18 nomi femminili di origine assira

Le regine e le dee delle culture antiche ci hanno lasciato questi bei nomi femminili. Scopriamoli insieme!
18 nomi femminili di origine assira

Ultimo aggiornamento: 25 marzo, 2022

Sapete già che ad arrivare sarà una femmina e ora dovete scegliere come la chiamerete? Sul nostro blog abbiamo molte idee da darvi, ma se state cercando qualcosa di esotico e diverso, vi invitiamo a esplorare questo elenco di nomi femminili di origine assira.

Il popolo assiro ha una storia di oltre 6.000 anni e il suo impero brillava nella regione della Mesopotamia asiatica situata tra i fiumi Eufrate e Tigri. Oggi i discendenti di questa antica cultura vivono in alcune aree dell’Iraq, Libano, Turchia, Iran e Siria.

L’origine della lingua assira si trova nella lingua accadica, un’antica lingua semitica, strettamente legata all’aramaico e oggi conosciuta come Suret, la moderna lingua aramaico-assira.

Una delle caratteristiche di questa civiltà è che aveva una serie di regine potenti e influenti. Cosa ne pensate di scegliere uno di questi nomi reali di origine assira per vostra figlia? Dopotutto, sarà la vostra regina.

Elenco dei nomi in ordine alfabetico

  • Baltasara: nome di battesimo assiro femminile originato dalle parole Bel-šarru-usur, che si traducono come “Bel protegge il re” e derivano dal nome di battesimo maschile Baltasar. Sebbene sia menzionato nella Bibbia, la sua origine è molto più antica e risale allo splendore di Babilonia, la città più importante degli Assiri.
  • Ester: deriva dalla parola istar che significa stella; esiste anche una dea Ishtar nella mitologia mesopotamica. Questo nome è presente nella Bibbia e per questo è legato anche ad un’origine aramaica.
  • Innana: dea dell’amore e della guerra nella cultura babilonese.
  • Ki: dea della terra nella mitologia mesopotamica che racconta di essere la figlia di An, dio del cielo e della dea Nammu.
  • Nammu: dea babilonese che rappresentava l’oceano, con suo marito An diede inizio ad una dinastia di divinità chiamata Anunnaki.
  • Nanna: nome della divinità assira che rappresenta la luna, che è anche conosciuta come Sin.
  • Nanshe: dea della città di Lagash protettrice delle vedove e degli orfani.
  • Naqi’a: nome della moglie del re Sennacherib. Nella sua lingua originale, l’aramaico, significa “purezza”.
  • Nidaba: dea assira della scrittura.
  • Ningursag: nome della dea della mitologia babilonese che significa “regina delle montagne”.
  • Ninive: significa “Madre degli Dei”. Fu anche il nome della capitale degli Assiri per quasi 100 anni, dove fu venerata la dea Ishtar. Uno dei nomi femminili di origine assira più belli!
  • Ninlil: nome assiro di una divinità Annunaki, figlia di Nunbarshegunu, la vecchia della città di Nippur.
  • Ninmah: significa “la signora esaltata”.
  • Nintu: significa “la donna che ha partorito”.
  • Seminaris: nome di una potente regina assira che governò l’impero per 42 anni. È anche considerata una semidea. Si ritiene che la regina Seminaris abbia fatto abbellire Babilonia con i famosi giardini pensili, una delle meraviglie del mondo antico.
  • Uttu: nome di origine assira che nomina la dea della tessitura.
  • Yaba: fu chiamata la regina assira moglie del re Tiglat-Pileser III. Un nome da regina per la vostra bambina! Che ne dite?
  • Zakutu: traduzione assira di Naqi’a.

Nomi di origine assira: regine e dee della cultura mesopotamica

L’area della Mesopotamia fu la culla di diverse civiltà che diedero origine a diverse culture e lingue da cui derivano molte parole e nomi che oggi conosciamo. Vi abitavano semiti, aramei, assiri, accadici, sumeri e babilonesi.

Oggi si ritiene che queste civiltà siano state l’origine della cultura occidentale: “La ruota, la matematica, le molteplici espressioni artistiche e la costruzione delle prime città sono tra la lunga lista di progressi che ne costituiscono l’eredità. La cultura tra i fiumi è ancora presente in noi.”

La Mesopotamia, l’origine di ciò che siamo. UNHCR

Quindi, se vi piace la storia, i nomi assiri sono un’ottima scelta, dal momento che sono davvero unici. Anche se la cosa più affascinante è che si tratta di nomi di dee e regine!

In ogni caso, tra i nostri articoli potete trovare altre opzioni interessanti come i nomi arabi, quelli di origine romana, catalani o giapponesi. Scegliete con calma in base ai vostri gusti e tenendo conto di come si abbinerà al vostro cognome.

Potrebbe interessarti ...
41 nomi femminili che iniziano con la lettera F
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
41 nomi femminili che iniziano con la lettera F

Se ancora non sapete come chiamerete la vostra bambina, prestate attenzione a questi bei nomi femminili che iniziano con la lettera F.