7 consigli per una gravidanza in estate

14 Maggio 2019
Avete paura dell'estate per la gravidanza? Non sapete che cosa fare per sopportare le alte temperature? Con questi consigli per gestire la gravidanza in estate potrete farcela sicuramente e trascorrere questo momento con serenità.

Un aumento della temperatura corporea durante la gravidanza è normale. Durante i giorni più caldi dell’anno questo diventa ancora più evidente, per cui la gravidanza in estate può diventare per voi un’esperienza esasperante.

Nonostante ciò, a seguire vi diamo alcuni pratici consigli per una gravidanza in estate, in modo che questo periodo vi risulti più facile e gradevole.

Utili e pratici consigli per una gravidanza in estate

Con questa serie di semplici raccomandazioni, potete ridurre al minimo i fastidi che il calore dell’estate genera durante la gravidanza. Prestate attenzione e tenetele sempre a mente!

1. Rimanete ben idratate

È importante consumare più acqua rispetto al solito durante una gravidanza in estate. In queste condizioni, si consiglia di assumere più di 8 bicchieri acqua fresca al giorno; inoltre, è positivo complementare l’idratazione con della frutta.

I succhi e i frullati di frutta sono rinfrescanti; oppure potete anche decidere di mangiarla a pezzi durante i pasti o a merenda. Non dimenticatevi delle limonate e dei succhi di arancia e di pompelmo. Per quanto riguarda la frutta, cercate di approfittare dei frutti di stagione come le pesche, le angurie e le fragole.

La frutta contiene una grande quantità di acqua, il che aiuta ad evitare la ritenzione di liquidi e previene il gonfiore. Allo stesso modo, apporta vitamine, nutrienti e fibre di cui il corpo della donna ha bisogno durante la gravidanza.

2. Utilizzate vestiti leggeri e scarpe adatte

Utilizzate vestiti leggeri e in un tessuto traspirante come il cotone e il lino. Come risultato, minimizzerete le macchie di sudore e sarete più protette dalle irritazioni sotto al seno e sull’addome causate dal caldo.

Dall’altro lato, evitate i tessuti sintetici che, aderendo alla pelle, aumentano la sensazione di calore. Si consiglia anche di scegliere delle scarpe comode, che possono essere di una taglia in più rispetto alla tua abituale, per non creare della pressione. Inoltre, queste non devono essere né troppo alte né molto basse, per evitare dolori alla schiena e alle gambe.

gravidanza in estate

3. Non esponetevi durante le ore più calde e riposate a sufficienza

Tra le 12 e le 17 si consiglia di rimanere in un luogo fresco e ventilato, perché il calore delle ore centrali della giornata è più soffocante. Per questo, è il momento ideale per il riposo e il relax a casa.

I bagni di con la schiuma e i massaggi con gel rinfrescanti sono molto piacevoli; di sera, vi aiuteranno a riposarvi e dormire bene.

4. Non smettete di fare esercizio fisico

Fare esercizio fisico moderato è una parte fondamentale tra i consigli per una gravidanza in estate. Il motivo principale è che l’attività fisica previene molti disturbi e facilita il parto, rafforza il vostro organismo e lo mantiene in salute.

“È importante consumare più acqua rispetto al solito durante una gravidanza in estate. In queste condizioni, si consiglia di assumere più di 8 bicchieri acqua fresca al giorno.”

5. Curate la vostra pelle durante la gestazione

I cambiamenti ormonali durante la gravidanza causano una maggiore sensibilità della pelle, per cui è più vulnerabile all’esposizione al sole. Di conseguenza, si possono presentare diverse alterazioni alla pelle, come macchie scure sul viso e sul collo.

Per affrontarle, è importante utilizzare una protezione solare ad ampio spettro ed idratare ogni giorno la pelle. Inoltre, come abbiamo già menzionato, evitate di esporvi al sole durante le ore centrali.

6. Per una gravidanza in estate, viva la spiaggia o la piscina!

I consigli per una gravidanza in estate includono, ovviamente, di fare dei bagni in mare o in piscina. La spiaggia è l’ideale per camminare sulla battigia e fare il bagno; ricordatevi di fare il bagno solo in zone sicure, dove si tocca e quando non ci sono troppe onde.

Dall’altro lato, le piscine sono adatte per nuotare durante la gravidanza; in queste vi rinfrescate, fate esercizio e vi riposate dal peso della pancia, sostenuta dall’acqua. Nonostante questo, cercate di non correre in piscina e di fare attenzione a non sbilanciarvi camminando sul bordo.

Allo stesso modo, tenete presente che la temperatura dell’acqua deve essere tra i 27 e i 30 gradi centigradi. Inoltre, prendete le misure necessarie contro il caldo e il sole e approfittatene per trascorrere un momento di freschezza e serenità.

gravidanza e caldo

7. Durante l’estate prediligete cibi sani e leggeri

Durante una gravidanza in estate, è raccomandabile consumare alimenti leggeri e freschi, come delle zuppe fresche, verdure e ortaggi in insalata, e frutta. Inoltre, sono anche consigliati i latticini freschi, le insalatone di pasta e il riso.

Se non avete problemi con gli zuccheri, ogni tanto potete consumare un gelato o una granita. Evitate invece i cibi molto caldi, pesanti e ricchi di grassi che vi possono dare problemi digestivi, acidità o indigestione.

Una gravidanza in estate non è assolutamente un problema; con questi consigli potrete evitare il grande caldo, che potrebbe causarvi dei fastidi e persino alterare il processo di sviluppo del futuro bambino.