6 tipi di bavaglini per bambini che dovete conoscere

25 Aprile 2019
Se state pensando di comprare un nuovo bavaglino per il vostro neonato e non sapete quale scegliere, ecco a voi i migliori bavaglini per bambini del mercato

Se avete dei figli piccoli, sapete bene che il momento della pappa può diventare una vera e propria battaglia. Sia per gioco che per colpa dei capricci, può capitare di dover cambiare il piccolo anche più volte. Grazie ai bavaglini per bambini, per fortuna, potrete evitare di fare una nuova lavatrice ogni volta.

Oggi, sono disponibili sul mercato vari modelli di bavaglini per bambini. Alcuni sono elaborati in stoffa, altri in materiali lavabili e che consentono di proteggere i vestitini, garantendo il massimo comfort al piccolo. In questo articolo vi mostreremo alcuni tipi di bavaglini per bambini in modo da aiutarvi a scegliere quello più adatto alle vostre esigenze.

Quali sono i migliori bavaglini per bambini?

I bavaglini per bambini sono disponibili in diversi materiali, dimensioni e forme. Conoscere la varietà di questi modelli e le loro caratteristiche sarà fondamentale per individuare quello che risponderà in modo più completo alle necessità di vostro figlio:

1. Bavaglini tradizionali

Questo modello è il più venduto nei negozi dedicati agli accessori per neonati. Ha la forma di una mezza luna, con due strisce in ogni lato superiore, che vi permetterà di legarle al collo del bimbo. Sono disponibili in due versione: in cotone o spugna. Vengono utilizzati soprattutto per proteggere i vestitini dalle perdite di bava del piccolo.

Le dimensioni possono variare: l’importante è comprare un modello che copra tutto il petto del bambino. In questo modo, impedirà alla bava di bagnare i vestiti e li manterrà perfettamente asciutti. Vengono anche usati per asciugare la bocca dopo la poppata o quando il piccolo beve dell’acqua. I materiali usati per realizzare questi bavaglini tradizionali sono perfettamente lavabili.

2. A bandana

Neonato mangia storcendo la bocca

Questo tipo di bavaglino per bambini è uno dei più popolari, oggigiorno. È la versione aggiornata di quella tradizionale. Si tratta di un vero e proprio fazzoletto, legato al collo, e con le sue pieghe permette di raccogliere la bava. Generalmente hanno colori e trame molto belle e appariscenti, in modo che anche vostro figlio abbia un aspetto assolutamente in linea con la moda del momento.

3. Bavaglini per la pappa

Questi bavaglini per bambini sono progettati per essere usati ogni volta che darete qualcosa da mangiare al piccolo di casa. A differenza dei precedenti, in questo caso il materiale usato è più duro resistente, come plastica, silicone, neoprene o gomma. La maggior parte di loro presenta un allargamento nella zona inferiore dove verranno raccolti i resti di cibi solidi o liquidi, evitando che cadano in terra o sulle gambine del piccolo.

Alcuni tipi di bavaglini per bambini

Anche se sono pensati per il momento della pappa, vi suggeriamo di utilizzarli anche quando vostro figlio giocherà con qualcosa che può cadere o macchiare, come colori a tempera, plastilina e quant’altro. Sono facili da pulire, dureranno molto tempo e sono realizzati in una moltitudine di forme e colori. Anche se verranno sporcati completamente, basterà lavarli con acqua calda e, dopo averli asciugati bene, saranno di nuovo pronti per svolgere il loro compito.

4. Con le maniche

Si tratta di bavaglini speciali per bambini un po’ più grandi e che mangiano già da soli. Coprono l’intero busto del piccolo e proteggono i vestiti da possibili macchie. Sono anche ideali per le attività manuali, come la pittura. Questo tipo di bavaglino, in generale, è realizzato in plastica, anche se potrete trovarne anche in altri materiali.

5. Grembiuli

Rispetto alle dimensioni, questi bavaglini per bambini sono sicuramente i più grandi. Sono a forma di poncho e vengono indossati dalla testa. Ideali per ogni tipo di attività e per mangiare, consentono una protezione più ampia, anche sulle gambe. In alcuni asili sono obbligatori.

6. Bavaglini per bambini personalizzati

Se non vi soddisfa nessuno dei tipi di bavaglini per bambini appena visti, potrete facilmente crearne uno nuovo, personalizzato, lasciando correre la vostra creatività. Una volta scelto il materiale di base (tessuti, gomme o plastiche), potrete decorare il vostro bavaglino secondo i vostri gusti. Aggiungete paillettes, strass, nastrini o ricamate il nome di vostro figlio o figlia.

In generale, vi consigliamo di rispettare il modello tradizionale, quello a mezza luna. Alcune mamme, tuttavia, preferiscono i modelli con le maniche o a poncho. Potrete farvi aiutare dai piccoli di casa a realizzare questi bavaglini personalizzati. Inoltre, crearne uno apposito da regalare, sicuramente sorprenderà tutti.

Grazie ai vari tipi di bavaglini per bambini che esistono oggi sul mercato, potrete proteggere facilmente i vestiti dei vostri figli, sia a casa che all’asilo. Divertitevi a scegliere il modello e i colori che più vi aggradano, personalizzatelo a piacimento e farete in modo che il vostro bimbo sia sempre pulito e asciutto.