Clima emotivo in casa: come migliorarlo?

18 maggio 2018

“Preservare un buon clima emotivo in casa è essenziale per garantire il benessere famigliare. In questo articolo vi offriamo 5 consigli su come poterlo migliorare.”

In primo luogo migliorare il clima emotivo in casa è molto importante. Ogni famiglia è strutturata secondo le proprie dinamiche e codici di comunicazione esclusivi, e bisogna fare sempre in modo di garantire la felicità e il benessere di tutti i membri.

In secondo luogo casa è un universo in miniatura, un riflesso della società al microscopio. Quello che succede nelle quattro mura è una combinazione di valori, comportamenti ed emozioni che influiscono in maniera particolare su ogni membro della famiglia.

Inoltre l’educazione emotiva diventa ancora più importante con dei bambini in casa. Per questo è consigliabile parlare con il piccolo per permettergli di esprimere le proprie emozioni prima che si crei una situazione spiacevole che alteri il clima domestico.

clima emotivo in casa

Fattori che influiscono sul clima emotivo in casa

Gli esperti in psicologia ambientale affermano che ogni luogo domestico si compone di tre elementi fondamentali ed essenziali:

  • Fattori materiali. Elementi fisici che conferiscono alla casa una certa atmosfera. La disposizione dello spazio ha un’influenza sulle emozioni dell’individuo.
  • Fattori personali. Sono determinati dall’interrelazione tra gli abitanti della casa, dalle loro abitudini, alla creazione di legami affettivi.
  • Fattori mentali. Sono i processi più rilevanti nelle dinamiche famigliari. Si possono incontrare paradigmi, credenze, valori e regole stabilite da ogni membro della famiglia.

5 Consigli per migliorare il clima emotivo in casa

I seguenti consigli servono per migliorare il clima emotivo in casa; ricordate però che voi siete le principali responsabili di mantenere un ritmo coerente, armonioso e soprattutto, positivo.

1. Prestare attenzione alle dimostrazioni di affetto

Innanzitutto, tutti abbiamo bisogno di qualcuno che ci parli con dolcezza e rispetto. In questo senso la comunicazione tra gli abitanti della casa deve avvenire con rispetto e tatto.

Lo stress, la routine quotidiana portano ad essere sgarbati con le persone care. Questo influisce negativamente sulla fiducia creatasi e di conseguenza, influisce negativamente anche sul clima emotivo.

2. La priorità è il benessere congiunto

Successivamente, per migliorare il clima emotivo in casa è importante che i membri della famiglia godano di momenti divertenti e che siano da appoggio l’un l’altro in quelli invece di sconforto.

Il semplice fatto di mostrare un interesse sincero per l’altro è il miglior modo di stimolare le relazioni umane. Interessarsi alla vita dell’altro è un’abilità sociale confortante che impedisce al clima emotivo di danneggiarsi.

“I sentimenti di valore solo possono prodursi in un’ambiente individuale in cui le differenze individuali sono apprezzate, gli errori tollerati, la comunicazione aperta e le regole flessibili; il tipo di atmosfera che si incontra in una famiglia nutrita.”

-Virginia Satir-

3. Fiducia e rispetto reciproco

Prima di tutto casa è un luogo in cui si può essere sé stessi e comportarsi con naturalezza. Tuttavia, esiste anche il pericolo, a volte, di eccedere con i limiti.

Quindi questo significa che l’abitudine può far dimenticare alcuni insegnamenti base, come il rispetto e la fiducia, che devono essere reciproci tra tutti i membri della famiglia.

clima emotivo in casa

4. Fare attenzione alle emozioni

Specialmente rilevante è fare attenzione alle emozioni e al benessere comune, vitale per preservare il clima emotivo all’interno di un’abitazione. Ancora più importante quando ci sono bambini in casa. Proprio quest’ultimi sono infatti i più affetti dai conflitti.

Quindi, stabilire un’intelligenza emotiva in casa è la miglior garanzia per avere un’ambiente felice e salutare.

5. Esercitare l’empatia

Prima di tutto l’empatia favorisce il clima emotivo in casa e apporta numerosi benefici per lo sviluppo delle relazioni interpersonali.

Si tratta di una capacità che permette di riconoscere, comprendere e connettersi con le emozioni degli altri, tenendo conto del loro punto di vista e delle emozioni e sentimenti che provano.

In definitiva, il vostro compito come madri è garantire un buon clima emotivo in casa, servirà ai vostri figli a raggiungere il benessere personale.

 

 

Guarda anche