I bimbi sono farfalle: fateli volare il più alto possibile

· 26 Dicembre 2018
I bambini sono farfalle: sono capaci di volare e sono ciascuno unico, a modo suo.

I bimbi sono farfalle nel vento. Per questo dobbiamo permettere loro di volare il più alto possibile. 

Quando finalmente diventiamo mamme, la nostra missione principale è costruire a questa piccola farfalla che per tanto tempo ha svolazzato dentro al nostro ventre, le migliori ali possibili. Saranno ali fatte unicamente di amore.  

L’idea è quella di trasformare i nostri piccoli bruchi nelle più straordinarie e colorate farfalle, in grado di rallegrare i nostri giorni con la loro dolcezza e bellezza, con i loro piccoli gesti e le loro divertenti trovate. Vale a dire, con la loro esistenza.  Come possiamo farlo?

I bimbi sono farfalle: l’unico modo in cui poterli far volare il più alto possibile è colmandoli di affetto e offrendo loro il nettare più dolce. Nutrendoli con tutta la devozione e l’orgoglio che proviamo per loro, comunque siano, con i loro difetti e i loro pregi.

I bimbi sono farfalle: doniamo loro le ali più belle e colorate

I bimbi sono farfalle e sono tutte diverse

Non c’è dubbio che i bimbi sono farfalle nel vento. Alcune hanno la capacità di volare più in alto di altre. Però, tutte, ma proprio tutte, si sforzano di farlo nel migliore dei modi. Ci mettono tutto l’impegno possibile.

Magari altre si caratterizzano e spiccano semplicemente per il loro accostamento di colori. Alcune saranno più fortunate per quanto riguarda questo accostamento di colori, ma tutte esercitano un potere ipnotico per la loro singolare bellezza. Si tratta solo di cogliere queste differenze e di accettarle.

Ecco perché è assolutamente necessario evitare ogni tipo di confronto, assurdo quanto inutile. Tutti i bimbi sono farfalle e in quanto tali sono diversi. La ricchezza di questa diversità risiede nell’accettazione, nel rispetto e nell’inclusione degli altri. 

Analogamente, accettare il diverso implica riuscire a potenziare proprio ciò che rende ogni singolo bambino un essere unico e speciale. Solo in questo modo sarà possibile tirare fuori al massimo il potenziale che si cela dietro a questi colorati e luminosi bimbi-farfalla.

Chiaramente, tutti i bimbi sono farfalle. E a loro volta tutti loro sono diversi gli uni dagli altri. Ce ne sono di diverse dimensioni, colori e forme. E nonostante questo, sono tutti bellissimi. Ogni a suo modo e con i suoi punti di forza, ma tutti stupendi sia dentro, sia fuori.

I bimbi sono farfalle, tocca a noi lasciarli volare alto nel cielo prima o poi

Se i vostri figli sono farfalle, fateli volare alto

I bimbi sono farfalle. E ciascuno di loro – per motivi diversi – è un essere unico e speciale.  Comunque sia, la cosa importante è sostenere delicatamente con le nostre mani queste piccole anime libere, per prenderci cura di loro e proteggerle nelle fasi iniziali della loro vita.

Inevitabilmente prima o poi arriverà il triste giorno in cui dovremo lasciarle volare da sole. Di sicuro proveremo dolore e una nostalgia inspiegabile, ma dentro di noi desidereremo con tutto il cuore che volino il più alto possibile.

Sarà in quel momento che capiremo che tutto l’impegno, l’energia e la fatica che abbiamo investito in quei bambini che sono farfalle nel vento non sono stati vani. Ogni minuto che avremo dedicato loro, ogni sacrificio, ogni chiacchierata, ogni discussione e persino ogni lite sono valsi la pena. E oggi stanno dando ottimi risultati.

Ebbene, a forza di amore, contenimento, affetto e protezione creiamo nel bambino autostima e sicurezza. Impariamo insieme a lui a potenziare le attitudini che ci distinguono, accettando le differenze e dando valore alla diversità.

Ma tutto questo, è ovvio, nasce dalla ferma convinzione che si può sempre sognare, anche le cose che sembrano impossibili.

È assolutamente possibile crescere ed evolvere. E soprattutto, siamo capaci di volare alto, proprio come vogliamo.