La calma come valore educativo

29 marzo, 2020
Promuovere la calma come valore per educare i propri figli rappresenta un modo per aiutarli ad affrontare e risolvere le difficoltà e le situazioni della vita con più ottimismo. Nelle righe che seguono parliamo dell'importanza di questo prezioso valore. 

La calma come valore educativo riguarda la possibilità di educare i propri figli e i propri alunni a costruire una personalità solida. Ci riferiamo a una personalità che permetta loro di agire con forza e con pacatezza in ogni situazione di stravolgimento e complicata che saranno più volte costretti a vivere nelle loro giornate quotidiane.

Cos’è la calma?

La calma è una caratteristica posseduta da cose o persone che sono, momentaneamente o sempre, calme. E il termine “calmo” viene usato come un aggettivo per qualificare chi è tranquillo e rilassato.

Ne consegue che la calma è correlata al carattere di qualcuno; in altre parole, una persona può possedere un carattere calmo. Ma a sua volta la calma fa riferimento a una abilità che può essere sviluppata e allenata. Detto in parole semplici: una persona può imparare ad agire con calma in presenza di diverse situazioni.

Sia nelle situazioni della vita giornaliera sia in una circostanza tesa, complicata o difficile, la calma o essere una persona calma permetterà di pensare prima di agire in modo impulsivo o trasportati dalle proprie emozioni.

Bambina tranquilla con gli occhi chiusi e la calma come valore educativo

Autocontrollo e calma come valore da trasmettere

Nelle nostre giornate e durante il corso di tutta la nostra vita, dobbiamo affrontare situazioni lavorative, familiari e personali che ci impongono di prendere una decisione e agire di conseguenza. E, come abbiamo già detto, anche le situazioni normali e quotidiane possono essere affrontate in diversi modi.

Quando una persona è calma o affronta con serenità il suo quotidiano e i suoi problemi, riesce a essere padrona delle sue emozioni e del proprio autocontrollo. Ciò si traduce nella capacità, consapevole, di regolare gli impulsi e le reazioni in modo volontario.

Tramite la calma e l’autocontrollo, dunque, una persona è in grado di dominare gli impulsi che la spingono ad agire in modo irrazionale dinnanzi alle varie situazioni. In seguito a ciò, le è possibile:

  • Non perdere tempo.
  • Evitare sentimenti di frustrazione, ansia, tensione e stress.
  • Imparare dai problemi.
  • Non ferire altre persone agendo o dicendo certe cose senza prima pensare.
  • Sviluppare un equilibrio persone e relazionale positivo.
  • Ottenere una maggiore concentrazione.
  • Migliorare il proprio stato d’animo.
  • Raggiungere la pace interiore.

La calma non è essere libero dalla tempesta, ma essere in pace dentro la tempesta.

Mamma e figlia bacio eschimese

La calma come valore educativo

Al giorno d’oggi abbiamo tutti una vita molto frenetica: famiglia, lavoro, studi, viaggi, relazioni e social network… Tutto ciò ci porta a mantenere un costante stato di eccitazione sensoriale. Per questo motivo, è fondamentale imparare a essere persone calme o riuscire ad agire con calma di fronte alle avversità e ai problemi della vita accelerata che conduciamo.

È pertanto importante educare i propri figli e i propri alunni al valore della calma. E questo significa insegnare loro a sviluppare atteggiamenti di quiete e di serenità in caso di circostanze difficili, nuove o ignote. Ma anche per affrontare momenti isolati, drammatici o pericolosi che richiedono una condotta pacata e tranquilla. I bambini e i giovani devono imparare a:

  • Analizzare e pensare bene alle cose prima di agire, valutando tutte le possibili conseguenze.
  • Mantenere la calma in presenza di situazioni pericolose o impreviste, e chiedere sempre aiuto.
  • Relativizzare tutto, dando la priorità a quello che è davvero importante.
  • Controllare la respirazione per potersi rilassare in situazioni stressanti.
  • Essere pazienti, poiché ogni cosa avviene a suo tempo. I problemi possono avere più di una soluzione e questa non sempre è immediata.
  • Valutare diverse opzioni e soluzioni prima di passare all’azione.
  • Ascoltare le opinioni e i punti di vista degli altri. Ogni conoscenza, esperienza e consiglio possono aiutare ad ampliare la propria mente per prendere decisioni migliori dinnanzi ai problemi.