Viaggiare con i bambini: interessante iniziativa dalla Spagna

La città di Salamanca, Spagna, offre un modo alternativo di viaggiare con i bambini affinché grandi e piccini si godano al massimo questa esperienza. 
Viaggiare con i bambini: interessante iniziativa dalla Spagna

Ultimo aggiornamento: 19 giugno, 2021

I viaggi in famiglia sono sempre esperienze fantastiche. Invitano a godere di tempo di qualità da trascorrere insieme e poter così gioire con i propri figli durante alcuni giorni. Ogni viaggio, inoltre, rappresenta un arricchimento per via di tutto quello che la città o le città che si visitano possono offrire. Viaggiare con i bambini è sempre una fantastica idea.

Sebbene fare un viaggio in famiglia sia consigliato in qualsiasi caso, molti si mostrano reticenti perché pensano che possa essere noioso per i bambini. Per evitare ciò, un crescente numero di città fomenta la scoperta dei loro patrimoni da parte dei bambini in modo alternativo.

Oggi vi parliamo della nuova iniziativa che la città di Salamanca, Spagna, ha voluto lanciare dal mese di gennaio affinché grandi e piccini possano scoprirne il patrimonio in un modo che risulti piacevole e divertente per i bambini.

La pattuglia dei ranocchi S.A. e il mistero dell’ombra

Salamanca è una città ricca di patrimonio culturale. Ogni strada del centro storico è un invito a scoprirla. Numerosi edifici, statue e altri monumenti delineano una delle città spagnole con più incanto.

Biblioteca casa de las conchas di Salamanca

Per quanto riguarda il turismo familiare, Salamanca è già l’undicesima destinazione più scelta in Spagna per viaggiare con i bambini. Per questo motivo, il Municipio di Salamanca non ha voluto mettere da parte i più piccoli, anzi ha creato un fantastico gioco affinché anche loro possano scoprire, a modo loro, le meraviglie di questa città.

Questo gioco unisce sin dal primo momento elementi stampati e digitali. L’Ufficio del Turismo di Salamanca offrirà un opuscolo in cui sono inclusi contenuti audiovisivi tramite un codice QR con cui poter scoprire le diverse tracce sparse per la città.

I supereroi, determinanti per trovare le tracce

Tra i protagonisti della letteratura per ragazzi e dei film d’animazione che i bambini amano di più ci sono senz’altro i supereroi. E, non poteva essere altrimenti, sono anche i protagonisti in questo gioco per scoprire Salamanca. La pattuglia dei ranocchi è formata da quattro divertenti personaggi, tutti tratti dalla cultura della città spagnola:

  • Capitana Galindo.
  • Supercelestina.
  • Il Dottor Churriguera.
  • Il Professor Nebrija.

Senza accorgersene, i bambini scopriranno quattro personaggi chiave della storia di Salamanca prima ancora di iniziare la loro visita per la città. Oltre a questi divertenti personaggi, avranno anche la possibilità di conoscere Honorato Farinato, reporter e youtuber di Salamanca che li aiuterà nelle loro ricerche.

Viaggiare con i bambini: come si svolge il gioco della Pattuglia dei ranocchi?

Come abbiamo già detto, tramite un opuscolo e alcuni contenuti audiovisivi, i più piccoli scopriranno delle tracce con l’aiuto dei personaggi, distribuiti tra i vari monumenti più emblematici della città.

Cattedrale di Salamanca e fiume Tormes

La trama del gioco consiste nella presenza di una misteriosa ombra che vaga per la città di Salamanca. Questa inizia a rubare qualcosa dai vari monumenti, come il nome della statua di Fray Luis de León, sita davanti alla facciata dell’Università. In questo modo i bambini scopriranno il nome della statua, così come piccoli, ma importanti, dati sull’Università di Salamanca.

Un’attività molto completa che offre persino la possibilità di realizzare due diversi percorsi inducendo così i bambini a scegliere in che modo proseguire la loro gita in famiglia. Uno dei percorsi include la visita a vari spazi chiusi con lo scopo di visitarli durante i giorni di pioggia o con temperature molto alte o molto basse.

Come possiamo notare, il Municipio di Salamanca ha pensato a tutti i dettagli affinché viaggiare con i bambini si trasformi in un’esperienza di autentica scoperta della città. Le possibilità di gioco, inoltre, non finiscono qui, dato che i bambini possono anche conoscere e prendere i diversi mezzi di trasporto della città.

Così sono inclusi in questa fantastica iniziativa anche autobus e biciclette pubbliche, il treno turistico che percorre la città o le barche del fiume Tormes che invitano a fare qualche remata.

I genitori potranno così realizzare un percorso parallelo della città insieme ai bambini e divertirsi con loro. Per concludere il gioco, ogni bambino riceverà un braccialetto in regalo, un piccolo oggetto grazie a cui ricorderanno per sempre il loro viaggio in famiglia nella città di Salamanca.

It might interest you...
Disneyland, un viaggio indimenticabile per divertirsi con tutta la famiglia
Siamo MammeLeggi in Siamo Mamme
Disneyland, un viaggio indimenticabile per divertirsi con tutta la famiglia

Disneyland Paris è molto più di un semplice parco dei divertimenti. Grazie a questo articolo potrete scoprire tutte le sue possibilità.