7 attività con i palloncini colorati

21 Novembre 2019
Molte madri usano i palloncini colorati per catturare l'attenzione del bambino. Infatti, costituiscono un eccellente stimolo sensoriale.

I palloncini colorati costituiscono un eccellente stimolo sensoriale per i bambini: i loro colori e i movimenti stimolano la vista, mentre la superficie liscia stimola la curiosità a conoscere un materiale che fino ad ora era sconosciuto. Ecco perché abbiamo scelto 7 attività con i palloncini colorati.

Molte madri usano i palloncini colorati per catturare l’attenzione del bambino. Infatti, sembrerà sciocco, ma sono uno strumento molto utile per consentirgli di imparare dal mondo che lo circonda e per divertirsi. In questo articolo, vi presentiamo 7 attività con i palloncini colorati.

Attività con i palloncini colorati per il vostro bambino

Palloncini colorati attaccati alle caviglie

I bambini amano scalciare e, d’altra parte, amano gli oggetti in movimento. Considerando queste caratteristiche dell’infanzia, la prima attività con i palloncini colorati che vi proponiamo consiste nel legare un paio di palloncini colorati alle caviglie del vostro bambino.

Noterete che si eccita mentre muove le gambe e si accorge di come si muovono i palloncini. Se lo mettete davanti a uno specchio dove può osservare ciò che sta succedendo, il suo entusiasmo diventerà frenesia.

Il colore è il tatto dell’occhio, la musica dei sordi, una parola nel buio.

—Orhan Pamuk—

Palloncini colorati appesi nella culla

Fotogramma del film up

Con questa seconda attività, il bambino potrà toccare e vedere i palloncini colorati appesi sulla sua culla. Vi consigliamo di fare in modo che i palloncini rimangano in una posizione comoda che gli permetta di interagire con loro senza problemi. Lasciatelo intrattenere e “parlare” per un po’ e quando si annoia, posizionate un ventilatore che muove i palloncini in tutte le direzioni.

Palloncini colorati ad elio

Potreste mettere dei palloncini colorati ad elio nella cameretta di vostro figlio. Chiudete porte e finestre in modo che non volino via e azionate il ventilatore o l’aria condizionata ad una temperatura piacevole: l’aria farà muovere i palloncini sul soffitto da una parte all’altra. Il vostro bambino rimarrà affascinato da ciò che sta accadendo sopra di lui.

Palloncini in acqua

L’ora del bagno non è sempre piacevole per i bambini. Molti di loro amano l’acqua, ma ce ne sono altri che non si sentono a proprio agio nella vasca da bagno e mentre i genitori li lavano non smettono di piangere.

Se il vostro bambino è uno di quelli a cui piace sguazzare nell’acqua o di quelli che odiano il bagno, in entrambi i casi, quando lo portate nella vasca, mettete dei palloncini a galleggiare nell’acqua. Se vi sedete accanto alla vasca, potreste divertirvi a giocare insieme a lui.

Palloncini con giocattoli all’interno

Bambino con palloncini colorati su un prato

Per questa attività, servono dei palloncini trasparenti dentro cui posizionare i giocattoli. Infatti, i palloncini devono essere trasparenti in modo che il bambino possa osservare il loro contenuto e i giocattoli che scegliete devono essere realizzati in plastica leggera o cotone.

Aprite la bocca del palloncino e spingete dentro il giocattolo. Dopo soffiate per gonfiarlo come sempre, proprio come fate di solito. Alla fine, fate un nodo… et voilà! Dovrete solo evitare di gonfiarlo troppo.

I palloncini colorati per stimolare l’udito

Oltre ai sensi della vista e del tatto, i palloncini colorati possono servire a stimolare l’udito del bambino. Per fare questo, mettetevi di fronte a lui, prendete un palloncino tra le mani e fate scivolare le dita sulla sua superficie.

Noterete che all’inizio vostro figlio rimarrà calmo a guardare ed ascoltare ciò che sta accadendo, ma non appena avrà capito che si tratta di un gioco inizierà a muovere le braccia e le gambe e divertirsi.

Palloncini per mangiare

Non succede per tutti, ma di solito quando i bambini sono interessati a qualcosa prestano meno attenzione a quanto e cosa mangiano. Se vostro figlio vi fa disperare perché non vuole mangiare, i palloncini colorati sono un ottimo modo per catturare la sua attenzione e farlo mangiare mentre li guarda.

Dategli il palloncino che gli piace di più e lasciategli mangiare un po’ di pappa: potrebbe mostrare interesse ed essere più stimolato a mangiare il cibo che gli offrite. Sembra proprio una buona idea per stimolare un bambino che non vuole mangiare, non siete d’accordo?

Tuttavia, vale la pena ricordare che quando si fa giocare un bambino con i palloncini, bisogna anche considerare il fattore sicurezza. Tenete presente che i palloncini, a differenza di altri giocattoli, possono rompersi facilmente ed i pezzi possono catturare l’attenzione del bambino che potrebbe metterseli in bocca.

Per questo motivo, realizzare delle attività con i palloncini colorati può essere un’ottima idea, ma è meglio non perdere mai il bambino di vista.