicatrizzante per l’ulcera e per le ferite.

Essendo ricca di ferro, è eccellente per trattare l’anemia. La tisana al timo agisce come rilassante ed è perfetta per conciliare il sonno. Attiva anche la circolazione del sangue, rafforza la memoria e riduce il mal di testa.

Per prepararla, mettete in una tazza un cucchiaino di timo essiccato. Poi, aggiungete dell’acqua calda e lasciatela riposare per 5 minuti. Se non vi piace il suo sapore, potete addolcirla con il miele e con delle gocce di limone.

Tisana alla rosa canina

Questa è una delle tisane adatte durante l’allattamento grazie al suo apporto di vitamine C, B1, B2 e K. Inoltre è ideale per trattare l’influenza, il catarro o gli stati febbrili che possono presentarsi durante la gravidanza o mentre allattate. Ha delle qualità stringenti, quindi è raccomandabile per trattare la diarrea.

La tisana alla rosa canina è molto semplice da preparare. Aggiungete a dell’acqua calda delle bacche di rosa canina fresche o essiccate. Lasciate in effusione per 4 minuti.

Tisana allo zenzero

Durante l’allattamento, se vi raffreddate potete prepararvi una tisana al miele e allo zenzero. Quest’ultimo aiuta a combattere i disturbi respiratori, inclusa la tosse; il miele invece allevia il dolore alla gola e sintomi dell’influenza.

zenzero radice

Il mix di questi due ingredienti stimola la produzione di latte. Per questo motivo, si converte in un alleato per stimolare l’allattamento.

Per prepararla, dovete mettere 4 tazze di acqua in un pentolino a bollire. Dopodiché, aggiungete un po’ di zenzero piccante, che dovrà cuocere a fuoco lento per almeno 20 minuti. Trascorso questo tempo, scolatelo e metteteci del succo di limone e del miele.

Tisana alla camomilla

La camomilla è un classico tra le tisane alle erbe. Può essere assunta a qualsiasi ora del giorno e può essere usata come sedativo per calmare i nervi.

Inoltre, favorisce la digestione, allevia il mal di testa e agisce come diuretico. Possiede delle proprietà antispasmodiche e antiinfiammatorie. La camomilla, sempre se assunta con moderazione, non comporta nessun rischio durante l’allattamento per via della sua bassa tossicità.

Tisana alla melissa

La melissa è molto usata per trattare le coliche infantili. Consumata con moderazione, può combattere i problemi di flatulenza, ansia, insonnia e dolori addominali. La foglia di melissa è fonte di flavonoidi e di tannini, che sono utili contro la diarrea e la gastroenterite.

Le tisane a seconda delle necessità della madre

Oltre alle classiche alternative citate precedentemente, potete deliziarvi con questi infusi adatti alle vostre esigenze:

Tisane rilassanti

Per liberare la tensione e il nervosismo, potete assumere degli infusi alla valeriana, al tiglio e al luppolo. Questi si possono consumare tranquillamente durante il periodo dell’allattamento.

Tisane energizzanti

La tisana al rosmarino e alla salvia è l’ideale per recuperare l’energia necessaria per prendervi cura di vostro figlio.

tisana con spicchio di limone

Tisane per problemi digestivi

Le proprietà antiinfiammatorie che offre la liquirizia sono perfette per diminuire la produzione eccessiva dei succhi gastrici. La tisana alla liquirizia contribuisce a lenire le infiammazioni e le ulcere allo stomaco.

Per quanto riguarda le tisane per perdere peso, le piante come la coda di cavallo, il tè verde, il guaranà e le foglie di ananas, hanno delle proprietà diuretiche che vi possono aiutare a dimagrire. Questo tipo di infusi permettono di eliminare le tossine e di accelerare il metabolismo, poiché aiutano a bruciare le calorie in modo rapido.

Con tutte queste informazioni, potete godervi queste tisane anche durante l’allattamento. Le adorerete!