Salmone al microonde in 4 minuti, una ricetta semplice per tutta la famiglia

Vi mostreremo una semplice ricetta per preparare salmone e che potrete includere regolarmente nella vostra dieta per aumentare il consumo di pesce e sperimentarne tutti i benefici.
Salmone al microonde in 4 minuti, una ricetta semplice per tutta la famiglia

Ultimo aggiornamento: 03 settembre, 2022

Il salmone al microonde si prepara facilmente in 4 minuti ed è una ricetta salutare, ideale da inserire regolarmente nella vostra dieta. Questo pesce grasso ha un’alta concentrazione di acidi grassi omega-3, necessari per garantire il corretto funzionamento dell’organismo. È anche una fonte di proteine ad alto valore biologico.

Prima di scoprire la ricetta è fondamentale sottolineare che la presenza di alimenti di origine marina nel piano alimentare è più che raccomandato. Questi di solito hanno un profilo lipidico benefico, quindi sarà positivo aumentare la loro presenza nelle routine rispetto alla carne.

Salmone al microonde

Il salmone è un alimento salutare, che contiene acidi grassi della serie omega-3 e minerali, vitamine e nutrienti essenziali per la crescita e lo sviluppo dei più piccoli.

Ingredienti

Preparazione del salmone al microonde, passaggio per passaggio

  1. Tagliate gli spicchi d’aglio a fette.
  2. Scaldare in padella un filo di olio extravergine di oliva e far rosolare l’aglio senza farlo bruciare. Quando sono pronte, togliete dal fuoco e tenete da parte.
  3. Adagiate i filetti di pesce su un piatto con un po’ di sale sopra.
  4. Bagnare con l’olio e l’aglio direttamente dalla padella e mettere nel microonde.
  5. Cuocere a media potenza per 4 minuti, anche se questo dipenderà dalla capacità dell’apparecchio in questione.
  6. E’ possibile spremere il succo di un limone sul pesce per migliorarne il sapore finale. Puoi anche condire con varie spezie, come prezzemolo e origano.
  7. Accompagnare con patate lesse e con riso come guarnizione.

Perché realizzare questa ricetta?

Come abbiamo accennato, il salmone è un pesce molto benefico per la salute. Spicca soprattutto la presenza di acidi grassi della serie omega-3 al suo interno. Questi elementi, come è stato dimostrato, controllano i livelli di infiammazione nell’ambiente interno, che aiuta a prevenire lo sviluppo di molte patologie croniche e complesse, come quelle cardiovascolari.

Va notato che il salmone ha proteine di alto valore biologico. Questi sono una fonte di tutti gli aminoacidi essenziali e hanno un buon punteggio in termini di digeribilità, quindi il loro utilizzo è ottimale. Si tratta di nutrienti ideali per la crescita e lo sviluppo dei più piccoli.

Secondo uno studio pubblicato negli Annals of Nutrition & Metabolism, durante le prime fasi della vita sarebbe necessario garantire un consumo di oltre 1 grammo di proteine per chilo di peso al giorno. Il contenuto di minerali e vitamine di questo pesce non deve essere trascurato. È uno dei pochi alimenti fonte di vitamina D.

Preparate il salmone al microonde in 4 minuti

Come avete visto, preparare il salmone al microonde è davvero semplice e veloce. Solo 4 o 5 minuti saranno sufficienti per ottenere un piatto squisito dal punto di vista organolettico e con un elevato valore nutrizionale. Inoltre, questo piatto può essere inserito regolarmente nell’alimentazione, poiché il salmone è un pesce che non contiene quasi affatto metalli pesanti all’interno.

Per finire, tenete presente che ogni volta che si mangia del pesce, è fondamentale assicurarsi che sia ben cotto, soprattutto durante la gravidanza o nelle prime fasi della vita.

Potrebbe interessarti ...
Ricette con la papaya che i vostri bambini adoreranno
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Ricette con la papaya che i vostri bambini adoreranno

Le ricette con la papaya sono ottime per aumentare l'apporto di antiossidanti e vitamine nella dieta di tutti i giorni.



  • Calder PC. Omega-3 fatty acids and inflammatory processes: from molecules to man. Biochem Soc Trans. 2017;45(5):1105-1115. doi:10.1042/BST20160474
  • Richter M, Baerlocher K, Bauer JM, et al. Revised Reference Values for the Intake of Protein. Ann Nutr Metab. 2019;74(3):242-250. doi:10.1159/000499374