5 rimedi fai da te per le gambe gonfie

21 Febbraio 2019
Può succedere che, durante la gravidanza, soffriate di gambe gonfie. Come fare? Eccovi una serie di rimedi casalinghi che vi aiuteranno a sgonfiare le gambe

Avere le gambe gonfie è una condiziona abbastanza comune, durante la gravidanza. Soprattutto quando si avvicina la data del parto, molte donne si lamentano del fatto che anche caviglie e piedi, si infiammano.

Sebbene alcune neo mamme riescano a condurre una vita normale anche con le gambe gonfie, insieme al pancione e il peso in eccesso, spesso diventa difficile camminare, sdraiarsi, alzarsi o eseguire qualsiasi altro movimento basico.

Per aiutarvi ad affrontare tale problema, in questo articolo vi sveleremo alcuni consigli per ridurre il gonfiore alle gambe e la ritenzione dei liquidi. Si tratta di casalinghi che potrete facilmente mettere in pratica a prescindere dal momento della gravidanza in cui vi trovate.

Tutti loro sono totalmente innocui sia per voi che per la salute del vostro bambino.

I migliori rimedi per le gambe gonfie

1. Doccia con acqua fredda e calda

Donna si tocca le gambe gonfie

Mettetevi in doccia o, ancora meglio, sedetevi sul bordo della vasca da bagno. Posizionatevi in modo comodo e confortevole, poi bagnate le gambe gonfie usando il soffione della doccia.

All’inizio, usate dell’acqua tiepida per abituare la pelle a questa sensazione. Dopo un po’, spostate il regolatore e aumentate la temperatura. Bagnate le gambe con acqua molto calda per mezzo minuto. 

Poi, per stimolare i vasi sanguigni, spostate il regolatore della doccia sull’acqua fredda. Mantenete questa nuova temperatura per un altro mezzo minuto.

Per migliorare la circolazione delle gambe gonfie e ridurre l’infiammazione, alternate acqua fredda e acqua calda per circa 10 minuti, ogni volta che vi farete il bagno.

2. Mangiate frutta e verdura diuretica

Per frutta e verdura diuretica, intendiamo quei prodotti della natura che vi aiuteranno a rilasciare fluidi in modo naturale. Considerando che siete in stato interessante, vi consigliamo questi:

  • Uva.
  • Ananas.
  • Asparagi.
  • Arancia.
  • Pomodoro.
  • Papaya.
  • Sedano.
  • Melone.
  • Prezzemolo.
  • Mela.
  • Limone.
  • Pera.

3. Sdraiatevi con le gambe in alto

Donna incinta seduta

Sdraiatevi sul letto e lasciate riposare le gambe contro il muro in modo che siano più in altro, rispetto al resto del tuo corpo.

Ciò contribuirà a ridurre la pressione su gambe, caviglie e piedi. Se trascorrerete circa 15 minuti in quella posizione noterete subito una sensazione di grande sollievo.

4. Drenaggio linfatico manuale

Il linfodrenaggio è una procedura terapeutica che prevede di massaggiare le gambe al fine di stimolare i linfonodi per migliorare la circolazione della linfa (liquido chiaro che circola attraverso i vasi linfatici e serve per il trasporto dei rifiuti ai linfonodi, responsabili della distruzione degli agenti patogeni).

Questo massaggio è fatto alternando movimenti di pressione ad altri ritmati e consente di favorire la circolazione linfatica, con molteplici benefici per il corpo della donna in stato di gravidanza:

  • Allevia il dolore alle gambe.
  • Riduce i lividi.
  • Distende le vene varicose.
  • Evita la ritenzione di liquidi.
  • Migliora il funzionamento dei reni.
  • Riduce la cellulite.
  • Migliora lo stato emotivo.

5. Infusi con proprietà diuretiche

Molte delle piante medicinali presenti sul mercato hanno proprietà diuretiche. Un buon rimedio contro le gambe gonfie è bere un infuso di:

  • Sambuco.
  • Dente di leone.
  • Piantaggine.
  • Achillea millefoglie.
  • Verbena.
  • Ortica.
  • Equiseto.

Consigli per le gambe gonfie in gravidanza

Per concludere, vi offriamo una serie di suggerimenti che vi aiuteranno a ridurre il gonfiore delle gambe. Speriamo che v servano.

  • Bevete molta acqua.
  • Riducete il sale. Consumare troppo sale può favorire la ritenzione di liquidi e, in ogni caso, fa male alla salute.
  • Non sedetevi con le gambe a penzoloni. Ogni volta che vi rilassate, stando sedute o sdraiate, fate in modo che le gambe stiano sempre alla vostra altezza o più in alto.
  • Non indossate lycra né gonne strette.
  • Usate cosmetici e gel rilassanti per le gambe che vi aiuteranno a decongestionarle.
  • Evitate di stare in piedi per molto tempo. Anche se è raccomandabile muoversi e fare un po’ di esercizio, durante la gravidanza, non stancatevi troppo. Stare in piedi molte ore, aumenterà l’infiammazione alle gambe.
  • Evitate di usare i tacchi. Oltre a essere pericolosi, perché potrete cadere, ostacolano la circolazione del sangue.