Quali vitamine bisogna assumere in gravidanza?

· 8 settembre 2018
Sapere quai vitamine bisogna assumere in gravidanza è molto importante. Le vitamine infatti svolgono un ruolo chiave nello sviluppo normale del bambino. Per avere il giusto apporto di vitamine non è sufficiente seguire una dieta sana ed equilibrata.

Gli integratori vitaminici che si assumono in gravidanza sono chiamati anche vitamine prenatali.  Si presentano sotto forme diverse e vanno presi quotidianamente dal momento in cui si scopre di essere incinte.  Tuttavia, sorge spontaneo domandarsi: “Quali vitamine bisogna assumere in gravidanza?”.

In questo articolo scoprirete proprio questo: quali minerali e quali vitamine bisogna assumere in gravidanza e a cosa serve ciascuna di esse. Leggete con attenzione per scoprire quanto è importante il loro ruolo nel corretto sviluppo del bambino.

Quando è necessario assumere vitamine prenatali?

Se state programmando una gravidanza, assumere iodio e acido folico prima di restare incinte vi permetterà di avere le giuste scorte di entrambi. Inoltre, se avete problemi di salute – per esempio l’anemia – o di denutrizione, allora avrete bisogno di quantità extra di vitamine e minerali.

Se, invece, siete già incinte, è fondamentale che assumiate un complesso vitaminico su base giornaliera.   Ovviamente, prima di farlo, è sempre necessario consultare il medico. Lui saprà dirvi con sicurezza quali vitamine bisogna assumere in gravidanza.

Come assumere le vitamine durante la gravidanza

Non deve passare un solo giorno senza che prendiate vitamine. La mancata assunzione delle vitamine, infatti, potrebbe influire sullo sviluppo corretto del bambino. È consigliabile prenderle la mattina, accompagnate da succo d’arancia o di un altro agrume per favorire l’assorbimento. Se notate una certa intolleranza gastrica, cercate di ingerirle al momento del pasto.

Come abbiamo già sottolineato prima, è fondamentale che consultiate il medico, il quale vi prescriverà la quantità e l’orario di assunzione. Evitate l’automedicazione, poiché potreste mettere in pericolo non solo la vostra salute, ma anche quella del piccolo.

Quali vitamine bisogna assumere in gravidanza?

Sapere quali vitamine bisogna assumere in gravidanza vi aiuterà a evitare certe carenze. Se seguite una dieta vegana, siete intolleranti al lattosio, o ancora se soffrite di qualche malattia cronica o state portando avanti una gravidanza multipla, dovete assicurarvi di assumere le seguenti vitamine:

Acido folico

Questo nutriente, chiamato anche vitamina B9, diminuisce il rischio di malformazioni, come i difetti del midollo spinale. Non solo, favorisce la formazione delle cellule del bambino nonché la prevenzione di problemi cerebrali. Secondo alcuni studi, potrebbe aiutare a ridurre le probabilità della gestante di contrarre un tumore. Inoltre, aiuta a prevenire un tipo di anemia estremamente debilitante.

Per sapere quali vitamine bisogna assumere in gravidanza è consigliabile rivolgersi al medico.

Vitamina A

Questa vitamina, essenziale per la formazione del bambino, favorisce il corretto sviluppo di tessuti come pelle e mucose.  Contribuisce inoltre a rinforzare le ossa e svolge funzioni importanti per la vista, il sistema immunitario e quello nervoso. Per un migliore assorbimento, si raccomanda di prenderla insieme alle vitamine C e B.

Vitamina B

Le vitamine appartenenti al gruppo B, come per esempio la B2, B6 e B12, sono eccellenti per il normale sviluppo dei processi che avvengono durante la gravidanza. Aiutano a ridurre le nausee e diminuiscono le infiammazioni dell’organismo.

“Se avete problemi di salute – per esempio l’anemia – o di denutrizione, allora avrete bisogno di quantità extra di vitamine e minerali”

Vitamina C

Ideale per quelle madri che hanno problemi con il fattore Rh. Agisce come antiossidante naturale, innalza il livello delle vostre difese immunitarie e aiuta a prevenire le infezioni. 

D’altra parte, favorisce l’assorbimento del ferro da parte dell’organismo. Favorisce anche la produzione di collagene, aiutando a prevenire le tanto odiate smagliature.

Vitamina D

Contribuisce alla formazione dello smalto dei denti del bambino. Allo stesso tempo, concorre all’assorbimento del calcio da parte dell’organismo, favorendo, di conseguenza,  la mineralizzazione delle ossa.

Vitamina E

Questa vitamina è importante perché aiuta a mantenere il tono muscolare della futura mamma e contribuisce  alla formazione di tutti i tessuti del bambino. Apporta anche numerosi benefici al sistema immunitario della gestante.

Ferro

Poiché il volume di sangue durante la gravidanza aumenta, è necessario assumere una quantità extra di questo minerale. Il ferro contribuisce alla produzione di globuli rossi del bambino e aiuta a prevenire l’anemia.  Analogamente, abbassa il rischio che il bambino nasca pre-termine e rinforza i vostri muscoli. 

Calcio

Il calcio è un nutriente indispensabile durante la gestazione, poiché rinforza le ossa e i denti della madre. Interviene anche nella formazione delle ossa e dei denti del bambino, nonché dei muscoli e del sistema nervoso. 

L'acido folico è una delle vitamine da assumere in gravidanza e ha un ruolo fondamentale nel corretto sviluppo del bambino.

Iodio

Questo minerale è necessario al metabolismo delle cellule a al corretto funzionamento della tiroide. Contribuisce alla formazione del sistema nervoso, allo sviluppo degli organi e della capacità intellettiva del bambino.

Magnesio

Se soffrite di crampi muscolari o di formicolii, è consigliabile che assumiate magnesio. Perché? Contribuisce notevolmente al corretto funzionamento dei muscoli. Tenete presente, inoltre, che la quantità di magnesio nell’organismo, in genere tende a diminuire durante la gravidanza.

Per tutto quanto detto finora, sapere quali vitamine bisogna assumere in gravidanza vi aiuterà prima, durante e dopo il periodo di gestazione. In questo modo non soffrirete di alcuna carenza.

Ricordate che le vitamine sono essenziali per l’organismo. Una loro carenza può provocarvi irritabilità o stanchezza, oltre ad aumentare il rischio di contrarre infezioni vaginali.