5 azioni che favoriscono l’acquisizione del linguaggio da parte dei bambini

30 Aprile 2019
La comunicazione è un fatto essenziale nella vita di qualunque essere umano. È per questa ragione che qualunque mezzo al quale possiamo ricorrere per rafforzare l'acquisizione del linguaggio rappresenterà un contributo importante per lo sviluppo sociale ed emotivo del bambino.

Il linguaggio ci permette di interagire con facilità con i nostri simili. Da qui deriva l’importanza che riveste per la convivenza tra esseri umani il suo necessario sviluppo, fin da quando il bebè si trova nel ventre della madre. Per agevolarvi questo compito, vi invitiamo a scoprire 5 azioni che favoriscono l’acquisizione del linguaggio da parte dei bambini.

Acquisizione del linguaggio da parte dei bambini

Molte madri sono preoccupate perché i loro figli non iniziano a pronunciare parole quando altri, alla stessa età, lo fanno già. L’acquisizione del linguaggio può essere influenzata da diverse cause. Alcune di esse derivano dalla salute del bambino; in altre parole, che abbia o meno sviluppato correttamente il proprio sistema nervoso, così come il suo apparato uditivo e quello fonatorio.

Anche il suo rapporto con gli adulti esercita una certa influenza. In questa relazione deve prevalere una stimolazione adeguata che rafforzi la comunicazione e la motivazione e che agevoli l’interazione e incoraggi l’imitazione come elemento di apprendimento. I bambini imparano a parlare, in larga misura, ascoltando i propri genitori.

Azioni che favoriscono l’acquisizione del linguaggio da parte dei bambini

Tra gli 0 e i 6 mesi

Parlare con il bebè anche se si limita a balbettare

A partire dal momento della sua nascita, dobbiamo parlare molto con il piccolo, anche se pensiamo che non sia in grado di comprendere ciò che diremo e che non ci risponderà.

Una delle azioni che favoriscono l’acquisizione del linguaggio da parte dei bambini consiste nell’iniziare a comunicare con loro fin da quando sono dei bebè. È da allora che iniziano a relazionarsi da un punto di vista fonetico con gli oggetti che li circondano. Potete raccontare a vostro figlio delle storie brevi che lo stimolino a imitare i movimenti della vostra bocca o a riprodurre i suoni che vengono emessi attraverso questa attività.

sono molte le azioni che favoriscono l'acquisizione del linguaggio da parte dei bambini

Imitare i suoni emessi dal vostro bebè

Quando il bambino inizia a emettere suoni o balbettii, si consiglia che la persona che si prende cura di lui lo imiti guardandolo in faccia. In questo modo, il piccolo darà inizio alla sua comunicazione. Inoltre, il fatto che l’adulto gli risponda con un’azione simile alla sua gli farà comprendere che ha avuto successo nel suo tentativo di farsi capire.

Dai 6 mesi in poi

Massaggi facciali

Realizzare massaggi con molta delicatezza sul viso del bebè stimolerà i muscoli che intervengono nella produzione del linguaggio, come le guance e la mascella superiore e inferiore. Così, oltre a stimolarlo, rafforzerete il legame che vi unisce al vostro piccolo, mantenendo costante questo vincolo.

Questo tipo di stimolazione può essere impiegata per fare in modo che il bambino si familiarizzi con le parti del suo viso, allo scopo di arricchire il suo vocabolario, perché segnalandogli e ripetendogli i loro nomi riuscirete a fargli ricordare queste informazioni.

Mentre massaggiamo una zona del viso, possiamo pronunciarne il nome in maniera chiara e rilassata. In questo modo otterremo l’ulteriore risultato di favorire lo sviluppo del linguaggio.

Esercitare la respirazione

Le attività associate alla respirazione sono alcune delle azioni che favoriscono l’acquisizione del linguaggio da parte dei bambini, che imparano a distinguere tra aspirare, espirare e soffiare, e riescono così a controllare l’intensità, la durata e la direzione di questi atti e a emettere i suoni nella maniera adatta.

Tra le attività che si possono realizzare per fare in modo che i bambini sviluppino le proprie abilità linguistiche, possiamo evidenziare i giochi con le palline da ping pong. I piccoli devono soffiare sulle palline per fare in modo che queste ruotino su una superficie stabile. In base alla forza applicata, possono così sperimentare come si muovono, a quale velocità e in che direzione.

Un altro mezzo divertente per favorire la respirazione è costituito dall’impiego di strumenti musicali come flauti, armoniche e perfino fischietti. Grazie a essi, i bambini impareranno a controllare la quantità di aria che soffiano e, in base alla sua intensità, ascolteranno il suono che viene emesso e ne valuteranno la durata.

imparare a parlare

Sostegno ed esempio

Ciò che più conta per un corretto sviluppo del linguaggio da parte dei bambini è ricevere il miglior esempio e sostegno da parte delle persone che li circondano. Dobbiamo ascoltarli con rispetto, senza interromperli quando parlano e, di fronte a qualunque errore commettano, correggerli con pazienza senza prenderli in giro né criticarli.

Dobbiamo evitare di parlare dello sviluppo linguistico dei piccoli in maniera negativa quando anche loro sono presenti, perché potremmo provocare una reazione contraria a quella desiderata, minando la loro autostima.

Sono molte le azioni che favoriscono l’acquisizione del linguaggio da parte dei bambini. La cosa più importante, però, è permettere che imparino a cavarsela secondo il proprio ritmo, sostenendoli e stimolandoli costantemente.