Educare bambini bilingue: consigli per farlo

· 15 giugno 2018

“Educare bambini bilingue non è difficile come si pensa. Anche se può essere complicato per il bambino abituarsi; esprimersi in due lingue non farà altro che favorirlo in futuro.”

A volte può essere complesso educare un bambino bilingue principalmente perché adattarsi a due lingue richiede tempo. Ma questo è l’unico neo di un processo non può far altro che apportare benefici al piccolo nell’ambito sociale e professionale. La capacità di parlare più lingue in futuro lo potrà favorire nel suo sviluppo.

Consigli per educare bambini bilingue

Il processo di educare un bambino bilingue può rivelarsi difficile dato che, spesso, il secondo idioma deve essere praticato in casa mentre il primo a scuola. Le strategie che potete applicare sono molte, eccone alcune.

  • Uso di strumenti. La tecnologia è diventata uno strumento molto utile grazie all’esistenza di applicazioni per imparare altre lingue. Ricordate di guidare sempre i vostri figli in questa scelta.
  • Utilizzare libri bilingue. La lettura è fondamentale anche per migliorare la grammatica. Potete anche leggergli nella lingua che sta imparando e spiegarli le parole più difficili.
  • Contenuti multimediali. La televisione può aiutare ad imparare una lingua più velocemente. Esistono molti programmi educativi che insegnano parola e frasi. Quando il bambino vede i film deve vederli in lingua originale. In modo da ascoltare i suoni e fare associazione con le parole conosciute. Si raccomandano film di animazione e programmi educativi per bambini. Una buona idea sono i documentari del paese di origine della lingua studiata, così da imparare qualcosa sulla cultura.
  • Socializzazione. Il bambino deve relazionarsi con amicizie che si sviluppino in quella lingua. Quando interagisce lo farà nella lingua che sta imparando.
educare bambini bilingue

Vantaggi di educare bambini bilingue

Ricordare che ogni bambino ha un proprio ritmo di apprendimento è molto importante, però quando si tratta di bilingui occorre maggior tempo per perfezionare il linguaggio. Molto probabile è che il piccolo si confonda e usi parole in entrambe le lingue durante una conversazione, per questo i genitori dovranno avere pazienza. Tra i molti vantaggi dell’avere un figlio bilingue troviamo:

Benefici nella salute

La capacità che acquisisce il cervello di scambiare due lingue favorisce un sistema preparato ai cambiamenti e all’errore, abituato alla ricezione di informazioni diversamente da un cervello monolingua. Questo favorirà la capacità del bambino ad apprendere altre lingue.

Benefici economici

Quando un bambino impara più di una lingua, aumenta le sue probabilità di trovare un impiego e allarga il proprio campo lavorativo anche ad altri paesi. Lingue come l’inglese sono imprescindibili nella realtà odierna, quindi prima lo imparerà il piccolo più facilità avrà a perfezionarlo nel tempo.

Benefici educativi

Un bambino bilingue avrà maggiori capacità di apprendere anche altre lingue. Vale a dire, se mai decidesse di impararne una terza, sarà facilitato. Un altro punto a favore di questo tipo di educazione è che il piccolo potrà studiare in una scuola straniera senza nessun problema.

educare bambini bilingue

Benefici socio-culturali

La comunicazione tra persone di diverse nazionalità è facilitata grazie alla tecnologia. Le relazioni sociali e gli scambi culturali sono diventati una necessità per maneggiare diverse lingue. Essere bilingue aumenta la capacità sociale e diminuisce la timidezza.

“Imparare due lingue aumenta la capacità di concentrazione del bambino. Inoltre migliora la memoria a corto e lungo termine.”

Sono molti i vantaggi di educare bambini bilingue. Anche se i genitori possono provare del timore che i bambini imparino più lingue può essere solo un fattore positivo per il loro futuro. I benefici arriveranno con il tempo e saranno importanti perché stimoleranno il loro sviluppo all’interno della società.