8 modi per stimolare la creatività dei bambini attraverso il disegno

· 12 Maggio 2019
Il disegno è uno strumento molto efficace per stimolare la creatività dei bambini. Leggendo questo articolo scoprirete l'importanza della creatività per lo sviluppo infantile e in che modo è possibile stimolarla.

Le scienze sociali ci insegnano quanto sia importante incoraggiare la creatività fin dalla più tenera età. È ben noto, infatti, che i bambini creativi si rivelano maggiormente decisi, quando arriva il momento di affrontare le difficoltà. Il disegno costituisce un ottimo strumento per incoraggiare la creatività. Continuate a leggere e scoprite in che modo il disegno è in grado di stimolare la creatività dei bambini.

Il disegno stimola la creatività

Secondo la professoressa Ángeles Gervilla, la creatività viene definita come la capacità di generare qualcosa di nuovo, che si tratti di un prodotto, di una tecnica o di una maniera di interpretare la realtà. In altre parole, è la capacità di creare.

Al giorno d’oggi, la creatività è particolarmente preziosa in tutti gli ambiti della vita: lavorativo, scolastico, familiare e personale. Se aiutiamo i bambini a stimolare la creatività, incoraggeremo la loro capacità di adattamento per affrontare le numerose sfide che li attendono nel corso della vita.

Nei centri educativi, il disegno svolge un ruolo da protagonista nella formazione della prima infanzia. Il fatto è che il disegno, nei primi anni di vita del bambino, si rivela molto efficace per stimolare la sua creatività. Si tratta di un mezzo attraverso il quale i bambini esplorano e sviluppano sia la propria personalità sia l’ambiente che li circonda.

Secondo Wiktor Lowenfeld, il disegno è la più importante forma di espressione che il bambino ha a disposizione fin dalla più tenera età. Sostiene che, attraverso il disegno, il bambino è in grado di creare idee nuove: di conseguenza, il disegno favorisce la sua flessibilità di pensiero.

“La creatività non rappresenta solo una capacità personale dell’individuo, ma anche un atteggiamento di fronte alla vita.”

– Issam Madi –

stimolare le creatività nei bambini attraverso il disegno

8 modi per stimolare la creatività dei bambini attraverso il disegno

  • Utilizzate un foglio bianco ed evitate i modelli preparati. Il nostro scopo è fare in modo che il bambino, quando disegna, esprima tutta la sua originalità e si senta libero. Le sagome disegnate offrono solamente la possibilità di essere colorate, senza dare al bambino l’occasione di creare qualcosa di nuovo.
  • Sfidate il bambino a disegnare in maniera divertente cose che lo spaventano o che non gli piacciono.
  • Prendete la natura come fonte di ispirazione. Generalmente, i bambini adorano disegnare elementi della natura, come fiori o animali. Potenziate il loro lato creativo sfidandoli a disegnare un animale in maniera insolita, al di fuori dei canoni usuali.
  • Immaginare storie e disegnarne i personaggi. Inventate un racconto senza descriverne eccessivamente i personaggi. Mentre ascoltano la storia, i bambini si creano una propria immagine mentale dei protagonisti. Alla fine, chiedete loro di disegnarli in base alla loro percezione.
  • Approfittate degli eventi. Le feste locali o regionali rappresentano un’occasione perfetta per scoprire attraverso il disegno che opinione ne hanno i bambini.
  • Fumetti. Chiedete loro di raccontare una storia attraverso i disegni. I fumetti costituiscono uno strumento perfetto che incoraggerà non solo la loro creatività, ma anche la loro capacità di raccontare.

Disegnate e giocate in famiglia

Stimolate la creatività dei bambini mentre condividete del tempo in famiglia. Inoltre, attraverso il gioco, il clima di casa migliorerà e, in definitiva, contribuirà a rendere più saldi i legami familiari. Provate a mettere in pratica in famiglia i seguenti giochi:

  • Cadaveri eccellenti (o Cadavere squisito). Si tratta di un gioco nel quale ogni membro della famiglia deve disegnare su un foglio di carta una parte del corpo umano. Una volta concluso, passiamo il foglio, a testa in giù, a un altro partecipante, in modo che tutti aggiungano un’altra parte del corpo al nostro disegno iniziale.
  • Back-and-Forth fa uso del disegno per giocare e condividere del tempo in famiglia. Su uno stesso foglio di carta, i membri disegnano, a turno, cooperando per creare un disegno di gruppo.
disegnare in modo divertente ciò che ci spaventa

Per tutte queste ragioni, nell’infanzia il disegno non rappresenta un semplice passatempo, ma è anche un’attività educativa. Attraverso questa attività, i bambini sviluppano la mente e la personalità. Allo stesso tempo, imparano a comunicare le proprie emozioni.

Per i bambini il disegno è un mezzo per esprimere sia le proprie preoccupazioni e frustrazioni che le proprie gioie e desideri. In effetti, il disegno stimola la creatività dei bambini, che è fondamentale per imparare a vivere in un mondo nel quale l’immaginazione è il segreto per essere felici.

  • Lowenfeld, V. (1987). Desarrollo de la capacidad creadora. Ed. Kapelusz. Argentina: Buenos aires.
  • Madi, I. (2012). La creatividad y el Niño. Palibrio. Estados Unidos.
  • Wallon, P., Cambier, A. y Engelhart, D. (1992). El dibujo del niño. Siglo XXI editores. España: Madrid.