Sapevate che esistono diversi tipi di educazione?

· 24 Dicembre 2018
Esistono diversi tipi di educazione - detti anche stili educativi - con approcci sostanzialmente opposti. Ma si può trovare un equilibrio.

I genitori di oggi sembrano spaventati dal compito di educare i loro figli. I tipi di educazione si sono evoluti nel corso del tempo. Negli anni ’60 e ’70, dominava fortemente l’autorità del genitore. La generazione successiva decise per il contrario: il genitore permissivo.

Attualmente, alcuni genitori non sanno più come comportarsi con i propri figli. Sono pochi, e in genere senza saperlo, quelli che hanno un atteggiamento democratico. Esistono molti studi che mirano a mescolare e collegare questi diversi tipi di educazione dei figli. Tuttavia, nella pratica, è difficile applicare un metodo rigoroso, che permetta ai bambini di crescere adeguatamente.

È importante che, come genitori, identifichiate il tipo di comportamento che meglio si adatta alla vostra famiglia. Qui citiamo diverse opzioni.

Comportamento autoritario

Se siete genitori autoritari, vi caratterizzate per imporre l’obbedienza e il rispetto. Nel primo di questi tipi di educazione, il rapporto che stabilite con vostro figlio, l’affetto, la reciprocità e l’equilibrio non sono presenti e, pertanto, dovete ricordare che lo sviluppo di vostro figlio può essere pregiudicato.

Portare all’estremo questo tipo di atteggiamento compromette i rapporti futuri che vostro figlio stabilirà con altre persone. I genitori che esercitano il comportamento autoritario si caratterizzano per:

  • Essere persone esigenti
  • Poco tolleranti
  • Essere poco comprensivi
  • Applicare punizioni fisiche costanti
  • Applicare punizioni emotive e rimproveri

Il risultato di questo tipo di genitorialità è un figlio remissivo e con una personalità sottomessa. L’ambiente emotivo creato e caratterizzato dall’imposizione riduce lo scambio affettivo e non favorisce lo sviluppo dell’autostima in vostro figlio.

Inoltre, l’autonomia che è necessaria per prendere decisioni, non sempre si sviluppa. Vostro figlio elaborerà una dipendenza fisica ed emotiva con i genitori. Decisamente, non è il tipo di genitore che consigliamo.

Tipi di educazione

Comportamento permissivo

Se il tipo di educazione che usate è il comportamento permissivo, siete tolleranti e affettuosi. Le caratteristiche del secondo tipo di educazione sono:

  • Non si usa nessun tipo di punizione
  • Si evita di essere autoritari
  • L’imposizione di regole e limiti è minima
  • Si permette che i figli abbiano comportamenti inadeguati, che creano problemi.

È importante tenere in conto che i figli che crescono sotto un atteggiamento permissivo eccessivo non sviluppano un comportamento maturo, non hanno una buona educazione e hanno problemi ad adattarsi alle regole.

Pensate che, se permettete sempre che vostro figlio gestisca il proprio comportamento e non stabilite mai delle regole, potreste modificare o deviare il suo comportamento. Crescerà con l’idea che nella società, come nella sua casa, non esistono regole né conseguenze quando si comporta in modo errato.

Trovare un equilibrio con il comportamento democratico

Ci sono dati che suggeriscono che un’educazione in un ambiente familiare con poche tensioni e con individui che esercitano un comportamento democratico, si possono formare persone più equilibrate. Chi cresce sotto questo terzo tipo di educazione, ha maggiori capacità di affrontare i problemi con ottimismo.

I genitori democratici si caratterizzano per essere molto tolleranti e, allo stesso tempo, esigenti quanto all’educazione dei loro figli. Vale a dire, esiste un equilibrio tra la genitorialità autoritaria e quella permissiva.

In questa modalità, i figli devono rispondere alle esigenze dei loro genitori, ma questi ultimi devono assumersi la responsabilità di rispettare, entro il possibile, i punti di vista e le idee dei loro figli.

Sia la madre che il padre si mettono d’accordo per imporre la disciplina in forma induttiva e la comunicazione con i figli è sempre chiara e aperta, basata sul rispetto reciproco. Se siete questo tipo di genitori, vi assicuriamo che vostro figlio crescerà con la corretta maturità sociale, con una condotta indipendente e responsabile e un alto indice di competenza psicologica e comportamentale.

Analizzate i tipi di educazione e scegliete il vostro

I genitori e i figli perfetti si trovano solo nei film. Non esistono nella vita reale e non si dovrebbe cadere negli eccessi, perché non aiuteranno affatto. Alcuni genitori raggiungono l’equilibrio con un comportamento democratico, dove altri nemmeno la vedono come un’opzione. Analizzate i tipi di educazione e cercate di trovare il vostro punto di equilibrio.

Ricordate soltanto che il comportamento degli adulti ha influenza diretta sul modo di essere dei figli. I limiti e la permissività sono necessari nella vita dei bambini, ma è fondamentale saperli imporre con equilibrio nelle fasi educative.