3 ricette natalizie per bambini che i più piccoli adoreranno

22 dicembre, 2020
A Natale, ogni momento diventa indimenticabile: riunioni, festeggiamenti, canzoni, carole natalizie e pranzi. Anche per i bambini esistono ricette molto creative e divertenti. Ecco alcuni ottimi esempi di ricette natalizie per bambini.

Le feste di Natale sono uno dei periodi più importanti da condividere in famiglia. Sono ricche di momenti indimenticabili, che offrono l’occasione per cucinare numerose ricette natalizie per i bambini. Dopotutto, fare contenti i piccoli di casa fa parte della gioia di questo periodo dell’anno.

I pranzi, così come i regali, sono il fulcro di questi festeggiamenti. Anche la possibilità di godere dei piatti speciali delle nonne contribuisce a creare la magia del Natale. A volte si tratta di ricette segrete che sono sopravvissute nel corso del tempo, trasmesse di generazione in generazione.

L’immaginazione: l’ingrediente principale delle ricette natalizie per bambini

Le possibilità sono tantissime. Spaziano dalle portate principali agli antipasti, passando per tartine e aperitivi. In realtà, l’attenzione finisce quasi sempre per concentrarsi sui dessert. Non solamente i più piccoli, ma nemmeno gli adulti sono in grado di resistere al richiamo di un dolce realizzato con spirito natalizio.

Biscotti al burro: una specialità di Natale

Per la loro preparazione servono un uovo, 300 grammi di zucchero e due cucchiaini di vaniglia. Inoltre, tre tazze di farina di frumento, 150 grammi di burro, 225 grammi di formaggio cremoso e la scorza grattugiata di due limoni.

Tra le ricette natalizie per bambini non possono mancare i biscotti al burro.

Per decorare ogni biscotto casalingo come richiede l’occasione, avremo bisogno di colorante alimentare rosso, verde e giallo. Il tutto unito a scaglie di cioccolato e perline di zucchero colorato a piacere, secondo i gusti di ogni commensale.

Preparazione

Il primo passo consiste nello sbattere il burro fino a quando non assume la consistenza di una crema. Poi, senza smettere di sbattere, si aggiunge lentamente la metà dello zucchero. Una volta che il miscuglio è compatto, si aggiungono l’uovo, la scorza grattugiata dei limoni e un cucchiaino di vaniglia.

In seguito, si aggiunge a poco a poco la farina, continuando a sbattere senza interrompersi mai. Quando il preparato acquisisce volume, si inizia a impastare con le mani, fino a quando non si attacca al contenitore. Si procede poi a stendere l’impasto su una superficie liscia che è stata precedentemente infarinata, spianandola fino a quando non si ottiene uno spessore di circa mezzo centimetro.

Dal momento che fanno parte delle ricette natalizie per bambini, i biscotti vengono modellati a forma di Babbo Natale, campane o stelle. Si collocano su un vassoio coperto con carta oleata e si infornano per 10 minuti a una temperatura di 180°.

Il tocco finale

Per decorare i biscotti, si sbatte il formaggio cremoso con un cucchiaino di vaniglia e lo zucchero rimanente. Per ottenere più tonalità di colore, il miscuglio deve essere separato in tre porzioni, a ognuna delle quali verrà aggiunto un colorante differente.

Quando i biscotti si sono raffreddati, bisogna coprirli con questi strati e aggiungere le scaglie di cioccolato e lo zucchero colorato. La decorazione può essere realizzata in base ai gusti di ogni bambino.

Pupazzi di neve realizzati con la frutta

Quando si pensa alle ricette natalizie per bambini, i pupazzi di neve sono personaggi assolutamente d’obbligo. Per questa ricetta, i pupazzi in questione vengono preparati con la frutta. Servono due banane, una mela rossa e delle fragole. Inoltre, una carota grande tritata a pezzetti triangolari e, di nuovo, gocce di zucchero colorato e di cioccolato.

La preparazione è estremamente semplice e rapida. Le banane vengono affettate a rondelle, lasciando uno spessore sufficiente a consentire di fissarle con uno stuzzicadenti, mentre le mele e le fragole devono essere tagliate a triangolini. Ogni pupazzo è formato da tre fette rotonde.

Anche la frutta può essere impiegata per comporre ottime ricette natalizie per bambini.

Le mele e le fragole fungono da cappellini. Per rappresentare il naso, si utilizzano i pezzetti di carota. Infine, con le gocce di cioccolato e di zucchero colorato si fissano gli occhi e si disegna un sorriso.

Pupazzi di neve di purè di patate, una delle migliori ricette natalizie per bambini

Non tutte le pietanze natalizie sono costituite da dolci o dessert. Come esempio, vi offriamo un’altra ricetta che ha come protagonista un pupazzo di neve, questa volta, però, realizzato con purè di patate, un impasto molto malleabile e adatto per modellare delle figure.

Per la sua preparazione, servono due cucchiai di burro, un cucchiaino di origano e 100 grammi di formaggio parmigiano. C’è bisogno anche di mezza tazza di latte, un peperone e dei piselli, oltre che di sale e pepe a piacere. Come ingrediente principale, ci serviranno sei patate grandi.

Il purè viene preparato alla maniera tradizionale, con la differenza che si utilizza anche il parmigiano e si usa meno latte. Lo scopo di questa scelta è quello di ottenere un miscuglio molto più denso del solito.

Quando l’impasto si è raffreddato, su un vassoio si collocano palline di dimensioni differenti. Vengono disposte a coppie, attaccando le più piccole sopra a quelle grandi. Come decorazione si utilizzano dei pezzettini di carota, insieme al peperone e ai piselli. Per le sciarpe dei pupazzi aggiungeremo delle striscioline sottili realizzate con i peperoni.