Il dodicesimo mese di vita del bambino

30 Marzo 2018

Il dodicesimo mese di vita del bambino è una fase in cui è più difficile che mai fargli provare nuovi alimenti. Nonostante questo, bisogna cercare di farlo mangiare bene, perché il suo sviluppo procede a ritmo serrato.

Nel dodicesimo mese di vita del bambino, comincia a capire e comprendere meglio le cose. È anche la fase in cui inizia ad essere più difficile con il cibo. È per questo che si devono considerare alimenti che contengano più nutrienti per la loro alimentazione, per il loro sviluppo e per contribuire a una migliore crescita in questa fase della loro vita.

L’alimentazione in questa fase è fondamentale, dal momento che nel dodicesimo mese di vita del bambino, deve iniziare a cambiare le proprie abitudini riguardo al cibo. Si può integrare la sua dieta con alimenti come biscotti, prosciutto, uova intere (l’albume è molto ricco di proteine), o altri come i formaggi, il pesce e alcuni prodotti in scatola (come il tonno).

Si possono iniziare a introdurre alcune nuove verdure, come ad esempio il cavolfiore e la rapa. In altre parole, si possono già introdurre le verdure che producono flatulenze, come la bietola (o bieta) e gli spinaci. Queste verdure devono essere evitate nei mesi precedenti, perché causano disturbi nel metabolismo del ferro, come la metaemoglobinemia.

Alimentazione nel dodicesimo mese di vita del bambino

Durante il dodicesimo mese di vita del bambino, questo inizia a mangiare alimenti schiacciati con la forchetta. Anche se possono sembrarvi utili, è meglio evitare i tritatutto per alimenti. Bisogna permettere al bambino di tritare da solo gli alimenti, come forma di stimolazione alimentare.

Giochi per il dodicesimo mese di vita del bambino

Si raccomanda di iniziare con alimenti solidi, senza esitare nell’aggiungere la quantità di acqua necessaria per facilitarne l’assorbimento.

  • I pomodori. Si possono aggiungere alle sue pappe, ma a condizione che siano ben lavati (e preferibilmente senza pelle). Hanno un alto valore energetico. Oltre alla vitamina C, ad esempio, contengono anche molti elementi antiossidanti e sono ricchi di fibre.
  • Legumi secchi. Come le lenticchie, i ceci e i fagioli. Questi si possono cucinare con verdure e poi aggiungere un po’ di riso.
    • Questi alimenti forniscono al bambino un alto contenuto di vitamine. Così come di minerali e fibre. A partire dai 18 mesi si possono aggiungere anche legumi interi, ovvero con la pelle.
  • Yogurt, formaggio e latte di vacca. Si possono dare a colazione, pranzo o cena. L’importante è considerare che deve assumere circa 500 ml di latte o derivati al giorno.
    • Si possono dare sotto forma di frullati o anche accompagnati da frutta, quella che più preferisce. Tutti questi componenti apportano molte vitamine, calcio e minerali al bambino.
    • Bisogna evitare i formaggi grassi e lo yogurt con zuccheri aggiunti.
  • Sale, zucchero e miele. Questi ingredienti possono essere aggiunti ma in quantità molto piccole. Per quanto riguarda il sale, è preferibile che sia iodato.
    • Lo zucchero non è necessario, dal momento che la frutta ne contiene in grandi quantità. E per quanto riguarda il miele deve essere dato solo in piccole quantità. Questi additivi alimentari si aggiungono solo per il fatto di migliorare il sapore degli alimenti. Ma, in realtà, non sono indispensabili.

Stimolazione di un bambino di dodici mesi

Nel dodicesimo mese di vita del bambino iniziano i capricci e altre scenate. Questa situazione è normale. Allo stesso modo è già tempo che inizi a sviluppare di più la parola e ad interagire in modo verbale.

Nel dodicesimo mese di vita del bambino si può iniziare a togliere il ciuccio o ad eliminarlo completamente.

Per quanto riguarda i giocattoli, dovete evitare quelli che contengono parti piccole perché non possa ingerirle. Un tipo di giocattoli che piace ai bambino di un anno sono quelli che si devono impilare dal più grande al più piccolo come torri. Inoltre, sono utili i secchielli con figure geometriche in modo che apprendano ad incastrare e differenziare i colori, i telefoni con musica e luci, eccetera.

Giochi da impilare

Altri giocattoli per i bambini di dodici mesi

Esistono altre opzioni che si possono utilizzare per stimolare il bambino fin dalla tenera età. Si raccomanda di comprare dei giocattoli che siano di buona qualità e che questi siano approvati secondo le norme di sicurezza attuali. Tra questi figurano:

  • Piccoli libri con rilievi, musica e disegni.
  • Bambole e macchinine di diverse forme e misure.
  • Ogni tipo di giocattoli che siano impilabili, da trainare, con forme geometriche, ecc.
  • Qualsiasi strumento musicale. Soprattutto quelli a fiato, in modo da sviluppare così la parola più rapidamente, come il flauto o lo xilofono. Questa si considera una terapia eccellente per il linguaggio.

Peso e altezza

La sua altezza deve oscillare tra i 74.5 cm e i 72.5 cm, per entrambi i sessi. Ugualmente, il peso deve stare tra i 9.8 kg e i 9.3 kg e la circonferenza cranica deve essere di 46 cm. Per quanto riguarda i denti, di solito nel dodicesimo mese di vita del bambino, questo ha già i primi 4 incisivi laterali e i primi 4 premolari.