9 alimenti per combattere il catarro

· 3 settembre 2018
Per combattere il catarro, potete sempre scegliere i rimedi naturali. Infatti, ci sono alcuni alimenti che consentono di bloccare i raffreddori e rafforzare il sistema immunitario. Per scoprire quali sono, leggete questo articolo.

Nessuno è immune al freddo né ai cambiamenti di temperatura che accompagnano l’arrivo dell’autunno. Ciononostante, ci sono numerosi mezzi utili per trattare i possibili sintomi del comune raffreddore. Questo articolo mette a vostra disposizione un elenco di nove alimenti per combattere il catarro.

Anche se è vero che alcune persone non sanno come curare i raffreddori, bisogna tenere conto del fatto che, in realtà, esistono dei mezzi per combatterli. In alcuni casi, può trattarsi di rimedi casalinghi; in altri, di medicine che potrete trovare in farmacia.

Ci sono anche alcuni alimenti che possono contribuire a mettere un freno al catarro, oltre che a prevenirlo. Tenete conto del fatto che alcune abitudini aiutano il corpo a difendersi e a rafforzare il sistema immunitario. Ecco perché è bene sapere quali sono i migliori alimenti per combattere il catarro.

9 alimenti per combattere il catarro

I seguenti alimenti sono ideali per combattere il catarro. Siamo convinti che la loro efficacia vi sorprenderà!

1. Pesce

Il primo degli alimenti per combattere il catarro è il pesce. Si tratta di un’ottima fonte di vitamina D e acidi grassi omega 3.

Allo stesso modo, il pesce grasso contribuisce a ridurre l’infiammazione, aiutando così il sistema immunitario a proteggersi da virus e batteri. Potete anche cucinarlo con del limone, per ottenere una dose extra di vitamina C, utile a combattere le infezioni.

2. Menta

L’olio essenziale di menta è stato, per secoli, un valido stimolante aromatico. Vi raccomandiamo di aggiungere alcune gocce di quest’olio a un recipiente contenente acqua calda e di inalarne i vapori, perché contribuisce a decongestionare il naso e i bronchi.

Raffreddori e influenza possono essere curati anche attraverso la dieta

3. Aglio

L’aglio è un alimento miracoloso, nella lotta contro l’influenza e i raffreddori. Inoltre, rafforza il sistema imunitario, perché promuove la produzione di globuli bianchi. Tenete conto del fatto che è anche un antibatterico e un antivirale.

D’altra parte, è possibile combinarlo con altri alimenti, come la cipolla, oppure può essere assunto con dell’acqua, come se si trattasse di una medicina. Se non vi piace il suo sapore, avete la possibilità di consumare le pasticche disponibili in farmacia.

4. Zenzero

Utilizzato nella medicina orientale tradizionale, lo zenzero è raccomandato per le sue naturali proprietà antitosse. Un tè a base di questo rizoma aiuta a sbloccare i bronchi e a contrastare i disturbi respiratori. Allo stesso modo, lo zenzero è un alimento efficace, non solo per combattere la febbre provocata dall’influenza, ma anche contro la nausea.

5. Funghi

Nella medicina tradizionale cinese, i funghi vengono spesso impiegati per combattere i raffreddori e altri tipi comuni di infezioni virali. I funghi incrementano la produzione di citochina, che, a sua volta, aiuta a combattere le infezioni. Inoltre, contengono polisaccaridi che rafforzano il sistema immunitario.

Allo stesso modo, i funghi sono noti anche per le loro grandi proprietà antivirali e antibatteriche, e contengono molti nutrienti essenziali.

“Aggiungere alcune gocce di menta a un recipiente contenente acqua calda e inalarne i vapori contribuisce a decongestionare il naso e i bronchi.”

6. Miele

Il miele possiede molte virtù utili per fare fronte ai rigori dell’inverno. Oltre a presentare proprietà antiossidanti, questo alimento dona sollievo alla gola irritata. Viene considerato un disinfettante per l’apparato respiratorio; inoltre, contribuisce a tonificare la circolazione del sangue. È possibile utilizzarlo da solo oppure per addolcire il tè.

7. Brodo di pollo

Il brodo di pollo è un metodo usato fin dall’antichità per placare i sintomi associati ai raffreddori e all’influenza, grazie ai tanti ingredienti dai quali è composto: cipolle, carote, aglio e, naturalmente, pollo.

Il pollo è un’ottima fonte di composto di carnosina, una sostanza attiva nella lotta contro le infezioni virali come l’influenza. Il suo effetto è quello di fermare la loro moltiplicazione e proliferazione cellulare. Inoltre, il rassicurante brodo di pollo aiuta a liquefare il muco in modo da liberare la congestione e placare il dolore alla gola.

Il brodo di pollo è uno dei migliori alimenti per combattere il catarro

8. Arance

È noto che le arance sono ricche di vitamina C e possono contribuire al trattamento di diversi tipi di infezioni virali, compresi i raffreddori. Questa vitamina costituisce un potente antiossidante che aiuta a stimolare il sistema immunitario. Inoltre, promuove la produzione di cellule bianche del sangue, che contribuiscono a combattere efficacemente i raffreddori.

9. Mirtilli

Un composto chiamato quercetina, presente nei mirtilli, può contribuire a ridurre le probabilità di contrarre un raffreddore. Inoltre, i mirtilli contengono vari antiossidanti e nutrienti che aiutano a combattere le malattie. Uno di questi è la vitamina C, che stimola il sistema immunitario e aiuta l’organismo nella lotta contro le infezioni.

In definitiva, ricordate che l’ideale è includere nella dieta dei bambini questi alimenti per combattere il catarro. In questo modo fornirete al loro corpo le difese migliori contro i bruschi cambi di temperatura.