La nausea può predire il sesso del bambino, secondo uno studio

La nausea mattutina potrebbe suggerire il sesso del bambino in arrivo. Volete sapere cosa ne pensa la scienza? Ve lo raccontiamo in questo articolo.
La nausea può predire il sesso del bambino, secondo uno studio

Ultimo aggiornamento: 05 aprile, 2022

Uno dei sintomi più comuni dei primi mesi di gravidanza è la nausea mattutina. A quanto sembra, sebbene siano fastidiosi, la loro intensità potrebbe essere correlata al genere del piccolo in arrivo. Fin dai tempi di Ippocrate, infatti, si è diffuso il mito secondo cui maggiore è il disagio, maggiore è la probabilità di avere una femmina.

Sulla base di questa teoria, i ricercatori hanno cercato di verificare un’associazione causale tra questi due fenomeni e oggi condividiamo con voi un recentissimo studio sull’argomento.

Tuttavia, è importante notare che la conferma del sesso del bambino durante la gravidanza viene effettuata tramite un’ecografia dalla dodicesima settimana o un test genetico. Quindi, non abbiate fretta di acquistare il corredo! Ma non perdere tutto ciò che abbiamo da dirti.

Nausea mattutina in gravidanza e sesso del bambino

La nausea è un sintomo comune del primo trimestre e molte donne ne soffrono durante la gravidanza.

In generale, questi disagi compaiono tra la quarta e la settima settimana dopo il concepimento e rispondono ai normali cambiamenti di questa fase. Si stima che tra il 70 e l’80% delle donne in gravidanza soffra di nausea all’inizio della gravidanza.

Sebbene la causa specifica di questa condizione non sia esattamente nota, è noto che esiste una relazione diretta tra la sua incidenza e i livelli di ormoni gestazionali nel sangue. In particolare, della gonadotropina corionica umana (HCG), una sostanza secreta dalla placenta, responsabile di molti dei cambiamenti corporei della futura madre.

Per la maggior parte delle donne, la nausea scompare tra le 12 e le 16 settimane di gravidanza. Tuttavia, fino al 15% delle donne in gravidanza mantiene questo sintomo fino alla 20a settimana di gravidanza o anche fino al parto.

Va notato che alcune donne in gravidanza non sono mai colpite da questi disagi, mentre altre sviluppano condizioni gravi, come l’iperemesi gravidica.

Ora, è possibile spiegare in qualche modo questa notevole differenza o è dovuta al caso? Te lo diciamo allora.

Scarpine artigianali.
Il sesso del bambino è un’informazione a cui le donne incinte tengono molto. Tuttavia, è necessario che il metodo applicato per scoprirlo sia affidabile.

La nausea mattutina può predire il sesso del bambino?

Recentemente è stato pubblicato uno studio scientifico condotto da specialisti dell’Università di Harvard (Stati Uniti) in cui hanno cercato di stabilire la relazione tra la nausea mattutina e il sesso del bambino. Più precisamente, se il fatto di portare una ragazza si traducesse in un aumento del rischio di presentare questa sintomatologia.

Per questo, gli scienziati hanno analizzato i dati ottenuti da un’indagine su 4.320 madri provenienti da diverse parti del mondo. Da queste informazioni, hanno concluso che le donne che avevano trasportato una ragazza riportavano una maggiore frequenza di nausea e vomito mattutini, rispetto a quelle che avevano avuto un maschio.

Ciò potrebbe essere spiegato dal fatto che i livelli di hCG circolanti nel sangue materno sono generalmente più elevati nel caso di un feto femmina. Tuttavia, questa associazione è difficile da determinare perché i livelli di questo ormone variano notevolmente durante il primo trimestre di gravidanza.

Nonostante tutte queste ipotesi, gli scienziati raccomandano di non prendere questo sintomo come uno strumento infallibile per prevedere il sesso del bambino, poiché gli unici modi per confermarlo durante la gravidanza sono gli ultrasuoni o i test genetici.

Se non con la nausea mattutina, in quale altro modo potremmo prevedere il sesso del bambino?

Oltre alla presunzione sulla nausea, ci sono altre convinzioni che associano alcuni cambiamenti fisici materni al sesso del futuro bambino. Ne conosci qualcuno?

Forma del ventre

Si ritiene che se la pancia è rotonda, la donna incinta avrà una femmina. Al contrario, se acquisisce una forma appuntita, aspetta un ragazzo. Innanzitutto vale la pena dire che la morfologia che adotta il ventre della mamma è data dalla sua consistenza corporea e non da quella del suo piccolo.

Le voglie

Un’altra delle credenze che esistono intorno a questo argomento è che quando la madre preferisce la frutta o i cibi dolci, è incinta di una ragazza. Se preferisci i cibi salati o fritti, allora aspetti un maschio.

Aspetto della pelle della madre

Quando sei incinta, i cambiamenti ormonali fanno sì che la pelle appaia più luminosa e levigata del solito, soprattutto quando è previsto un bambino. Quando invece il bambino è una femmina, il carico ormonale è maggiore e questo favorisce lo sviluppo di acne e inestetismi del viso. Va notato che questo fenomeno non è affidabile in tutti i casi.

Peluria sul corpo materno

Molte donne incinte notano che in questa fase c’è un aumento dei peli del loro corpo. Se ciò si verifica, è associato a una maggiore produzione di testosterone da parte del feto maschio. Al contrario, se è prevista una ragazza, questo sintomo non è così marcato.

la donna incinta tiene la foto ad ultrasuoni del bambino
L’ecografia rimane uno degli unici metodi affidabili per scoprire il sesso del bambino prima della nascita.

La scienza conferma o smentisce questo mito?

Sebbene le convinzioni sul sesso del bambino possano darci un indizio, non possiamo fidarci completamente di loro. In un modo o nell’altro, è meglio prendersela comoda e attendere la conferma dello specialista con l’ecografia a 12 o 20 settimane.

Prima di tutto, se avete dei dubbi sui sintomi della gravidanza, sui cambiamenti nel tuo corpo e sul loro possibile rapporto con la salute del bambino, consulta il tuo medico e la tua ostetrica, in modo che possano guidarti sulla base di evidenze scientifiche.

Potrebbe interessarti ...
La nausea durante la gravidanza può farci capire il sesso del bambino?
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
La nausea durante la gravidanza può farci capire il sesso del bambino?

Anche se oggigiorno è facile sapere quale sia il sesso del bambino, è anche vero che il corpo di una donna incinta fornisce indizi sul sesso del ba...