Le fasi delle relazioni sessuali in gravidanza

25 Ottobre 2019
Al contrario di quanto si possa pensare, il sesso durante la gravidanza ha numerosi benefici, tra cui la stimolazione delle contrazioni e del bambino.

Durante la gravidanza la vita sessuale della coppia cambia notevolmente. Esistono diverse fasi delle relazioni sessuali in gravidanza. Durante questo periodo, se tutto va bene, è possibile fare sesso fino alla fine della gravidanza con la massima tranquillità.

Le fasi delle relazioni sessuali in gravidanza

Primo trimestre, le prime fasi delle relazioni sessuali in gravidanza

Per concepire, le coppie hanno relazioni sessuali e, spesso, con più desiderio del solito. Tuttavia, una volta rimaste incinte, molte donne evitano di fare sesso durante i primi mesi di gravidanza, talvolta semplicemente perché la notizia del bambino le travolge.

A questo si aggiungono i problemi tipici dell’inizio della gravidanza, come stanchezza e nausea, per esempio. Altre donne semplicemente non concepiscono i concetti di gravidanza e sesso insieme e questo accade perché si crede in dei falsi miti. Per questo motivo, vale la pena chiarire le fasi delle relazioni sessuali in gravidanza.

Di solito le coppie durante le prime settimane hanno paura che il sesso possa danneggiare la gravidanza. Ma con sorpresa di alcuni, è vero l’esatto contrario. All’inizio della gravidanza gli organi del bacino sono meglio irrigati, il che è positivo per il desiderio e sicuro per l’attività sessuale. Pensate che molte donne raggiungono più facilmente l’orgasmo in questo periodo.

Inoltre, in particolare per le coppie che hanno avuto difficoltà a rimanere incinta, il sesso in questo momento è più rilassato. Pertanto, il delicato primo stadio della gravidanza può diventare un momento di intenso piacere.

Relazioni sessuali coppia in gravidanza

Secondo trimestre

All’inizio della sedicesima settimana fino alla trentesima, molte madri si sentono particolarmente bene, dal momento che il corpo si è abituato alle nuove condizioni ed è diventato più femminile: il seno cresce e le forme si arrotondano. Il pancione è ancora piccolo e controllabile.

Tutto ciò favorisce condizioni di divertimento e piacere per la coppia. Di solito, proprio il giorno in cui le madri sentono per la prima volta il bambino, sorgono dei dubbi: come riceve il sesso il bambino? Gli dà fastidio?

I genitori sentono che c’è una terza persona a letto. A volte gli uomini hanno l’impressione che la donna si preoccupi solo del bambino e si sentono messi da parte.

I medici affermano che l’orgasmo femminile si verifica nell’utero e per un breve periodo la placenta fornisce meno sangue al bambino. Tuttavia, ciò comporta un allenamento per la circolazione del sangue e non è in alcun modo qualcosa che potrebbe danneggiare il piccolo, che è protetto dal liquido amniotico e dalla parete muscolare dell’utero.

Né dovreste aver paura che il bambino possa essere ferito durante il sesso, poiché un tappo mucoso chiude l’ingresso della cervice e impedisce allo sperma di arrivarci.

Coppia sesso in gravidanza

Ultimo trimestre

Per la maggior parte degli uomini, il pancione rotondo delle donne in gravidanza appare molto erotico. Tuttavia, dalla 30a settimana in poi, sarà sempre più difficile trovare una posizione in cui il pancione non si frapponga fra i due; ad esempio la posizione del missionario potrebbe risultare più difficile.

Le contrazioni uterine che si verificano con l’orgasmo sono molto lievi e non possono far avanzare il travaglio. Anche se l’ormone prostaglandinico che ammorbidisce il muscolo uterino e lo prepara alle contrazioni viene secreto durante l’eiaculazione, la quantità è così piccola che non stimola le contrazioni.

La verità è che il sesso durante la gravidanza ha molti benefici ed è tra l’altro un buon metodo per calmare il bambino, perché lo rilassa e genera buon umore promuovendo il riposo e la tranquillità.