Fare un massaggio facciale a un bambino: ecco come

Se state pensando di fare un massaggio facciale al vostro bambino, scoprite qui come fare e quali benefici offre al piccolo.
Fare un massaggio facciale a un bambino: ecco come

Ultimo aggiornamento: 19 gennaio, 2022

Avete mai fatto un massaggio facciale? È rilassante per gli adulti come lo è per i bambini ed è una tecnica semplice che può essere eseguita su persone di qualunque età. Quindi, se volete trascorrere un momento di relax con il vostro bambino e aiutarlo a rilassarsi, allora non esitate a provare!

I bambini si adattano costantemente al mondo che li circonda e questo può generare momenti di tensione o disagio. A volte, si sentono anche stanchi per i tanti stimoli e hanno difficoltà a rilassarsi per addormentarsi. Ecco perché i massaggi facciali possono aiutare il bambino a ritrovare la calma e riposare meglio.

Fare un massaggio facciale a un bambino, passo dopo passo

Prima di iniziare, è necessario predisporre lo spazio in modo che voi e il vostro bambino vi sentiate a vostro agio durante il massaggio.

La stanza dovrebbe mantenere una temperatura calda, luci soffuse e musica di sottofondo. Quindi, posizionate il vostro piccolo sul lettino, sulle ginocchia o su una superficie imbottita sopra il tavolo.

Igienizzate bene le mani e applicate una crema o un olio a prova di bambino, in modo da favorire il massaggio. A questo punto, passiamo a spiegare in dettaglio come eseguire il massaggio facciale.

Fare un massaggio facciale a neonato.

1. Iniziate con dei movimenti fluidi

Prima di appoggiare le mani sulla pelle del vostro bambino, strofinale tra loro per generare calore e distribuire meglio il prodotto scelto. Utilizzate i pollici per massaggiare, anche se potete usare le punte dell’indice e del medio, se vi viene più comodo.

Con movimenti delicati, iniziate a distribuire l’olio o la crema sul viso del bambino, dal centro della fronte verso l’esterno. Quindi risalite lungo le tempie e le guance con movimenti circolari.

2. Insistete sulle varie zone del viso

Una volta distribuita la crema o l’olio, iniziate a massaggiare ogni parte del viso, questa volta insistendo di più. Fermatevi al naso e poi alla fronte.

Con la punta delle dita esercitate una leggera pressione verso l’esterno per stimolare la circolazione sanguigna. Immaginate una linea mediana centrale sulla fronte e da lì, massaggiate in direzione delle orecchie del tuo bambino.

Dopo alcune ripetizioni, continuate a eseguire i movimenti verso le guance e intorno alle labbra. Ogni sequenza può essere ripetuta da 4 a 5 volte.

3. Fate in modo da sciogliere le tensioni del viso

Posizionate i palmi di entrambe le mani sul fondo delle guance del tuo bambino ed eseguite un movimento simmetrico, verso la corona, mentre cercate di trascinare delicatamente le mani sulla sua pelle. Questo tipo di movimento aiuta a sciogliere più facilmente la tensione muscolare.

Potete ripetere il movimento verso l’alto più volte.

4. Applicate movimenti circolari

Il movimento circolare favorisce l’afflusso di sangue alla zona interessata.

Con i pollici o con la punta dell’indice e del medio, disegnate dei cerchi sulla fronte e sulle guance. Dalle guance potete proseguire con questo movimento verso le orecchie e passare alla mascella o fermarvi e sciogliere quei muscoli.

5. Infine, picchiettate delicatamente

Come all’inizio, fate scorrere delicatamente entrambe le mani su tutta la superficie del viso del vostro bambino, evitando di toccare gli occhi o la bocca. Quindi, applicate movimenti lenti e superficiali per ridurre ulteriormente le tensioni e concludere la sessione.

Massaggino sulla pancia.

5 vantaggi di fare un massaggio facciale al tuo bambino

Il massaggio infantile è uno strumento che sta guadagnando sempre più notorietà, grazie ai suoi grandi e immediati benefici. Sempre più genitori vengono istruiti a svolgere questo tipo di pratica.

A seguito, elenchiamo per voi tutti i vantaggi dell’applicazione di un massaggio facciale sul vostro bambino:

  1. Migliora la comunicazione non verbale tra voi e il bambino; in effetti, prima di iniziare a parlare, il bambino comunica attraverso il pianto e il linguaggio del corpo. Quindi, questo massaggio li aiuta a comunicare attraverso gli occhi e le carezze.
  2. Rafforza il legame di attaccamento tra i due: crea un momento piacevole per entrambi e vi aiuta a connettervi ancora di più.
  3. Aiuta il vostro bambino a rilassarsi: attraverso il rilascio di ormoni, il viso e il resto del corpo si rilassano, migliorando anche la qualità del riposo.
  4. Favorisce lo sviluppo del suo schema corporeo : il massaggio facciale aiuta il bambino a riconoscere il limite e la forma del proprio corpo.
  5. Stimola il suo sistema nervoso: il semplice fatto di posizionare una mano sul corpo del proprio bambino è già uno stimolo inviato. Pertanto, il massaggio è uno stimolo di qualità dall’inizio alla fine.

Alcune precauzioni da tenere a mente

Fare un massaggio facciale a un bambino può essere facile da imparare, poiché è una tecnica semplice che non richiede ulteriori conoscenze. Tuttavia, è importante prendere alcune precauzioni perché sia uno strumento sempre sicuro per il bambino:

  • Aspettate a eseguire il massaggio se il bambino è irritabile: se il tuo piccolo è nervoso, affamato o molto assonnato, dovete prima guidarlo affinché ritrovi la calma. Poi, quando è più ricettivo, procedete con il massaggio facciale.
  • Attenzione alla pressione esercitata dalle dita: è importante mantenere le mani rilassate per applicare correttamente il massaggio. Deve essere leggero, per non fare male al piccolo, ma abbastanza energico da funzionare.
  • Evitate la zona del contorno occhi: potete lavorare sul contorno occhi dalle sopracciglia, dalle tempie e dai bordi del naso, ma non dovreste premere direttamente le palpebre o gli occhi.
  • Non esercitate pressione sul cranio : durante l’applicazione del massaggio sul viso, fate  attenzione a non esercitare una forte pressione sul cranio con il resto delle dita. Ricordate che queste ossa sono ancora molto morbide.
Potrebbe interessarti ...
La dentizione del bambino interferisce con l’allattamento al seno?
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
La dentizione del bambino interferisce con l’allattamento al seno?

Molte madri si chiedono se la dentizione del bambino interferisca con l'allattamento al seno. In questo articolo chiariamo tutto.



  • Fernández, Susana Vidal, and Tania Casamitjana Giraldo. Educación para la salud: Un Programa de Masaje Infantil para Familias. RqR Enfermería Comunitaria 7.1 (2019): 55-65.
  • Ramírez, Juan Fernando Gómez. CUIDADOS DEL BEBÉ A TRAVÉS DEL TACTO. GUÍA DEL CUIDADO: 65.
  • MONTOYA, ELENA BERBEL, and REMEDIOS RICO FERRER. “BENEFICIOS DEL MASAJE INFANTIL EN EL DESARROLLO DEL NEONATO.” Avances en la formación y aplicaciones de la actividad física y el deporte inclusivo (2018): 60.
  • Gracia, ML González. Masaje infantil. Medicina naturista 1.2 (2007): 45-62.
  • Membrilla Beltrán, L., C. Ariza Salamanca, and M. I. Martín García. Efectividad del masaje infantil como beneficio en recién nacido a término y pretérmino. Servicio Andaluz de Salud(2018).
  • Carrera Rodriguez, Coral. Eficacia de un protocolo de masaje y cinesiterapia aplicado por los padres en recién nacidos prematuros= Efficacy of a massage protocol and kinesitherapy applied by parents in preterm births.