Attività per entrare in contatto con vostro figlio

Le cose grandi e piccole sono utili per entrare in contatto con i nostri ragazzi. Approfitta di quei momenti meravigliosi!
Attività per entrare in contatto con vostro figlio

Ultimo aggiornamento: 12 agosto, 2022

Quali sono i migliori programmi di attività per entrare in contatto con il proprio figlio? Sono proprio quelli da cui tutti traggono benefici, senza sentirsi invasi o rifiutati.

Se vivete da vicino l’esperienza dell’adolescenza saprete che i vostri figli hanno bisogno del loro spazio e della loro privacy. Questo non significa ignorarvi completamente, anzi. Dovrete usare l’ingegno e pensare a strategie diverse per rimanere sempre presente.

In questo spazio vi forniremo alcuni consigli su attività divertenti da fare con i vostri ragazzi. Ce n’è per tutti i gusti, quindi prendete appunti!

Attività per entrare in contatto: gite in famiglia

Uscire di casa è una buona occasione per entrare in contatto sfruttando un campo neutro e un’atmosfera rilassata, come quella delle seguenti proposte.

Scegli un film che piaccia a tutti e goditi insieme la magia del cinema.

1. Andate al cinema e a cena fuori

Questo programma è un classico che può iniziare con una riunione di famiglia per scegliere quale film vedere al cinema.

Lasciate che i vostri figli facciano la loro scelta, rispettatela e accompagnateli con vera partecipazione. Più tardi, quando andrete a cena in un luogo concordato da tutti, discutete del film, date la vostra opinione con criterio e chiedete loro di condividere la propria.

2. Organizzare un’uscita culturale

Quando i bambini raggiungono l’adolescenza hanno già più familiarità con le questioni culturali e molti hanno gusti definiti al riguardo.

Se i vostri figli amano la musica, accompagnateli a un concerto per ascoltare il loro cantante o il loro gruppo preferito. E se vi piace l’arte, una passeggiata in un museo sarà fantastica. Ci sono anche opzioni per coloro che preferiscono la scienza o la tecnologia, come fiere o mostre.

In ogni caso, queste sono attività per entrare in contatto con vostro figlio adolescente che vi permetteranno di trascorrere del tempo insieme, imparando di più sui suoi gusti e sulle sue antipatie.

3. Organizzate una giornata in mezzo alla natura

Lo spazio naturale offre infinite proposte di attività e sport all’aria aperta che i teenager ameranno. Soprattutto se sono fan dell’avventura.

Alcuni dei piani outdoor più scelti dai giovani sono i seguenti:

  • Arrampicata.
  • Fare rafting.
  • Cavalcare un cavallo.
  • Campeggio.
  • Esplorrea i percorsi naturali di bike-cross.
  • Andare in un parco con attrazioni, come circuiti tra gli alberi.

4. Andate in un parco divertimenti

Un vecchio detto popolare dice che “tutti abbiamo un bambino in noi” ed è per questo che andare in un parco divertimenti o a tema è un’alternativa divertente a qualsiasi età.

Scoprite con tuo figlio che tipo di attrazioni preferisce e organizzate questa gita in famiglia per trascorrere insieme del tempo di qualità.

Attività per entrare in contatto anche in casa: la connessione attraverso le cose quotidiane

Stare in casa è un’alternativa. Qual è il bello? Che alcune delle seguenti attività per entrare in contatto con vostro figlio possono essere programmate in pochi minuti.

5. Preparate e condividete un pasto

Quando arriva l’adolescenza, gli orari degli incontri con la famiglia si complicato.. Pertanto, è bene approfittare del pranzo o della cena e trasformarlo in un momento speciale da condividere.

Chiedete ai vostri figli adolescenti di aiutarvi a preparare un pasto o di prepararlo da soli e sedetevi insieme per gustarlo. Lavorate di squadra anche per pulire, dopo aver mangiato.

Questa attività genera una profonda connessione, incoraggia conversazioni divertenti e genera un’atmosfera rilassata e rilassata che incoraggia lo scambio di idee, opinioni e progetti.

6. Condividete le routine

È consigliabile tornare ad alcune delle abitudini che davano ai vostri figli adolescenti tranquillità e sicurezza da bambini. Ad esempio, augurandovi la buonanotte, leggendo insieme o parlando per un po’ prima di andare a dormire.

Forse non lascia più che vi occupiate di cosa indossa, ma un bacio o una carezza sulla nuca è un gesto di affetto e di compagnia che apprezza e anche di cui hanno bisogno.

Madre e figlio adolescente comunicano.
Solo perché vostro figlio è cresciuto non significa che non abbia più bisogno del vostro affetto. Al contrario, le carezze offrono sicurezza e incoraggiano a continuare per la propria strada.

7. Approfittate delle attività quotidiane

Ogni giorno potete trasformare le attività quotidiane in un’opportunità per entrare in contatto con vostro figlio.

Questi momenti sono inestimabili e possono verificarsi in situazioni casuali come portare a spasso il cane, guidare fino a scuola, fare giardinaggio o allenarsi insieme.

Attività per entrare in contatto con vostro figlio: come promuovere la comunicazione?

I piani che abbiamo condiviso con voi sono fantastici, ma devi tenere a mente che non genereranno una connessione regolare da soli. È necessario incentivare il processo di comunicazione con bambini e adolescenti e per questo consigliamo quanto segue:

  • Dimostrate attenzione, disponibilità e interesse.
  • Esprimetevi rispettosamente e non minimizzate le sue emozioni o i suoi sentimenti.
  • Accettate le loro opinioni, sogni e idee.
  • Cercate di capire com’è e accettatelo in questo modo, al di là dei vostri desideri.
  • Sostenetelo incondizionatamente.
  • Insegnategli a dissentire con giudizio.
  • Offritegli contenimento di fronte ai suoi traboccamenti e alle sue emozioni negative.

Il punto è che l’adolescente sentirà che sarete lì quando avrà bisogno di voi e che può contare su di voi, sia per risolvere i problemi che per passare dei momenti fantastici durante una gita di famiglia.

Potrebbe interessarti ...
Come fare critiche costruttive ai bambini
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Come fare critiche costruttive ai bambini

Fare critiche costruttive è un modo con cui insegniamo ai bambini a migliorare e a sentirsi più sicuri e capaci.