Paura dei petardi nei bambini, cosa fare?

La paura è un'emozione normale, ma a volte può essere paralizzante. Oggi parleremo della paura dei petardi nei bambini e vi daremo alcuni consigli per aiutare vostro figlio a superarla.
Paura dei petardi nei bambini, cosa fare?

Ultimo aggiornamento: 27 dicembre, 2020

Capodanno si avvicina e anche se quest’anno sarà sottotono, possiamo scommettere che i petardi non mancheranno. Ma questi rumori forti e assordanti non piacciono a tutti. In effetti, la paura dei petardi è molto comune tra i bambini. Se anche vostro figlio ha paura dei petardi, leggete attentamente questo articolo dove vi spiegheremo cosa potete fare in queste situazioni.

Prima di parlarvene, dobbiamo chiarire che la paura è un’emozione del tutto normale e che fa parte del nostro essere umani. È una risposta adattiva del corpo a situazioni pericolose che minacciano la nostra sopravvivenza.

La paura dei petardi nei bambini, cosa fare?

Se vostro figlio ha paura dei petardi, la prima cosa da sapere è che non conviene evitare le situazioni – come feste, sagre o celebrazioni private – in cui si fanno esplodere i petardi.

Bambino che piange perché è stato rimproverato.

Questo atteggiamento può risultare controproducente. È vero che il bambino momentaneamente si sentirà più sollevato, ma è anche vero che se non si espone mai alle sue paure irrazionali, gli sarà impossibile superarle. Questo modo di agire può influenzare a lungo termine il suo comportamento.

Cosa possiamo fare per aiutare i bambini a superare la paura dei petardi? Eccovi alcune idee.

Parlate col bambino e ditegli cosa sta per accadere

Se state per andare in un posto dove verranno sparati dei petardi, è importante che il piccolo lo sappia in anticipo. Potete spiegargli che ad un certo punto sentirà dei forti rumori provocati dallo scoppio dei petardi. In questo caso non deve preoccuparsi perché questi rumori forti fanno parte della celebrazione o della festa a cui sta partecipando.

Inoltre, per evitare che l’esperienza sia completamente nuova, potete guardare a casa alcuni video di feste o celebrazioni in cui vengono sparati dei petardi o dei fuochi d’artificio. In questo modo, il bambino sarà preparato alla nuova esperienza che sta per vivere.

Agite normalmente

Se vostro figlio ha paura dei petardi, molto probabilmente sarà nervoso e piangerà in modo incontrollato. È importante che voi genitori manteniate la calma.

In questa situazione è necessario agire normalmente. Se il bambino vede che il resto delle persone non è spaventato dai rumori, capirà che non si trova in una situazione di pericolo e, a poco a poco, potrebbe smettere di avere una paura irrazionale dei petardi.

Mostrategli che comprendete la situazione

Dovete essere empatici e capire che il bambino potrebbe passare dei brutti momenti. In questo caso, la comunicazione è essenziale. Parlate con vostro figlio e spiegategli che anche voi avete paura in certe situazioni, ma che siete lì per proteggerlo e che non gli accadrà nulla di male.

Paura o fobia dei petardi?

Se pensate che la paura di vostro figlio per il rumore dei petardi sia eccessiva ed invalidante, potrebbe non essere una semplice paura infantile, ma una vera e propria fobia. In questo caso particolare potrebbe soffrire di fonofobia. La cosa migliore da fare è chiedere aiuto ad uno psicologo specializzato nel trattamento delle fobie.

Cosa è la fonofobia?

La fonofobia (o ligirofobia) è un tipo specifico di fobia che consiste nel provare una paura estrema ed irrazionale quando si sentono rumori forti, intensi e improvvisi; proprio come quelli prodotti dai petardi.

Bambino che piange perché ha paura dei petardi.

Quindi, se esposte a rumori forti ed improvvisi, le persone che soffrono di fonofobia possono perdere il controllo, avere degli attacchi di panico o provare ansia.

Questo, oltre a provocare grande disagio, limita notevolmente queste persone, che cercheranno di evitare quelle situazioni in cui possono essere esposte alla loro paura.

Paura dei petardi nei bambini: l’importanza di un trattamento con uno specialista

Se vostro figlio ha paura dei petardi, è importante che, a casa (nei casi più lievi) o con l’aiuto di uno specialista (nei casi più gravi), si inizi a trattare questa paura sin dall’infanzia, cioè, dal momento in cui si rileva il problema.

Prima intervenite, prima vostro figlio potrà condurre una vita normale e andare ad una festa o ad una celebrazione senza avere la paura stressante, angosciante o terrificante dei petardi.

Potrebbe interessarti ...
Superare le paure infantili: come aiutare i vostri figli
Siamo MammeRead it in Siamo Mamme
Superare le paure infantili: come aiutare i vostri figli

Paure, timori, ansie e fobie sono emozioni normali durante l'infanzia. Oggi vi insegniamo come aiutare i vostri figli a superare le paure infantili.



  • Nardone, G. (2012). Miedo, pánico, fobias: la terapia breve. Herder Editorial.