Passeggiare con il vostro bimbo: 5 consigli per farlo al meglio

· 29 novembre 2018
Passeggiare con il vostro bambino porta benefici sia a lui che a voi.

Passeggiare con il vostro bimbo è un’esperienza molto gradevole, divertente e necessaria per uno sviluppo ottimale del piccolo. Un’attività che non solo ci fa divertire, ma che è anche sana e salutare per entrambi. Tuttavia, Potete migliorarla un po’ con questi 5 consigli per passeggiare con il vostro bimbo e farlo al meglio.

Il bimbo ha bisogno di andare a passeggio un paio di volte al giorno, se le condizioni climatiche lo permettono. È il modo per fargli godere il sole. Che è necessario perché l’organismo del bimbo produca vitamina D. Questa vitamina permette che il calcio si fissi sulle ossa.

Anche uscire all’aria aperta è buono per il bambino. Perché rafforza il suo sistema immunitario e aiuta a fortificare le ossa. E intanto, tonifica la pelle. A tutti questi benefici, si aggiunge che è uno stimolo costante e aiuta a completare lo sviluppo cognitivo. Perché il bimbo tra lo zero e i due anni utilizza i suoi sensi e l’azione per relazionarsi con il mondo che lo circonda. Pertanto, passeggiare diventa un’attività molto salutare.

Altri benefici del passeggiare con il vostro bimbo

Altri benefici applicabili riguardano la madre. Dato che è un modo stupendo di fare esercizio per recuperare la forma fisica dopo il parto.

Una volta che conosciamo i benefici legati al passeggio, andiamo a migliorarlo perché sia ogni volta un’esperienza completa per entrambi. Ecco, quindi, alcuni consigli per passeggiare con il vostro bambino e farlo al meglio.

Passeggiare con il vostro bimbo

Passeggiare con il vostro bimbo e divertirsi camminando

Cantate per lui

Il bambino è incantato dal suono della vostra voce. Se, poi, vi unite la musica, sarà del tutto stimolante. E se, addirittura, aggiungete al canto i gesti, lo farete molto felice. E non solo. Sentirà il ritmo, vedrà la coordinazione dei movimenti, mano mano che cresce, migliorerà il suo linguaggio, ecc.

Cantare al bimbo stimola diverse zone cerebrali. Questo risulta enormemente benefico per la sua crescita.

Nei momenti in cui il bimbo è inquieto, il passeggio e ascoltare una canzone tranquilla gli serviranno a rilassarsi.

Inoltre, gli serve a sentirsi amato. Dato che, attraverso il tono di voce, percepisce i vostri sentimenti per lui. E questo costituisce la base per la sua autostima futura.

In ultimo, non dimenticate che anche cantare per voi stesse è ottimale. Non solo perché passate un momento felice con il vostro bimbo, ma cantare aiuta anche ad alleviare lo stress, genera endorfine, migliora la postura, rilassa. Cantare e gesticolare per il vostro bimbo provoca risate. Si creano, così, momenti che ci rallegreranno la vita.

Portatelo in zone verdi e giardini

Oltre ad essere più sano, perché l’aria aperta è più pulita, c’è anche meno rumore. I colori e i movimenti degli alberi e dei fiori incanteranno il vostro bimbo. E rilasseranno entrambi. 

Un altro vantaggio del passeggio, specialmente negli spazi naturali sopra indicati, è che possiamo incontrare animali, uccellini, cani, ecc. Questo richiamerà molto l’attenzione del bambino, che si divertirà.

Parlategli

Per il piccolo, non c’è niente di più adorabile del suono della voce di sua madre. Parlategli e spiegate le cose mentre passeggiate. Vi rilasserete e creerete un vincolo molto stretto. Inoltre, ricordate che è un’altra maniera per farlo sentire amato.

Un altro aspetto che lo divertirà molto è vedere altri bambini. Un’opzione fantastica è di portarlo in un parco. Si fisserà sul movimento di altri piccoli, delle loro grida, le loro risate, i colori e le forme degli oggetti. Inoltre, è un modo di confermare che non è solo. Il che gli servirà per socializzare di più e meglio in futuro.

Approfittate per fare compere insieme a lui

È una fonte costante di stimoli. I negozi sono pieni di luci, di movimento, di musica, di suoni, di colori, di odori, di gente che va da un punto all’altro. Tutto richiamerà la sua attenzione e il divertimento sarà garantito.

Un’opzione fantastica, in caso di brutto tempo, invece di restare in casa, è di andare in un centro commerciale. Così farà la sua passeggiata senza rischiare di ammalarsi.

Ricordate che passeggiare è un’esperienza gratificante per il bimbo e per voi. Non vedrete l’ora di farlo.