Giochi con la palla per bambini

Volete che i vostri figli lavorino sulle loro capacità fisiche giocando con la palla? Leggete i seguenti consigli e incoraggiateli a muoversi!
Giochi con la palla per bambini
Andrés Felipe Cardona Lenis

Scritto e verificato da laureato in scienze motorie e sportive Andrés Felipe Cardona Lenis.

Ultimo aggiornamento: 31 dicembre, 2022

Avete pensato a tutti i vantaggi offerti dai giochi con la palla per bambini? Forse sì, ma oggi ne condivideremo altri che non potete nemmeno immaginare.

Il pallone è una costante in diverse discipline umane: lo sport, l’educazione e anche la salute. In linea con questo principio, il gioco dei bambini non fa eccezione. Questi elementi, infatti, catturano l’attenzione dei più piccoli in modo speciale e rappresentano per loro divertimento e divertimento.

Sulla base dei grandi vantaggi che offrono i giochi con la palla, oggi parleremo di alcune attività a scopo ludico, educativo e ricreativo.

I giochi con la palla stimolano diverse capacità fisiche

I giochi con la palla, oltre ad essere divertenti, favoriscono lo sviluppo delle diverse capacità fisiche del bambino.

Esistono diversi tipi giochi con la palla, a seconda dello sport o dell’attività che volete fare. Ma tutti possono essere usati per giocare. Idealmente, familiarizzare il bambino con l’oggetto prima di iniziare l’attività. Quindi, spiegate le linee guida necessarie per metterlo in pratica.

Vi presentiamo alcune alternative per sfruttare questo semplice e meraviglioso oggetto. Prendete nota!

1. Gioco di coordinazione oculare

ragazzo ragazza rimbalza palla mano pavimento piede coordinazione occhio visivo motorio gioco spaziale attività fisica sviluppo abilità infanzia salute sport

La coordinazione visuo-motoria è l’uso simultaneo degli occhi e di alcuni segmenti del corpo, come le mani. Per raggiungerlo, è necessario gestire un alto grado di precisione.

Mentre sviluppano questa capacità, i bambini devono concentrarsi per svolgere l’attività. Quindi, lo faranno in modo più automatico.

Per lavorare su questa abilità, vi consigliamo Sideways, un’attività divertente che può essere realizzata con pochissimi elementi. Hai solo bisogno di una palla, una corda e un bambino che vuole giocare. Lo spieghiamo di seguito:

  1. Legate la palla alla corda e mettetevi accanto al bambino.
  2. Prendete la corda e iniziate a far oscillare la palla come un pendolo. Questo movimento deve essere eseguito seguendo una linea retta perpendicolare alla posizione del bambino. In questo modo il piccolo può osservarlo solo con la coda dell’occhio.
  3. Chiedete al bambino di colpire la palla con la mano più vicina, ogni volta che la percepisce vicino a lui.

2. Gioco di coordinazione dinamica e localizzazione spaziale

La coordinazione dinamica richiede il lavoro di tutti i segmenti corporei contemporaneamente. Ad esempio, quando corriamo, sia le braccia che le gambe devono sincronizzare i loro movimenti per ottenere un movimento corretto.

D’altra parte, la posizione spaziale o propriocezione è il modo in cui una persona rileva l’orientamento del proprio corpo e la sua posizione nello spazio. I concetti che si apprendono da questa capacità sono:

  • Distanza o vicinanza.
  • Nord o Sud.
  • Dentro o fuori.
  • Lateralità, cioè sinistra o destra.

Attraverso i giochi con la palla è possibile stimolare entrambe le capacità e lo Zigzag ne è un buon esempio. Lo conoscete? Prendete nota dei seguenti passaggi:

  1. Posizionate diverse palline lunga una linea retta, separate da una distanza di mezzo metro.
  2. Invitate i bambini a correre tra di loro, facendo movimenti a zigzag.
  3. Mentre corrono, lanciate loro delle palline di plastica. In questo modo dovranno concentrarsi sul movimento del tronco per evitare di essere toccati dai palloni, mentre le gambe avanzano a zigzag.

3. Gioco dell’equilibrio della palla

L’equilibrio è un’altra delle principali capacità fisiche dell’essere umano e che viene stimolata anche attraverso i giochi con la palla.

  • Con l’aiuto di una pallina da tennis potete rafforzare l’equilibrio dinamico del bambino. Dovete solo metterlo sulla sua testa e sfidarlo a tenerlo lì il più a lungo possibile. Senza l’aiuto delle mani o di un’altra persona.
  • Per lavorare sull’equilibrio statico si può utilizzare la pallina da tennis oppure usarne una leggermente più grande. Dovete mettere il bambino in una posizione da spaventapasseri, in piedi su una gamba e con le mani tese. Quindi mettete la palla in una delle tue mani in modo da tenerla il più a lungo possibile.

4. Gioco per stimolare la capacità di reazione

La reattività è il modo in cui il corpo si adatta a uno stimolo immediato. Di solito in un breve periodo di tempo. Ad esempio, quando una palla sta per colpirci in faccia e corriamo prima che accada.

Alcuni giochi con la palla possono contribuire a rafforzare la capacità di reazione, ma è necessario giocare in coppia e in uno spazio aperto.

I bambini dovrebbero stare con le spalle l’uno all’altro e mantenere lo sguardo dritto davanti a sé. Poi uno dei ragazzi inizia a lanciare la palla all’indietro, senza guardare. L’altro deve reagire immediatamente e assicurarsi che la palla non tocchi terra. Una volta preso il pallone, lo ributta indietro senza guardare, ripetendo più volte la sequenza.

5. Giochi con la palla per migliorare la capacità di lancio

Con palline da tennis, un cestino, un cestino o scatole di cartone e un fischietto, possiamo svolgere questa attività. Il punto di lancio è segnato con il gesso sul pavimento e il canestro sarà posizionato a circa 2 metri di distanza. A un comando del fischietto, il ragazzo si lancia verso il canestro, alzando il braccio sopra la spalla.

Questa capacità di usare il braccio e la gamba opposti, ruotare il tronco e raggiungere l’obiettivo, viene raggiunta all’età di 4 anni. Questo esercizio coinvolge tutto il corpo e richiede equilibrio e movimenti in sequenza e coordinazione occhio-mano.

Tirare la palla con precisione implica misurare la distanza dal canestro e calcolare lo slancio e la forza richiesti. Questa attività è la chiave del gioco sociale che richiede la negoziazione, il cambio e l’attesa dei turni.

6. Gioco per stimolare la coordinazione visiva

Con birilli e una palla, organizziamo ciò che è necessario per fare esercizi e movimenti che rispondano al controllo della vista. I birilli a riposo richiederanno una precisa esecuzione di movimenti da parte del bambino per essere colpito con la forza e la mira necessaria e sufficiente per essere abbattuto.

In questo modo occhi, mani e piedi lavorano in modo coordinato . Questo è di fondamentale importanza, ad esempio, nell’imparare a scrivere, perché implica la regolazione e la precisione della mano.

Questo è ciò che propone la laureata in educazione Mónica Sulecio: ” Affinché i bambini possano ottenere tratti precisi con una matita, devono prima avere il controllo e l’equilibrio di tutto il loro corpo “.

7.Incoraggiate i giochi con la palla a casa!

palle di terra del pavimento del bambino che strisciano sviluppo maturativo infanzia fisica

Come avete visto, le opzioni per giocare con le palline sono molte. Uno dei maggiori vantaggi è che non richiedono un’età specifica, poiché il bambino può sempre manipolarli o usarli per giocare in modi diversi.

Pertanto, vi consigliamo di stimolare il bambino affinché familiarizzi con una palla il prima possibile. Cercate di condividere i giochi con le palle ogni giorno, adattandoti sempre alla tappa dello sviluppo del bambino.

Potrebbe interessarti ...
Non saltate le tappe dello sviluppo
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Non saltate le tappe dello sviluppo

Lo sviluppo infantile richiede molte attenzioni. Le differenti tappe dello sviluppo infantile sono di vitale importanza per la crescita sana del ba...




Il contenuto di Siamo Mamme è solo a scopo educativo e informativo. In nessun caso sostituisce la diagnosi, la consulenza o il trattamento di un professionista. In caso di dubbi, è consigliabile consultare uno specialista di fiducia.