Create uno spazio di apprendimento per vostro figlio durante la quarantena

19 maggio, 2020
Lo spazio di apprendimento è fondamentale per potenziare l'intelligenza dei bambini. E voi? Ne avete già uno nella vostra casa?

Non sappiamo per quanto tempo ancora i bambini dovranno rimanere in casa né quando potranno fare ritorno a scuola. Il confinamento causato dal Covid-19 tiene tutti noi, a livello sociale ed economico, sui carboni ardenti. Indipendentemente, però, dal momento in cui i bambini torneranno a scuola, creare uno spazio di apprendimento per vostro figlio è un’ottima idea.

È importante incoraggiare la creatività e l’apprendimento non solamente all’interno delle aule scolastiche, ma anche a casa, ora che stiamo vivendo questo periodo di isolamento, così come in qualunque altro momento durante il quale vostro figlio si trovi a studiare a casa, come durante le vacanze, in caso di problemi di salute, ecc.

Spazio di apprendimento

Uno spazio di apprendimento tra le mura di casa rappresenta un’ottima occasione per consentire a vostro figlio di giocare ed esplorare il mondo che lo circonda. E, per quanto crearne uno possa sembrare a prima vista un compito impegnativo, in realtà realizzare uno spazio di apprendimento comodo e stimolante per i vostri figli è molto più semplice di quanto possiate immaginare.

Esistono alcune regole fondamentali che vi aiuteranno a creare uno spazio di apprendimento in grado di ispirare e nutrire la mente di vostro figlio. Nelle righe che seguono vi proponiamo alcuni consigli in proposito. Pensavate che tutto ciò che serviva fosse un angolino nel quale svolgere i compiti scolastici? L’apprendimento è molto più di questo!

è importante creare all'interno di casa uno spazio specificamente dedicato all'apprendimento

Lo spazio di apprendimento ha bisogno di molta luce naturale

Se è possibile, cercate di scegliere uno spazio di casa vostra che abbia a disposizione una buona fonte di luce naturale. Esistono numerosi studi che affermano che la presenza di illuminazione naturale in ambienti dedicati all’apprendimento migliora il rendimento, il benessere e la creatività. Maggiore è la quantità di luce naturale disponibile, più l’ambiente è propizio per l’apprendimento.

Se non riuscite a trovare dentro casa uno spazio che goda di illuminazione naturale, non preoccupatevi. Siate creativi e costruite uno spazio all’aria aperta. Se nemmeno questa soluzione si rivela praticabile a causa delle caratteristiche di casa vostra, cercate un luogo raggiunto dalla luce naturale, come, per esempio, uno spazio accanto a una finestra.

Pensate al colore

Il colore può esercitare un effetto profondo sulla mente umana. E, anche se ogni bambino è differente, alcuni colori possono contribuire a fornire ispirazione e motivazione.

In generale, i bambini più piccoli traggono notevoli benefici dai colori brillanti e vivaci. Per esempio, l’arancione è un colore caldo e accogliente, in grado di contribuire al miglioramento della produttività. D’altra parte, il verde, che è un colore freddo, può esercitare un effetto calmante e aiutare la concentrazione.

Prendete in considerazione la possibilità di dipingere le pareti o i mobili con uno di questi colori, per contribuire a risvegliare la motivazione e la curiosità dei vostri figli. Fate ricorso alla vostra creatività per riuscire a introdurre questi colori nell’arredamento dello spazio di apprendimento per i vostri figli.

Sedie comode e resistenti nello spazio di apprendimento

Sappiamo tutti quanto possa essere doloroso rimanere seduti per ore e ore su una sedia scomoda. Per i vostri figli non è diverso. Dovete assicurarvi che le sedie presenti nel loro spazio di apprendimento siano comode e offrano un appoggio sufficiente.

Inoltre, vi consigliamo di non trascurare la possibile presenza di altre postazioni, come sedie, pouf, cuscini e angoli per la lettura, in modo che vostro figlio sia libero di muoversi mentre gioca ed esplora. Sarà lui a scegliere dove preferisce sedersi in base all’attività che sta svolgendo.

lo spazio di apprendimento ideale dovrebbe offrire al bambino diverse possibilità

Attività pratiche ed esperienze di autoapprendimento

L’ideale è creare uno spazio di apprendimento nel quale i bambini possano sporcarsi le mani, in senso sia letterale che figurato. Una vasta gamma di attività pratiche, come musica, arte, lettura, scrittura, rompicapo e giochi, può aiutare i vostri figli ad applicare a nuove esperienze le conoscenze che possiedono già.

Incoraggiate vostro figlio a scegliere lui stesso le attività a cui dedicarsi e a orientare da solo il suo apprendimento. In questo modo potrete aiutarlo a scoprire ciò che gli interessa e generare in lui fiducia, curiosità e senso di indipendenza.

“Lo spazio di apprendimento ideale è quello nel quale i bambini possono mettere in relazione le loro conoscenze con l’esperienza, per poter acquisire una consapevolezza che sia per loro significativa”.

Inoltre, lo spazio di apprendimento ideale sostiene il trasferimento della conoscenza dei bambini al di fuori del contesto di apprendimento originale a uno nuovo. È molto importante tenere conto di questo aspetto e offrire ai bambini delle opportunità di apprendimento adeguate alla loro capacità cognitiva.

Altrettanto essenziale è che non manchi mai l’organizzazione. Spazio organizzato, mente organizzata! E se poi questo spazio è anche personalizzato, tanto meglio.