L'importanza dell'apprendimento informale

L'apprendimento non avviene soltanto nelle situazioni scolastiche formali, ma anche nel corso di qualsiasi attività quotidiana. Ecco come agisce il cosiddetto apprendimento informale.
L'importanza dell'apprendimento informale

Ultimo aggiornamento: 22 gennaio, 2021

Per educazione informale si intende quel tipo di educazione che si riceve al di fuori delle strutture educative tradizionali. Quindi, tutto ciò che impariamo fuori dalle aule o dal contesto scolastico è apprendimento informale.

Impariamo, ad esempio, facendo sport, parlando con gli amici o con gli estranei, in casa… L"importanza dell"apprendimento informale ha a che vedere con la necessità di imparare sempre. Non solo a scuola, ma in tutti gli ambiti della nostra vita.

Principi e caratteristiche dell"apprendimento informale

Apprendimento informale è tutto ciò che impariamo nelle attività quotidiane: durante il lavoro, in famiglia o nelle ore di svago. In altre parole, nelle esperienze in cui acquistiamo conoscenze, abilità o attitudini. Ne consegue che la caratteristica principale dell"apprendimento informale è il fatto di essere, per lo più, involontario. Oltre a questo, a volte non siamo consapevoli di ciò che stiamo imparando.

Quindi, a differenza dell"apprendimento formale istituzionale, obbligatorio e regolamentato, si tratta di una scuola di vita. In altre parole, è un apprendimento inatteso, non pianificato, più pratico che teorico; avviene in ambienti diversi, in modo spontaneo o cosciente allo scopo di soddisfare necessità o motivazioni personali.

L'importanza dell'apprendimento informale. Madre e figlia scelgono un abito insieme.

D"altra parte, attualmente, le nuove tecnologie consentono ogni tipo di apprendimento informale. Sono disponibili in rete moltissimi strumenti, piattaforme e applicazioni educative. Corsi, video, chat e social rendono possibili un apprendimento informale costante.

Ambiti dell"apprendimento informale

Fuori dalle aule scolastiche, qualunque ambito è un contesto propizio a questo scopo. In tal senso, per citare alcuni ambienti in cui si verifica, ricordiamo:

  • Il lavoro.
  • La casa.
  • Le associazioni.
  • La palestra o l"impianto sportivo.
  • Il viaggio.
  • Il cinema e il teatro.
  • Le conferenze e i corsi (di lingua, cucina, bricolage o competenze professionali).
  • I laboratori.
  • Le situazioni di svago o divertimento, incluso lo shopping.

Oltre a questi contesti dobbiamo considerare, come abbiamo detto, l"intermediazione della tecnologia.

Padre e figlio fanno bricolage insieme.

Non smettere mai di imparare

L"importanza dell"apprendimento informale deriva dal fatto che completa l"apprendimento che avviene negli ambiti educativi istituzionali. Si tratta, inoltre, di una forma di apprendimento continuo che si produce a partire da (e per) l"esperienza di vita.

L"apprendimento informale ci consente di arricchire il nostro bagaglio di conoscenze relativamente a:

  • Una necessità concreta o la risoluzione di un problema, nell"ambito quotidiano, lavorativo o professionale.
  • Un interesse o una motivazione personale, in relazione a un hobby o un interesse.
  • Scambio comunicativo o interazione con altre persone su temi o obiettivi comuni.
  • La possibilità di integrare, ampliare o approfondire altri percorsi educativi formali.

In breve…

In ogni istante della vita, da ogni attività o compito impariamo qualcosa. Con i colleghi di lavoro, gli amici, i familiari o noi da soli, siamo immersi in una situazione di formazione continua.

L"importanza dell"apprendimento informale è tale perché è ciò che ci fa muovere, sviluppare, comunicare ed entrare in relazione. In definitiva, si impara da tutto, per quanto insignificante ci possa sembrare.

Potrebbe interessarti ...
L"importanza delle favole nell"apprendimento
Siamo MammeRead it in Siamo Mamme
L"importanza delle favole nell"apprendimento

Grazie a storie e racconti, i bambini iniziano ad acquisire insegnamenti e valori. Ecco perché le favole sono così importanti per il loro apprendimento.