Mal di testa in gravidanza: perché accade e cosa fare?

· 6 dicembre 2018
Soffrire di mal di testa in gravidanza è purtroppo un problema comune. Vi spieghiamo perché accade e cosa potete fare.

Purtroppo, soffrire di mal di testa in gravidanza è un problema molto comune, che a volte può durare per tutti i 9 mesi di gestazione. Non solo, ma può peggiorare man mano che il bimbo cresce nell’utero. E il peggio è che non si possono prendere medicinali che di solito si usano per alleviarlo. Soprattutto se si hanno mal di testa da stress o emicranie.

Ma, fortunatamente, ci sono altre tecniche che possono aiutare a dare sollievo al vostro mal di testa in gravidanza. La cosa più importante è sapere il motivo di questo doloreperché così, se si conosce l’origine, potrete trovare il rimedio.

Perché compaiono i mal di testa in gravidanza

Durante il primo trimestre di gravidanza, il vostro corpo sperimenta un aumento degli ormoni, e anche un aumento nel volume sanguigno. Questi due cambiamenti possono causare mal di testa piuttosto frequenti. Tali mal di testa possono aggravarsi ancora di più a causa dello stress, della postura errata, o anche quando si altera la visione – cosa che capita ad alcune donne incinte.

Possono esserci anche altre cause per i mal di testa in gravidanza, che possono includere quanto segue:

  • La mancanza di sonno
  • Bassi livelli di zucchero nel sangue
  • Disidratazione
  • Stress
  • Problemi emotivi
  • Stanchezza
  • Fame
  • Congestione nasale
  • Allergie.

Le donne che hanno mal di testa regolari possono scoprire di sperimentare meno mal di testa in gravidanza. Tuttavia, altre donne possono provare il tipo di mal di testa simile alle emicranie che avevano prima della gravidanza. O, addirittura, più grave e molto più forte. Se siete incinte e di solito soffrite di mal di testa, allora è il momento di parlare con il vostro medico riguardo alla cura che potete fare.

Mal di testa in gravidanza

I mal di testa durante il terzo trimestre hanno di solito più a che fare con una postura errata e con la tensione derivante dall’eccesso di peso. Tuttavia possono essere causati anche da una malattia che si chiama preeclampsia – pressione arteriosa alta durante la gravidanza -. In questo caso, bisogna farsi seguire da un medico, che si assicuri che tutto procede bene.

Cosa potete fare per il mal di testa

Ci sono molti rimedi per alleviare il mal di testa. Dovrete scegliere – insieme al vostro medico, se necessario – quello più adatto a voi e all’intensità del dolore che avete.

  • Per mal di testa da stress ed emicrania. Dovrete trascorrere alcuni minuti distese in una camera buia e silenziosa. Se siete al lavoro, cercate un luogo tranquillo, chiudete gli occhi e tenete i piedi sollevati per 15 minuti. Potete anche tenere una borsa del ghiaccio avvolta in un panno sulla nuca per 20 minuti.

  • Per mal di testa da allergie o congestione nasale. Potete provare con le inalazioni di vapore, per alleviare la congestione o usare un deumidificatore per aggiungere umidità all’aria. Si possono anche applicare compresse calde e fredde nel punto della testa che vi duole, per 10 minuti, quattro volte al giorno. Sarà anche necessario bere molti liquidi, perché il muco si sciolga meglio. Se notate che avete qualche tipo di infezione, sarà meglio chiedere consiglio al vostro medico, per farvi prescrivere un decongestionante nasale che sia sicuro utilizzare in gravidanza.
  • Per altri mal di testa. Sapete che non potete prendere ibuprofene o altri medicinali che sono molto pericolosi per il vostro bambino. Per questo, consultate il vostro medico perché vi raccomandi dei medicinali che siano sicuri in gravidanza – con le dosi giuste -. In questo modo, potrete dare sollievo ai vostri mal di testa. Non prendete mai farmaci senza prima consultare il vostro medico.