Bambini gifted: chi sono e come riconoscerli

Identificare un bambino gifted è importante per un genitore, in quanto è dotato di elevate capacità ed ha bisogni speciali rispetto a tutti gli altri.
Bambini gifted: chi sono e come riconoscerli

Ultimo aggiornamento: 18 novembre, 2021

Fino ai sei anni circa non è saggio parlare di quoziente intellettivo (QI) nei bambini. Sebbene ci siano test adattati per la fase prescolare, lo sviluppo cognitivo in questi anni è vertiginoso e i risultati possono variare se vengono eseguiti troppo presto. Nonostante ciò, ci sono diversi segnali che possono aiutarci a identificare i cosiddetti bambini gifted.

Si stima che il talento abbia una componente genetica che si manifesta tra il 40 e l’80% delle volte, ma anche l’influenza ambientale gioca un ruolo importante nello sviluppo di questa condizione.

In questo modo, è possibile rilevare segni di grande intelligenza o facilità di apprendimento fin dai primi mesi di vita. Pertanto, se sospettate che il vostro bambino rientri in questa categoria, dovreste consultare uno specialista del settore.

Perché è importante identificare i bambini gifted?

I bambini con elevate capacità hanno bisogni speciali, non solo a livello di stimolazione cognitiva, ma anche a livello psico-affettivo.

I genitori devono conoscere e comprendere bene il loro bambino per adattare la genitorialità e l’educazione. In questo modo, possono fornirgli le migliori opportunità per il suo sviluppo olistico, nonché aiutarlo ad equilibrare possibili paure o difficoltà.

Sapere se un bambino è gifted è un’informazione fondamentale quando si prendono decisioni che riguardano la scuola, poiché è importante che tutto il suo potenziale venga sfruttato, ma anche che sia felice.

L’obiettivo principale è quello di non stimolare eccessivamente il bambino o cercare di accelerare o forzare il suo sviluppo. Si tratta semplicemente di capire e soddisfare nel miglior modo possibile i suoi bisogni, che possono essere diversi da quelli di altri bambini della stessa età.

concetto di intelligenza bambino dotato vestito scientifico adulto travestito bambino dotato brillante

Come identificare i bambini gifted?

È necessario sottolineare che non ci sono segni univoci che ci assicurano che un bambino sia in possesso di capacità elevate. Tuttavia, la presenza di alcuni segni può darci indizi sul fatto che il bambino apprende, comprende e acquisisce determinate abilità a un ritmo più veloce rispetto ai suoi coetanei.

Primi segni

Alcuni segni del talento sono evidenti fin dai primi mesi di vita. Ad esempio, un bambino con uno sguardo concentrato, attento e vigile poco dopo la nascita è raro, sebbene non impossibile da incontrare.

Il sorriso sociale di questi piccoli, invece, compare presto, solitamente tra il primo e il secondo mese di vita.

Pietre miliari dello sviluppo

Uno dei segni più significativi del talento è che questi bambini raggiungono prima le tappe dello sviluppo. Ad esempio:

  • Possono gattonare prima dei 6 mesi e camminare prima degli 11. Alcuni di loro saltano la fase di gattonare e iniziano a camminare all’età di otto o nove mesi.
  • Per quanto riguarda il linguaggio, alcuni bambini gifted parlano già a sei o otto mesi. Altri, sebbene non inizino a parlare presto, sviluppano il linguaggio rapidamente. Poco dopo il primo anno, hanno già un ampio vocabolario e la capacità di portare avanti una conversazione. È anche comune per loro saltare la fase del balbettio.
  • Il controllo degli sfinteri può essere acquisito rapidamente, in modo che prima dei 10 mesi questi bambini siano in grado di comunicare la loro necessità di andare in bagno.

Curiosità e motivazione ad imparare

I bambini gifted sono curiosi, inclini ad esplorare il loro ambiente e altamente motivati ad imparare. Per loro, questo tipo di attività si sta rafforzando e non hanno bisogno di una spinta in più da parte dei propri genitori.

Hanno un interesse precoce per lettere e numeri, possono imparare a leggere prima dei quattro anni e sono avidi lettori.

Attività, energia e bisogno di stimolazione

Una cosa facilmente apprezzabile fin dal principio è che i bambini gifted hanno bisogno di più stimoli. Hanno una preferenza per nuovi oggetti e ambienti e possono essere irritabili e infastiditi se trascorrono troppo tempo nello stesso spazio o a svolgere la stessa attività. Si annoiano in fretta.

Allo stesso modo, possono avere difficoltà ad addormentarsi e dormire meno degli altri bambini della loro età. Sono generalmente molto attivi ed energici.

Buone capacità motorie

Lo sviluppo delle capacità motorie è più veloce e a nove mesi possono già riuscire a girare le pagine di un libro o assemblare puzzle con grande facilità.

Altri segni che ci aiutano a identificare i bambini gifted 

Oltre a quanto sopra, ci sono altri segni che dovrebbero essere considerati come possibili segni:

  • Ipersensibilità sensoriale: i bambini gifted sono eccessivamente sensibili al rumore, alle luci, agli odori o alle trame.
  • Memoria eccellente: sono in grado di riconoscere e ricordare precocemente persone, oggetti e ambienti.
  • Sensibilità ed empatia: possono esprimere interesse e preoccupazione per altre persone o animali in situazioni che ad altri bambini passerebbero inosservate.
concetto di intelligenza dotato bambino dotato in pannolini seduto sulla panchina del pianista

I bambini gifted richiedono una comprensione speciale

Poiché non esiste un modo definitivo per sapere se il vostro bambino è un gifted, è importante che prestiate particolare attenzione ai progressi dello sviluppo del vostro piccolo.

Considerare la possibilità che vostro figlio sia dotato di un talento speciale, vi aiuterà a capire molti dei suoi atteggiamenti e comportamenti e a rispondere con maggiore sensibilità alle sue richieste.

Offritegli uno stimolo variegato, stimolate la sua naturale curiosità di apprendere e, soprattutto, aiutatelo a gestire la sua elevata sensibilità. Soprattutto man mano che cresce.

Anche se potreste rilevare segni suggestivi, ricordate che solo un professionista qualificato può determinare se un bambino è un gifted. Per questo motivo, valutate con cautela i segnali di cui sopra e chiedete per tempo i consigli necessari.

Potrebbe interessarti ...
Gifted – Il dono del talento: un film educativo
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Gifted – Il dono del talento: un film educativo

Quando si parla di educazione, non è sempre tutto bianco o tutto nero. Questo è il punto di partenza su cui si basa il film Gifted - Il dono del ta...



  • Secadas, F., & Pomar, C. (2003). Quién es superdotado. EduPsykhé: Revista de Psicología y Psicopedagogía, 2 (1), 3-26.
  • Sánchez, E. (2003): Los niños superdotados: Una aproximación a su realidad. Madrid: defensor del Menor de la Comunidad de Madrid.