Crescere i figli con le minacce: è pericoloso e non funziona

Crescere i figli con le minacce non è un bene e non è efficace. Per questo è importante che i genitori cerchino altri modi per crescere i propri figli.
Crescere i figli con le minacce: è pericoloso e non funziona
Mara Amor López

Scritto e verificato la psicologa Mara Amor López.

Ultimo aggiornamento: 13 giugno, 2023

Tutti noi genitori sappiamo quanto sia complicato crescere i figli. Tuttavia, essere genitori con minacce è pericoloso e inoltre non funziona. Se questi vengono utilizzati costantemente e ripetutamente nel tempo, si può parlare di violenza psicologica. A volte l’intimidazione è usata per far obbedire i bambini quando non abbiamo altra possibilità, ma non aiuta affatto.

Sebbene crescere i figli sia un compito difficile, quando vediamo i nostri figli ben istruiti abbiamo una grande ricompensa. È vero che a volte i genitori non possono farlo come vorrebbero. A volte per stanchezza dal lavoro e altre volte perché non hanno tempo o per il carattere del bambino. I motivi possono essere diversi, ma è necessario avere ben chiaro che non bisogna cadere nelle minacce. Successivamente, ti diciamo di più a riguardo.

Il pericolo di crescere i figli con minacce

Sicuramente molti di noi sono ricorsi a minacce per far obbedire nostro figlio con frasi di questo tipo:

  • “Se non raccogli subito i tuoi giocattoli, li butto via tutti.”
  • “Finché non mangi il cibo, non andiamo al parco.”
  • “Se non fai i compiti, non guardi la TV.”
  • “Se gridi di nuovo, non andremo per un compleanno.”

Queste sono alcune delle frasi comuni che potremmo aver usato a un certo punto, ma che alla fine sono minacce. Pensiamo che con loro il nostro messaggio sarà più chiaro, ma in questo ci sbagliamo.

Quando i genitori fanno minacce che non seguiamo, i nostri figli imparano che non facciamo quello che diciamo.

Non rispettiamo ciò che diciamo

Quante volte non siamo andati al parco per non aver mangiato? Hai buttato via i giocattoli quando lui non li ha raccolti? Ecco, questo è uno dei motivi per cui le minacce non funzionano: perché non le eseguiamo. In generale, quando siamo arrabbiati, riceviamo la minaccia con una punizione sproporzionata rispetto all’azione. Poi, quando abbiamo freddo, non siamo in grado di portarlo a termine.

Per quanto ci vedano arrabbiati e per quanti avvertimenti gli diamo, i bambini sanno che se non mangiano andranno comunque al parco e che se non raccolgono i loro giocattoli, non li lanceremo mai lontano. Piuttosto finiremo per raccoglierli con loro.

Perché non dovremmo crescere i bambini con minacce

Quando cerchiamo di educare i nostri figli con minacce, basiamo la loro educazione sulla paura per ottenere da loro determinati comportamenti. Allora perché non dovremmo educarli sotto minaccia?

  • Se non siamo coerenti tra ciò che diciamo e facciamo, i nostri figli non ci rispetteranno.
  • Le minacce non sono affatto favorevoli a un ambiente sicuro e fiducioso a casa tra la famiglia.
  • Se usiamo la strategia della minaccia in modo che i nostri figli ci prestino attenzione, abbiamo un modello educativo con molti difetti. Per questo dobbiamo trovare altre risorse più positive e meno autoritarie.
  • Più usiamo minacce e punizioni, più sarà inutile.

Conseguenze nei bambini

Le minacce, oltre a non essere un rimedio efficace, possono causare conseguenze nei nostri figli, come le seguenti:

  • La parola dei genitori perde credibilità e autorevolezza per i figli dopo le continue minacce e il loro mancato rispetto.
  • Le continue minacce provocano stress e paura nel bambino, il che è dannoso per il suo sviluppo.
  • Minacciando, non faremo in modo che i bambini si assumano la responsabilità delle loro azioni, ma agiranno per evitare le conseguenze.
  • Attraverso l’esempio dei propri genitori, i bambini impareranno ad usare le minacce anche con i propri amici, conoscenti o parenti.
  • Anche l’autostima dei bambini cresciuti sotto minaccia subisce un significativo deterioramento, dal momento che non si sentono apprezzati dai genitori. Possono persino sfidare l’autorità e rivelarsi.
crescere con le minacce
Dobbiamo essere chiari sul fatto che allevare i bambini sotto minaccia li sta educando alla paura, il che a lungo termine non va bene. Man mano che i minori crescono, otterremo esattamente l’opposto: saranno ribelli e si mostreranno.

Raccomandazioni per crescere i figli senza minacce

Come abbiamo visto, utilizzare le minacce come risorsa educativa ha conseguenze negative. Pertanto, dobbiamo trovare altre alternative per aiutare i bambini a imparare in modo sano. Ad esempio, puoi fare quanto segue:

  • Dare spiegazioni valide : bisogna ragionare e spiegarle al bambino con calma. Solo così sarai in grado di capire e correggere ciò che non va.
  • Costruisci rispetto : un bambino cresciuto con minacce può obbedire, ma quando crescerà e la paura svanirà non avrà più rispetto per i suoi genitori. Per questo è importante che sappiano che gli adulti sono l’autorità, ma sempre con rispetto in entrambe le direzioni.
  • Parlate con loro in modo positivo : dobbiamo cambiare il contesto delle parole.
  • Mettiamoci al loro posto : i bambini non vedono le cose dal punto di vista degli adulti, quindi bisogna cercare di mettersi al loro posto per capire la loro posizione.
  • Consentire loro di partecipare alle decisioni: i bambini devono sentire che anche la loro opinione è importante. Pertanto, possiamo darti diverse alternative in modo che tu possa decidere.

Cerca risorse educative positive

Se sei arrivato fin qui, sicuramente avrai già capito che allevare figli con minacce non è né buono né efficace. Pertanto, è importante che i genitori dispongano di risorse educative sufficienti per evitare questo tipo di metodo. Il bullismo non fa bene, fa male ai bambini e li fa crescere nella paura in un ambiente di cui non si fidano.

Se hai notato che hai mai minacciato tuo figlio e hai pensato che fosse qualcosa di innocuo, ti sbagli. Fortunatamente, non è mai troppo tardi per cambiare questo comportamento. Inoltre, se necessario, puoi cercare un aiuto professionale.

Potrebbe interessarti ...
Metodi educativi parentali e la loro influenza nella personalità
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Metodi educativi parentali e la loro influenza nella personalità

Sappiamo che ci sono diversi metodi educativi parentali. Ognuno di loro contribuisce in maniera diversa a formare la personalità dei nostri piccoli...


Tutte le fonti citate sono state esaminate a fondo dal nostro team per garantirne la qualità, l'affidabilità, l'attualità e la validità. La bibliografia di questo articolo è stata considerata affidabile e di precisione accademica o scientifica.


  • Bacus, A. (2014). 100 ideas para que tus hijos te obedezcan. Ediciones Oniro.
  • Seitún, M. (2011). Criar hijos confiados, motivados y seguros: Hacia una paternidad responsable y feliz. GRIJALBO.
  • González, Ó. (2021). Educar y ser felices: Una guía práctica para disfrutar de la educación de los hijos y crecer con ellos. B DE BOLSILLO.

Il contenuto di Siamo Mamme è solo a scopo educativo e informativo. In nessun caso sostituisce la diagnosi, la consulenza o il trattamento di un professionista. In caso di dubbi, è consigliabile consultare uno specialista di fiducia.