Come viaggiare con i gemelli senza stress

Spiaggia o campo? Lontano o vicino? Non importa dove, l'importante è poter condividere un viaggio con i propri figli e che tutti si divertano!
Come viaggiare con i gemelli senza stress

Ultimo aggiornamento: 15 agosto, 2021

Anche se avete sempre pensato il contrario, viaggiare con due gemelli senza stress è possibile! Per andare in vacanza o fare un weekend con loro, avete solo bisogno di un po’ di organizzazione in più.

Pertanto, abbiamo messo insieme un elenco di suggerimenti e consigli. Seguiteli e vedrete che andrà tutto alla grande. Prendete nota!

Consigli per viaggiare con due gemelli

Da quando avete ricevuto la doppia notizia siete consapevoli che adesso cura e attenzione si moltiplicano per due. E i viaggi in famiglia non fanno eccezione.

Bagaglio per viaggiare con due gemelli: cosa portare?

Non caricate troppo le cose, visto che il peso è qualcosa di non trascurabile in questo caso. È preferibile portare in valigia solo i vestiti dei bambini, i loro giocattoli preferiti, i loro biberon, alcuni medicinali e articoli per l’igiene. Potete acquistare pannolini, salviette, latte e altri alimenti nella destinazione delle vacanze.

Altri elementi essenziali sono monitor, repellente per insetti, protezione solare per neonati e lettini da viaggio. Quest’ultimo solo se viaggiate in auto.

Infine, se avete intenzione di viaggiare in un luogo dove c’è molto da fare e lunghe distanze da percorrere, è consigliabile portare due carrelli pieghevoli.

aeroporto auto valigie madre mamma bambino ragazza bambini gemelli stress bagagli viaggio vacanza

Come scegliere l’alloggio?

Nel caso in cui si scelga di non portare lettini da viaggio, è importante assicurarsi che l’alloggio li fornisca.

Inoltre, è importante che il luogo sia abbastanza spazioso da consentire a tutti di sentirsi a proprio agio. Se si affitta un appartamento o una casa di campagna, si consiglia di disporre di cucina, lavatrice e asciugatrice. In questo modo potrete avere abbigliamento per bambini sempre disponibile e in buono stato.

Se possibile, cercate un hotel o un appartamento vicino a un centro benessere, una farmacia e un supermercato. E se l’alloggio dispone di una piscina, chiedete se ha recinzioni di sicurezza per bambini.

Diverse opzioni per il viaggio: aereo o auto

A seconda di quanto lontano andrete, sceglierete una delle alternative di trasporto più appropriate. Se le distanze sono lunghe, provate a viaggiare di notte e se sono brevi approfittate del momento del pisolino del bambino.

Inoltre, che tu stia viaggiando in aereo, treno o auto, cambiate i pannolini e date da mangiare ai vostri piccoli prima di uscire. In questo modo dovrete portare con te solo bottiglie con acqua potabile e qualche snack.

Viaggiare con la macchina di famiglia ha i suoi vantaggi, come la possibilità di portare più bagagli e fermarsi a riposare ogni volta che è necessario. Questa è l’opzione migliore quando il percorso è breve.

Ma se avete intenzione di viaggiare in aereo, è importante che vi organizziate con più tempo per evitare lo stress prima di iniziare. Il viaggio in aereo con i gemelli richiede i seguenti preparativi:

  • Documentazione pertinente in base alla destinazione del viaggio (passaporti, visti, certificati di vaccinazione, tra gli altri)
  • Adeguamento del bagaglio al limite stabilito dalla compagnia aerea. Per i bambini sotto i due anni si consiglia di portare seggiolini omologati. Ma è importante verificare con la compagnia aerea se questi accessori sono conteggiati come bagaglio.
  • Portate una borsa con gli articoli per l’igiene essenziali, un cambio extra di vestiti, bottiglie d’acqua e un po’ di cibo leggero.
  • Confermate con l’azienda se avete accesso prioritario per famiglie, culle per bambini o seggiolini letto. Inoltre, se possibile, scegliete di viaggiare nella prima fila di sedili, che è più spaziosa.
  • Tieni un ciuccio o un giocattolo a portata di mano per i gemelli da usare durante il decollo e l’atterraggio, in quanto ciò eviterà fastidio all’orecchio.

Viaggiare con gemelli senza stress: la chiave è condividere

mamma bambini bebè bebè gemelli felici fratelli spiaggia giorno di maggio sole vacanze estive costumi da bagno

Viaggiare in famiglia è un’esperienza meravigliosa e molto vantaggiosa per i bambini. Pertanto, ogni volta che ne avete la possibilità, cogliete l’occasione per godervi questa esperienza con loro.

Se siete madri di gemelli, non dimenticate di condividere i compiti della loro cura con i vostri partner, i nonni, gli amici o qualsiasi affetto vicino che li accompagna. Come nella vita di tutti i giorni, avere una rete di aiuto durante un viaggio è fondamentale per il divertimento di tutti.

Che andiate all’estero o in un luogo vicino, la chiave è organizzarsi in anticipo. Una strategia altamente raccomandata è quella di fare un elenco di tutto ciò che dovete fare o portare con voi, per evitare di pentirvi di eventuali sviste in seguito.

Prenotate i biglietti e l’alloggio in anticipo e informatevi su tutto ciò che vi serve sapere. È importante scegliere le alternative più adatte a voi e ai vostri figli, in quanto ciò eviterà gran parte dello stress di viaggiare con due gemelli.

Potrebbe interessarti ...
La valigia per bebè in vacanza: cosa non può mancare
Siamo MammeLeggi in Siamo Mamme
La valigia per bebè in vacanza: cosa non può mancare

PreScegliere cosa mettere nei bagagli per le vacanze è sempre sinonimo di stress, soprattutto quando si tratta di preparare la valigia dei bambini.