Vestiti estivi per bambini appena nati

· 20 agosto 2018
È arrivata l'estate ed è anche nato il vostro bambino. Come d'abitudine, con le alte temperature, noi ci vestiamo con vestiti estivi. Ma anche i bambini appena nati devono indossare pochi vestiti?

Quando i bambini nascono in stagioni con un clima estremo come l’inverno o l’estate, i genitori tendono ad avere dei dubbi riguardo a come vestirli in maniera adeguata. Nel caso dell’estate, si tende a supporre che il bambino debba indossare pochi vestiti estivi per combattere le alte temperature; ma, esattamente, quali sono i vestiti estivi per bambini appena nati?

La risposta tende ad essere contraddittoria, dal momento che i bambini appena nati percepiscono la temperatura in modo differente dagli adulti o dai bambini di età più avanzata. Così, mentre per noi il clima può essere inclemente ed afoso, il neonato può sentirsi fresco e, in alcuni casi, anche avere freddo.

Vestiti estivi per bambini appena nati

Come abbiamo anticipato, i bambini appena nati non percepiscono le temperature nello stesso modo degli adulti. Questo vuol dire che dobbiamo fare varie considerazioni nel momento di vestirli durante l’estate.

La prima tra queste si riferisce al fatto che i bambini appena nati regolano la temperatura del proprio corpo attraverso i piedi e la testa. Quindi, anche se il giorno è particolarmente caldo, dovete cercare di mantenere queste due zone del suo corpo coperte. Ovviamente con tessuti freschi come il cotone.

La seconda considerazione ha a che vedere con il tipo di pelle che ha il bambino. Per quanto è sottile e delicata, si irrita facilmente per effetto del calore o della frizione del tessuto se i vestiti rimangono troppo aderenti.

Si deve, di conseguenza, procurare al bambino dei vestiti estivi per neonati che non gli stiano stretti e che non abbiano nessuna componente sintetica, ma esclusivamente materiali organici. Preferibilmente di colore bianco.

Neonato avvolto in una copertina

Tipi di tessuti raccomandati per i vestiti estivi per bambini appena nati

Quando arriva il momento di vestire il neonato durante l’estate, bisogna sempre prediligere la scelta del tessuto rispetto a quella del disegno. Le migliori opzioni sono i capi ottenuti a partire da fibre naturali, come il cotone, la canapa, il lino, la seta o il ramiè.

Chiaramente, il primo posto lo occupa, senza ombra di dubbio, il cotone nelle sue varie forme. Scegliete le opzioni in cui il capo sia confezionato interamente in cotone; inoltre cercate preferibilmente di fare in modo che non sia tinto, specialmente se con colori scuri. Prima di comprare, potrete verificare tutti questi dettagli sull’etichetta dell’indumento.

Tipi di indumenti per il giorno e per la sera

Il bambino appena nato deve indossare durante l’estate alcuni indumenti base che siano confortevoli e offrano protezione alla sua pelle. Gli indispensabili sono le canottierine, i body, i calzettini, le cuffiette e un lenzuolino.

Canottierine

Le canottierine bianche e in cotone sono indispensabili nel corredino del neonato. Risultano molto versatili, dal momento che se la temperatura aumenta eccessivamente, permetteranno al neonato di avere comunque un tessuto morbido a proteggere il suo corpo se lo scoprite un po’.

Body

Scegliete dei body di cotone che abbiano i bottoni nella parte anteriore e inferiore. Questi vi permetteranno di cambiare e sbottonare un po’ i vestiti del bambino per rinfrescarlo.

Per la stagione estiva, potete scegliere dei body corti che lascino un po’ di mobilità alle sue gambe ed evitino la sudorazione.

“I bambini appena nati regolano la temperatura del loro corpo attraverso i piedi e la testa. Anche se il giorno è particolarmente afoso, dovete cercare di mantenere queste due parte del suo corpo coperte.”

Calzettini o calze in cotone

Usate sempre calzettini o calze in cotone. Potete scegliere un modello che abbia un tessuto sottile, in modo che copra il bambino ma non in modo eccessivo.

Cuffietta

Ugualmente a ciò che vale per i piedi, la testa del neonato deve sempre stare coperta. Potete scegliere tra cotone o tessuti lavorati all’uncinetto.

Bambina appena nata dorme

Lenzuolino

Il lenzuolino di cotone leggero risulterà un grandissimo alleato durante l’estate. Possiamo sfruttarlo e, in questo modo, vestire il bambino con abiti più comodi, utilizzando il lenzuolino come accessorio per coprire il piccolo. Questo permetterà alla pelle del bambino di respirare e di adattare la sua temperatura ai diversi momenti del giorno.

Come raccomandazione finale, non applicate profumi sulla pelle del neonato durante questi mesi caldi per non rischiare delle irritazioni; evitate anche l’utilizzo di accessori che lo facciano sudare o gli irritino la pelle.

D’altro canto, ricordate che, durante i suoi primi mesi di vita, i neonati non devono andare in spiaggia. Visto questo essenziale suggerimento, sospendete qualsiasi attività ricreativa al mare.