8 applicazioni per imparare l’inglese a ogni età

19 Marzo 2019
Sapete quali sono le migliori applicazioni per imparare l'inglese? Vi daremo tutti i dettagli, come funzionano e che utilità hanno. Do you like it?

Avete mai pensato di sfruttare i tragitti con i mezzi pubblici in qualche modo? Tra i vostri propositi di questo anno c’è quello di migliorare il vostro livello di inglese? Bene, siete fortunati perché in questo articolo spiegheremo quali sono le migliori applicazioni per imparare l’inglese direttamente dal vostro Smartphone. Potete ottimizzare il tempo, avvalendovi delle nuove tecnologie ed ampliare la conoscenza della lingua di Shakespeare. Volete provare?

Le migliori applicazioni per imparare l’inglese

Voxy

Questa App è l’ideale per quelle persone che stanno preparando i loro esami d’inglese. Offre aiuto in linea con persone madrelingua ed esercizi per migliorare la pronuncia e la fluidità. Tra i suoi metodi di studio c’è l’uso delle testate giornalistiche in modo che, mentre imparate, potrete stare aggiornati su tutto ciò che accade nei quotidiani inglesi.

British Council App

L’Istituto Britannico offre applicazioni in base al livello in cui si trova chi sta imparando l’inglese. Il fatto che viene da un’istituzione di questo calibro già è sinonimo di qualità. Il suo metodo si basa in esercizi, video e audio per migliorare l’accento mentre si incrementa il vocabolario

Beelingo

Le applicazioni per imparare l’inglese offrono diversi interfaccia e metodi che si adattano ad ogni necessità. In questo caso, il perfezionamento dell’inglese è il must, ed è per questo che vengono offerti moltissimi contenuti e risorse. Dai dizionari, agli audio, alle esercitazioni di grammatica e perfino i giochi.

Wlingua

Questa app va bene per ogni livello di conoscenza della lingua. Comprende 600 lezioni e la cosa più interessante è che si può scegliere tra l’imparare l’inglese britannico o quello americano. L’iscrizione è gratuita e funziona molto bene, ma la versione premium offre maggiori contenuti.

imparare l'inglese con l'aiuto delle applicazioni

ABA English

Questa è un’altra applicazione per imparare l’inglese a livello professionale. Comprende 144 lezioni suddivise per livelli ed offre un percorso veramente completo. Aiuta ad esercitarsi nel parlare e nello scrivere con particolare attenzione agli accenti giusti. Inoltre offre la possibilità di ottenere la certificazione BULATS, la più richiesta a livello professionale.

uSpeak

Questa applicazione è progressiva e parte dal livello più semplice fino ad arrivare al più difficile. Ha un vocabolario molto fornito, con audio per imparare bene la pronuncia. Ci sono molti giochi ed è divisa su tre livelli di difficoltà.

Fun Easy Learn English

Fun Easy Learn English vi garantisce di aumentare il vostro vocabolario grazie alle oltre 6mila parole incluse nei suoi data base. Incrementa l’apprendimento con illustrazioni e con audio per migliorare la pronuncia.

Comprende un sistema di categorie a random che sceglie un tema ed un gioco, per rendere più divertente l’apprendimento. Sapete qual’è la cosa più bella? Non c’è bisogno di una connessione ad internet.

HiNative Trek

Se siete di quelli che dicono di non avere tempo per imparare l’inglese, continuate a leggere, questa applicazione fa per voi. Le sue lezioni durano 10 minuti circa e ci sono professori di supporto che seguono i vostri progressi. Però, purtroppo, è a pagamento, ma questo offre una garanzia di apprendimento e di avere una certa costanza. C’è una comunità di usuari madrelingua molto interessante, sempre pronti a chiarire ogni dubbio.

Cambly

Se si unisce l’apprendimento dell’inglese con il conoscere nuove persone, sicuramente l’idea vi risulterà più attraente. Questa è un’applicazione a pagamento e si basa sul contattare madrelingua attraverso videochiamate per conversare o fare le lezioni che propone la app. Permette anche di creare gruppi per praticare la lingua tra alunni.

lezioni delle applicazioni per imparare l'inglese

Un trucco in più per imparare l’inglese

Oltre alle applicazioni di cui abbiamo parlato, ci sono dei bot di conversazione che permettono di parlare e praticare la lingua. Sono programmi con un’interfaccia di messaggeria istantanea, con questi si può fare conversazione come se si stesse parlando con una persona.

Alcuni tra i più conosciuti sono:

  • Virtual Talk
  • Andy
  • PronunciationBot
  • Duolingo, che ha bot di conversazione come Mondly
  • Langlearnbot

Imparare una nuova lingua è sempre più semplice grazie alla tecnologia. In questo senso le applicazioni per imparare l’inglese vi faranno risparmiare tempo, soldi e molto sforzo. Quale pensate che sia la più adatta a voi?

  • Area, M., & Adell, J. (2009). E-learning: insegnare ed imparare negli spazi virtuali. Tecnología Educativa. La Formación Del Profesoradi En La Era de Internet. https://doi.org/http://dx.doi.org/10.1016/j.enbuild.2016.04.015
  • Díaz Cintas, J. (2012). Los subtítulos y la subtitulación en la clase de lengua extranjera. Abehache.
  • Diaz-Greenberg, R., & Nevin, A. (2003). Listen to the Voices of Foreign Language Student Teachers: Implications for Foreign Language Educators. Language & Intercultural Communication. https://doi.org/10.1080/14708470308668106