Tornare all’università dopo la nascita di un figlio

2 Febbraio 2019
Tornare all'università dopo la nascita di un bambino non è semplice. In questo articolo vi offriamo alcune idee affinché possiate organizzarvi al meglio. Prendete nota!

Vorreste sapere come fare a tornare all’università dopo la nascita di vostro figlio? Vi sembra un desiderio irrealizzabile, data l’infinità di cose che ci sono da fare e le responsabilità che l’arrivo di un neonato comporta?

Sappiate che quando nasce un bambino non significa che le mamme debbano smettere di fare ciò che desiderano, come per esempio tornare all’università.

Se vi trovate in questa situazione, continuate a leggere, troverete alcuni consigli per tornare all’università dopo la nascita di vostro figlio.

Non rinunciate a tornare all’università dopo la nascita del vostro bambino!

Può succedere che durante gli studi universitari una donna resti incinta e che questo le impedisca di continuare la propria carriera universitaria. Tuttavia, una volta nato il bambino, è possibile pensare seriamente di riprendere a frequentare le lezioni.

Il fatto di essere madri non significa che dobbiate rinunciare a trovare del tempo per voi e per le attività che tanto amate.

È consigliabile prendersi la maternità come un bagaglio, come molti altri. Anche il fatto di sostituire la borsa del cambio con il quaderno per gli appunti può essere un modo per rilassarsi, per staccare un attimo la spina. Inoltre, riprendere a studiare vi aiuta a ristabilire una certa routine, che vi consente di organizzarvi ogni giornata alla perfezione.

Essere madri è già di per sé una sfida, essere anche studentesse è una sfida ancora più grande. Ecco perché quando arriva il momento di tornare all’università è importante poter contare sull’appoggio dei propri cari.

Consigli per tornare all’università dopo la maternità

A seguire vogliamo offrirvi alcuni utili consigli per tornare all’università dopo aver avuto un bambino. Prendete nota e affrontate di petto questo eccezionale traguardo della vostra vita!

1. Chiedete aiuto

Essere madre e allo stesso tempo andare all’università non è facile. Probabilmente siete più occupate che mai e avete la sensazione di non riuscire a stare dietro a tutte le responsabilità.

Non esitate a chiedere aiuto ai vostri compagni di classe: magari possono prestarvi i loro appunti quando non potete andare a lezione perché il bambino è malato.

Per tornare all'università avrete bisogno dell'aiuto del vostro compagno e dei vostri cari

E poi vi consigliamo di chiedere l’appoggio incondizionato del vostro compagno e dei vostri genitori. Avrete bisogno che si occupino del piccolo quando dovete andare a lezione e dovrete sostenere gli esami.

Contate sui vostri cari per aumentare la concentrazione e le possibilità di successo. In caso ciò non fosse possibile, un’altra alternativa è quella di assumere una baby sitter.

2. Siate realiste

La cosa più bella del tornare a scuola dopo aver avuto un figlio è che potete farlo nei vostri orari. Dovete essere consapevoli dei vostri limiti. Se non siete realiste riguardo al tempo a vostra disposizione, potreste non riuscire a portare a termine i compiti e le incombenze legate allo studio.

Il nostro consiglio è di porvi degli obiettivi più piccoli e facili da raggiungere. Così facendo vi renderete conto delle vostre piccole conquiste quotidiane.

3. Studiate a distanza

Sono molte le università che offrono programmi online. È un’iniziativa utile, per andare incontro alle necessità e ai bisogni di numerose mamme che tornano a studiare. I corsi universitari online vi permettono di essere padrone della vostra giornata.

I corsi online, infatti, sono piuttosto flessibili e in genere gli studenti possono scegliere l’orario che preferiscono, dalla comodità di casa loro. Questo rendere più facile mantenere un equilibrio personale.

“L’ideale è contare sull’appoggio dei propri cari. Dovrete investire moltissimo tempo nello studio, e il papà del bambino o i vostri famigliari sono le persone migliori per aiutarvi”

4. Approfittate del tempo libero

In realtà è probabile che non avrete molto tempo libero con l’arrivo del nuovo membro in famiglia. Tuttavia, se il bambino dorme tanto durante il giorno, potete sfruttare le ore dei sonnellini per studiare. Dovete solo cercare di mettere a letto prima il bambino e di prendervi un altro paio di ore per la vostra formazione.

Tornare all'università dopo la nascita di vostro figlio è possibile, anche grazie ai corsi online

5. Organizzazione

Infine, se desiderate riprendere gli studi, dovete organizzarvi in maniera scrupolosa e minuziosa, per poter portare a termine tutte le attività che vorrete. Le mamme che si trovano in questa situazione sono coraggiose e sviluppano impressionanti capacità organizzative.

Vorremmo concludere incoraggiandovi ad affrontare e portare a termine questa sfida, che vi occuperà più del solito. È vero che le difficoltà che si trova ad affrontare una madre durante gli studi sono tante, ma non sono insuperabili.

In ogni caso, si tratta di un sacrificio che vale la pena di fare, per cui siate orgogliose di voler tornare all’università dopo la maternità. Inseguite i vostri obiettivi facendo tesoro dei consigli che vi abbiamo elencato!