Cosa avviene durante il puerperio?

19 Settembre 2018
I primi 40 giorni dopo la nascita del bambino, anche noti come quarto trimestre, costituiscono un momento molto importante per la madre, per riprendersi dalla gravidanza e dal parto. In questo articolo vi raccontiamo tutto quello che c'è da sapere su questo periodo. 

Puerperio. È così che si indica quel periodo di tempo in cui le donne si riposano per riprendersi fisicamente ed emotivamente dopo la nascita del piccolo.  Si tratta di una fase che dura dalle 6 alle 8 settimane circa. Ma cosa avviene durante il puerperio?

Dopo l’arrivo del bambino, le donne hanno bisogno di un po’ di tempo per ritrovare l’equilibrio fisico e mentale. Durante il puerperio, dovrebbero ricevere il sostegno e l’aiuto adeguati a riprendersi e a conoscere e instaurare un legame con il neonato. Meglio ancora se ciò è favorito dall’aiuto e dalla collaborazione del proprio compagni e dei famigliari.

Indubbiamente, il puerperio rappresenta un periodo di alti e bassi emotivi, necessari affinché la mamma si abitui al nuovo stile di vita. In questi giorni, la mamma si dedicherà esclusivamente ad allattare e a prendersi cura del bambino, senza però trascurare se stessa. Vediamo dunque cosa avviene durante il puerperio.

Consigli da tenere a mente durante il puerperio

È utile sapere cosa avviene durante il puerperio per essere più preparate ad affrontare questo periodo in maniera serena. Ecco, dunque, alcuni consigli che potrebbero tornarvi utili:

  • Accettate ogni tipo di aiuto: in questo periodo dovete accettare qualsiasi offerta di aiuto. Allo stesso modo, chiedetelo quando lo ritenete giusto.
  • Prima del parto, cercate di preparare dei pasti da congelare, che vi bastino per alcune settimane. Vi raccomandiamo di utilizzare bicchieri e piatti di plastica per non dover lavare i piatti ogni volta che mangiate.
  • Il riposo è fondamentale in questi 40 giorni. Per questo, cercate di riposare il più possibile. Il vostro corpo ha bisogno di riprendersi dalla fatica del parto e dei 9 mesi della gravidanza.
È importante sapere che cosa avviene durante il puerperio per essere preparate ad affrontare questa fase delicata della vita

Cosa avviene durante il puerperio a livello fisico

Principalmente, durante il puerperio si possono osservare alcuni cambiamenti molto importanti.   Possono essere, per esempio, episodi di sudorazione, aumento del seno a causa della montata lattea o gonfiore ai piedi o alle gambe.

Tra gli altri problemi possiamo annoverare anche un po’ di incontinenza. Dopo aver avuto un bambino è abbastanza comune avere piccole perdite di urina quando si ride, si tossisce o ci si muove di scatto. Per eliminare questo piccolo fastidio vi possono essere di aiuto gli esercizi per il pavimento pelvico.

Sfortunatamente, anche le emorroidi rappresentano un disturbo piuttosto frequente dopo il parto. È consigliabile consumare molta frutta fresca, verdura, cereali integrali e bere tanta acqua.

In maniera analoga, durante il puerperio è comune il sanguinamento vaginale. In questi casi, vi basta sapere che il sanguinamento diminuirà gradualmente fino a scomparire del tutto.

È importante che in questo periodo le donne si astengano dall’uso degli assorbenti interni e dai rapporti sessuali. È necessario infatti aspettare che l’area si riprenda del tutto.

“La maternità non consiste solo nel portare in grembo per nove mesi e dare alla luce esseri sani  fisicamente, ma nel darli alla luce spiritualmente”
–Victoria Ocampo–

Per quanto riguarda la pancia, non dovete preoccuparvi troppo. Tenete presente che,  dopo la nascita del piccolo, alcuni muscoli si sono stirati e ciò provoca un aumento delle dimensioni. 

Per quel che concerne le smagliature, poco a poco si schiariranno. Ricordate che non è possibile eliminarle completamente.

In questi casi, raccomandiamo sempre di seguire una dieta equilibrata e di fare un po’ di esercizio fisico a intensità moderata, ma solo dopo i 40 giorni di riposo. Vedrete che nel giro di breve tornerete gradualmente alla normalità e vi sentirete meglio!

Durante il puerperio si verificano numerosi cambiamenti fisici ed emotivi

Cosa avviene durante il puerperio a livello emotivo

In questo periodo, si verificano cambiamenti molto importanti da un punto di vista emotivo. L’arrivo del bambino presuppone una modifica radicale nello stile di vita. Avrete bisogno di tempo per abituarvi a questa nuova situazione.

A partire da adesso, dovrete avere tempo per riuscire a conciliare i vostri impegni personali, le cure per il piccolo e le faccende domestiche. Ecco perché è fondamentale ricevere l’aiuto e il sostegno del proprio compagno o dei propri famigliari.

Di certo, il puerperio è una fase delicata, in cui sperimenterete nuove sensazioni. Probabilmente il vostro sonno sarà interrotto dal pianto del bambino. O magari, scoprirete di avere nuove priorità.

In alcuni casi, le neomamme provano tristezza e vivono episodi di depressione provocati da questi cambiamenti così bruschi nella quotidianità. Per questo motivo, vi raccomandiamo di avere pazienza e di godervi questo momento unico, poiché quello che avviene nel puerperio è assolutamente normale.

L’esperienza di essere madre non è semplice. Dovete prendervi il vostro tempo per recuperare la stanchezza e adattarvi poco a poco al vostro nuovo ruolo. Non si tratta di essere una madre perfetta, bensì di cercare di fare al meglio ciò che si è in grado di fare.

Infine, ricordate che il puerperio rappresenta l’opportunità per la madre di riprendersi dopo i nove mesi e di stabilire un legame con il piccolo. È importante che siate positive e vi godiate questi primi e indimenticabili momenti con il bambino.